Keystone
Anne Hidalgo.
FRANCIA
13.12.20 - 08:250

Troppe donne dirigenti: Comune di Parigi multato

Si tratterebbe di una violazione della parità di genere nella nomina di dirigenti

La sanzione è di 90'000 euro

PARIGI - Il Comune di Parigi è stato multato di 90'000 euro per violazione della parità di genere nella nomina di dirigenti: troppe le donne direttrici assunte dalla sindaca Anne Hidalgo, come riporta il quotidiano Le Monde.

Secondo il quotidiano, il Comune ha dovuto pagare la non trascurabile somma per aver violato nel 2018 la legge Sauvadet, che impone un tasso minimo di ogni sesso per le nomine ai posti di direzione nella funzione pubblica.

Nel 2018, il Comune di Parigi aveva aperto a candidature a quadri dirigenziali per un totale di 16 persone. Ma su queste 16 persone nominate, c'erano soltanto 5 uomini, in violazione della legge che impone un minimo del 40% per ogni sesso.

Le Monde ricorda che la legge di trasformazione della Funzione pubblica del 2019 ha istituito una dispensa da questa penalità se troppe donne o uomini sono nominati contemporaneamente, purché ciò non implichi uno squilibrio fra le cariche occupate. Il Comune di Parigi avrebbe potuto quindi sfuggire all'ammenda se la legge fosse entrata in vigore nel 2018.

L'assessore alle Risorse umane della sindaca Anne Hidalgo, Antoine Guillou, ha definito «paradossale» questa multa di 90.000 euro, che va a punire delle nomine «che consentono di recuperare un ritardo».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Booble63 2 mesi fa su tio
Einstein un giorno disse: ci sono solo due cose infinite, l’universo e la stupidità umana. Ma a dire il vero sull’universo non sono sicuro.
Gus 2 mesi fa su tio
Bene. Giustizia è fatta!
Don Quijote 2 mesi fa su tio
Hahaha... la stupidità umana non ha eguali, tra un po' se ti nascono due figli maschi di seguito ti castrano! E questa gente dovrebbe salvarci dal covid ...
Tato50 2 mesi fa su tio
@Don Quijote Era in Cina che se nasceva una femmina la sopprimevano ? ;-))
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
SPAGNA
1 ora
A Barcellona ancora scontri per il rapper in carcere
Le proteste sono iniziate a metà febbraio. Sinora sono finite in manette 110 persone
STATI UNITI
11 ore
Perché è importante che Robinhood stia pensando alla quotazione in borsa
L'app che nel 2020 ha sconvolto Wall Street potrebbe valere più di 30 miliardi, ma non è finita lì
FOTO
ITALIA
12 ore
Un nuovo tesoro a Pompei, e dalla terra sbuca un carro splendido
Si tratta di un cocchio da parata con decorazioni incredibili e che è salvo per un soffio
FOTO
ITALIA
12 ore
Nell'ultimo sabato in giallo, sui Navigli di Milano scatta il rave
Grande movimento, ma anche tanti controlli, nell'ultimo fine settimana prima che la Lombardia torni arancione
FOTO
BIRMANIA
14 ore
Manifestante uccisa da un colpo esploso dalla polizia birmana
Continua l'uso indiscriminato della forza da parte degli agenti per sedare i cortei di protesta in diverse città
ITALIA
17 ore
Sardegna prima in zona bianca: «Ma non è un "liberi tutti"»
Palestre e cinema aperti. L'assessore regionale alla Sanità, però, mette in guardia da un'eccessiva rilassatezza.
FOTO
FRANCIA
17 ore
All'asta un Van Gogh che non avete mai visto
“Scène de rue à Montmartre” era rimasto nascosto in una collezione privata e ci si aspetta sia venduto per milioni
STATI UNITI
19 ore
Vaccini anti Covid: picchi da record per le azioni dei produttori
Moderna e AstraZeneca hanno conosciuto i valori più alti degli ultimi cinque anni. Pfizer ci è andata vicina.
ITALIA
21 ore
«Truffa» milionaria ai danni di un imprenditore arabo: 42enne svizzero arrestato a Venezia
L'operatore finanziario avrebbe sottratto 126 milioni di euro. Era latitante.
BRASILE
1 gior
Il Brasile di fronte alla quarta ondata
L'OMS: «Che sia un monito per tutto il mondo, la pandemia non è finita e ogni rilassamento è pericoloso»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile