In Croazia le cose non vanno affatto bene
keystone-sda.ch / STF (Darko Bandic)
Coronavirus, la Croazia sta vivendo giorni difficili.
CROAZIA
09.12.20 - 12:420
Aggiornamento : 13:50

In Croazia le cose non vanno affatto bene

Il quadro epidemico è tra i peggiori in Europa, nonostante il lockdown parziale

ZAGABRIA - In Croazia, nonostante il lockdown parziale in vigore da dieci giorni, continua la forte diffusione del coronavirus con 4520 nuovi casi su 13 mila tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, nuovo record giornaliero.

Lo ha reso noto l'Unità di crisi della Protezione civile. Da ieri sono decedute 69 persone, numero che porta il totale delle vittime a 2367. Continuano a crescere anche i pazienti in cura ospedaliera, a oggi 2703, dei quali 280 in terapia intensiva.

La Croazia è attualmente tra i Paesi europei con il peggior quadro epidemico. L'incidenza settimanale di nuove infezioni su 100 mila abitanti ha raggiunto la media di 582,1 e nell'Ue solo il Lussemburgo registra numeri peggiori. Le regioni a nord di Zagabria con centro a Varazdin hanno un'incidenza superiore a mille, la più negativa in tutto il continente.

Dieci giorni fa è stata ordinata la chiusura di tutti i ristoranti e bar e gli assembramenti in pubblico sono limitati a 25 persone, mentre quelli in casa a dieci. Da alcuni giorni sono in vigore anche multe per coloro che non rispettano le misure, come l'obbligo d'indossare la mascherina.

Da sabato ci saranno nuove regole restrittive per il comportamento dei consumatori nei centri commerciali, che però restano aperti durante tutto il periodo natalizio, fino al 10 gennaio. Dall'inizio dell'epidemia in Croazia si sono registrate quasi 160 mila infezioni su 840 mila tamponi e una popolazione di quattro milioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora
Presunta presa d'ostaggi su un autobus: un arresto
Durante l'operazione è stato chiuso un tratto dell'autostrada A9
STATI UNITI
3 ore
Dopo il viaggio nello spazio «ciascuno di noi è cambiato»
La vista sulla Terra dalla Crew Dragon «crea davvero dipendenza»
FRANCIA
5 ore
Diffuso online il certificato Covid di Macron
...con tanto di nome, cognome, e altre informazioni private
STATI UNITI
8 ore
«Il mondo è diviso, siamo sull'orlo del baratro»
L'allarme del segretario generale dell'Onu Guterres. E Biden assicura: «Non cerchiamo una nuova Guerra fredda»
AFGHANISTAN
10 ore
Nel nuovo governo afghano non c'è l'ombra di una donna
Non sono state mantenute le promesse alla vigilia della presa del potere: «Potremmo aggiungerle in un secondo momento»
RUSSIA
12 ore
«Quest'elezione equivale ad insultare i cittadini»
Navalny e i suoi alleati, ma non solo, hanno accusato il partito di Putin di aver «falsificato» il voto
UNIONE EUROPEA
13 ore
«Fu la Russia a uccidere Litvinenko»
Lo sostiene la Corte europea per i diritti dell'uomo, ad avvelenare l'ex-KGB con il polonio «agenti dello Stato russo»
Messico
15 ore
Frustati e caricati con i cavalli, i metodi di repressione migratoria
La portavoce della Casa Bianca: «un'inchiesta verrà aperta». Non è chiaro se ci saranno delle conseguenze per gli agenti
MONDO
18 ore
Cibi a rischio col cambiamento climatico
Iniziano a scarseggiare determinati prodotti alimentari a causa delle problematiche legate al clima.
GERMANIA
1 gior
Uccide commesso che non lo aveva servito perché senza mascherina
Una volta arrestato, il 49enne ha ammesso di aver agito per la rabbia causata dal rifiuto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile