Keystone (archivio)
STATI UNITI
04.12.20 - 15:000

«Il vaccino? Non è una passeggiata»

La testimonianza di un partecipante ai trial di Moderna: «Ho avuto sintomi. Ma lo rifarò»

Alcuni vaccini contro il SARS-CoV-2, come quelli di Moderna e Pfizer/BioNTech, sfruttano una nuova tecnologia mRNA.

NEW YORK - I vaccini contro il coronavirus sono ormai al traguardo. E con il loro arrivo, oltre al sollievo di aver finalmente tra le mani una chiave per uscire dalla pandemia, sono in molti a chiedersi come ci si senta dopo la vaccinazione? Dolori particolari? Effetti collaterali?

In questi giorni, i vaccini di Moderna e Pfizer/BioNTech - entrambi sviluppati con la nuova tecnologia mRNA - si trovano sotto la lente della FDA per ricevere il via libera che ne consentirebbe l'utilizzo d'emergenza negli Stati Uniti. E la CNN ha raccolto la testimonianza di un giovane di 24 anni, che ha preso parte ai trial clinici di Moderna.

Yasir Batalvi, questo il suo nome, si è iscritto come volontario lo scorso mese di luglio ed è stato poi chiamato a settembre. Il suo turno è quindi arrivato attorno alla metà di ottobre. E non ha fatto segreto del suo nervosismo, soprattutto dopo aver ricevuto un documento di 22 pagine da firmare per confermare il consenso. «Il coronavirus è stata un'interruzione così forte nelle nostre vite, per questo ho deciso che dovevo farlo. L'ho sentito come un dovere civico» e «credo che la vaccinazione di massa sia l'unica via realistica per uscire da questa pandemia» ha raccontato alla CNN.

Detto ciò, la vaccinazione «non è stata una passeggiata», ha spiegato. «La prima iniezione è stata come quella per l'influenza, praticamente una piccola puntura sul lato del braccio» e la notte seguente, dopo aver lasciato l'ospedale, «la rigidità si è intensificata. Ma era sopportabile. Un fastidio limitato al braccio e mi sentivo bene». La seconda dose però ha avuto effetti più marcati. «Ho avuto sintomi più forti. Stavo bene finché sono rimasto in ospedale. La serata però è stata tosta. Mi è salita un po' la febbre, ero affaticato e avevo i brividi».

I sintomi però hanno avuto una durata breve. «Il mattino dopo ero già pronto a ripartire». Anche i medici, chiamati l'indomani, lo hanno rassicurato in merito. E infatti il giovane ha pochi dubbi: nonostante i fastidi, «lo farò di nuovo».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Maranzotto 2 mesi fa su tio
e bravo.. rifallo e così tra qualche anno vedremo se farlo anche noi! ma ricordati di dirci come è andata! pochi mesi per testare un vaccino di nuova concezione??? bè permettimi di dire che solo un folle può correre un rischio così, oppure....uno che ha bisogno di soldi!!!
Roger1980 2 mesi fa su tio
@Maranzotto ...esatto! Il giovane altruista parla di dovere civico (già!) ma non fa riferimento a quanto è stato pagato 🤔
seo56 2 mesi fa su tio
Io passo...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
9 ore
Bin Salman autorizzò il blitz per uccidere Khashoggi
È questo in sostanza il contenuto del rapporto dell'intelligence Usa diffuso questa sera
ITALIA
9 ore
La Lombardia da lunedì si tinge d'arancione
Aumenta il tasso di positività. Le province più colpite sono quelle di Milano, Brescia e Monza e Brianza
REGNO UNITO
11 ore
A 15 anni fuggì in Sira per unirsi allo Stato Islamico, ora non può più tornare a casa
La decisione della Corte Suprema britannica condanna una giovane sposa dell'Isis a un destino da apolide
GERMANIA
11 ore
Le famose calzature Birkenstock sono state rilevate da LVMH
L'affare si aggira attorno ai 4 miliardi di euro. L'intenzione è quella di espandersi anche in Asia
ITALIA
14 ore
Monitoraggio: Lombardia e altre quattro regioni ad «alto rischio»
Regioni italiane confinanti con il Ticino verso l'arancione, confermano i dati. Livello di rischio in peggioramento.
ITALIA
16 ore
«La terza ondata ha inizio»: l'Italia si tinge di rosso e arancione
Due regioni si apprestano a entrare in massima allerta. Sei potrebbero diventare arancioni. Una, la Sardegna, bianca.
STATI UNITI
19 ore
Attacchi in Siria: quando Biden e la sua portavoce criticavano Trump
Dopo il raid nella notte, emergono tweet che fanno indignare anche i sostenitori del neopresidente.
SIRIA
21 ore
Il primo attacco missilistico dell'era Biden, è in Siria e ha causato almeno 17 morti
Si tratta di una rappresaglia e ha colpito una base di miliziani sostenuti dall'Iran
FOCUS
21 ore
Andrea, 22 anni. Segni particolari: neonazista
È nemico dei neri. È negazionista. Diffondeva via web documenti in cui incitava l'eliminazione degli ebrei
PAKISTAN
22 ore
In Pakistan si produce troppa energia elettrica (ed è un problema)
Per la maggior parte proviene da centrali a carbone, i costi (non solo ambientali) sono molto alti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile