Keystone - foto d'archivio
ARGENTINA
28.11.20 - 18:520
Aggiornamento : 29.11.20 - 08:11

«Riesumate Maradona, voglio scoprire se è mio padre»

Il 19enne Santiago Lara è figlio di una modella morta anni fa in giovane età. «Non voglio soldi, solo la verità», dice.

BUENOS AIRES - Santiago Lara, un argentino di 19 anni residente a La Plata, ha annunciato oggi di aver presentato attraverso i suoi legali una richiesta alla giustizia di disporre la riesumazione del cadavere di Diego Armando Maradona.

«Per poter prelevare un campione di Dna che potrebbe provare che lui è mio padre», spiega il giovane. L'istanza, ha precisato il giovane che è figlio della modella Natalia Garat morta di cancro tempo fa a 23 anni, è stata consegnata una settimana fa e in essa si chiedeva anche alla magistratura di evitare la cremazione dei resti del pibe de oro in modo da «preservare la possibilità di giungere alla verità».

Nella memoria presentata dall'avvocato José Núñez, riferisce il portale di notizie Infobae, si sostiene che prima di morire per un tumore ai polmoni, la giovane madre di Santiago disse al suo compagno di quel tempo, Marcelo Lara, che il piccolo Santiago «era figlio di Maradona», con cui aveva avuto una love story di breve durata.

«Non ho rivendicazioni finanziarie da fare - ha assicurato Santiago ai media di Buenos Aires - ma ho il diritto di sapere se veramente il Diez è mio padre».

Prima di morire Maradona aveva riconosciuto cinque figli, mentre si dice che per altri tre nati a Cuba sia in corso un processo di certificazione da parte di due donne cubane.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
INDIA
5 ore
La paura del Covid-19 «non è abbastanza» per fermare le proteste dei contadini
Molti dei leader anziani hanno spiegato che non intendono vaccinarsi. «Abbiamo ucciso il coronavirus»
GIAPPONE / CINA
7 ore
«Stress psicologico», scatta la polemica sui tamponi rettali
Dopo gli Stati Uniti, anche il Giappone si lamenta del nuovo metodo di test sviluppato in Cina
COREA DEL SUD
8 ore
Spariti da Spotify centinaia di brani K-Pop
È scaduto il contratto con il distributore Kakao M. Ma forse c'è di più
ARABIA SAUDITA
9 ore
Il principe bin Salman «va punito immediatamente»
L'appello della compagna di Jamal Khashoggi dopo le rivelazioni del rapporto dell'intelligence americana
UNIONE EUROPEA
11 ore
L'Europa prepara il passaporto vaccinale digitale
La proposta sarà presentata il 17 marzo, lo strumento potrà essere utile anche per le pandemie future
CINA
11 ore
Troppi consumi, la Mongolia Interna chiude a Bitcoin & co.
La stretta dovrebbe essere ufficializzata nei prossimi giorni. E non riguarda solo le criptovalute
ITALIA
14 ore
«Ci aspettano settimane non facili»
Il numero dei contagi in Italia è nuovamente in crescita. Tra oggi e domani la firma al nuovo Dpcm
UNIONE EUROPEA
15 ore
Obsolescenza programmata? La riparazione è ora un diritto
Entra oggi in vigore nell'Ue il "Diritto alla riparazione" per i consumatori
REGNO UNITO
16 ore
È positivo alla variante brasiliana, ma non si sa chi sia
Almeno sei casi rilevati nel Regno Unito: tre in Inghilterra e tre in Scozia
MYANMAR
17 ore
Aung San Suu Kyi riappare dopo un mese: «Sta bene»
L'ex "consigliera di Stato" birmana è comparsa in collegamento video in tribunale. Per lei nuove accuse.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile