Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (VALDRIN XHEMAJ)
MONDO
24.11.20 - 17:000
Aggiornamento : 17:58

Le mascherine possono fermare del tutto la pandemia

Lo rileva uno studio pubblicato dall'Università nazionale di Singapore

I ricercatori hanno esaminato gli studi pubblicati nel corso dell'anno in cui sono state analizzate le capacità dei dispositivi di protezione di ridurre i casi di contagio.

SINGAPORE - Le mascherine, se utilizzate correttamente e costantemente, possono rallentare in modo decisivo l'avanzata della pandemia del nuovo coronavirus. A fare il punto su quanto si è appreso fino a ora sull'uso di questi dispositivi di protezione è uno studio dell'Università nazionale di Singapore, pubblicato sulla rivista Physics of Fluids.

I ricercatori hanno esaminato gli studi epidemiologici pubblicati finora che hanno analizzato la capacità delle mascherine di ridurre il numero dei contagi. «I risultati suggeriscono che l'uso costante delle mascherine facciali, come quelle chirurgiche, può portare all'eradicazione della pandemia, se almeno il 70% delle persone le usa in pubblico costantemente - rileva Sanjay Kumar, autore dello studio - Anche quelle in tessuto, meno efficienti, possono rallentare la diffusione del virus se indossate sempre».

Questione di goccioline - Uno degli aspetti chiave delle mascherine riguarda la dimensione delle goccioline espulse da naso e bocca quando una persona parla, canta, starnutisce, tossisce o respira. Le goccioline più larghe, di circa 5-10 micron, sono le più comuni, ma quelle sotto i 5 micron sono ancora più pericolose, perché possono diventare aerosol e rimanere sospese nell'aria per lunghi periodi.

Tra i diversi tipi di mascherine in commercio, solo le N95 e FFP2 sono in grado di filtrare queste particelle di aerosol. La resa delle mascherine indossate per diverse ore, come accade agli operatori sanitari, influisce su quanto tempo possano essere indossate.

La "comodità termica" è infatti importante, specialmente negli ambienti caldi e umidi. In questo senso le mascherine fatte con materiali di polimeri ibridi possono filtrare le particelle in modo molto efficiente e allo stesso tempo raffreddare il viso. Le fibre usate in queste speciali mascherine sono trasparenti alle radiazioni infrarosse, permettendo così al calore di uscire da sotto la mascherina.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
conterosso 1 anno fa su tio
ma come mai gli infermieri e gli operatori che lavorano sulle autoambulanze hanno le chirurgiche?, sono efficaci? o è solo una questione di costi?, anche perché nei telegiornali vediamo altro. Grazie
Duca72 1 anno fa su tio
Mi perdoni ma Elvis è morto, siamo andati sulla luna e alle torri gemelle c’è stato un attentato terroristico. Quindi la mascherina serve e se non dovesse servire male non fa’ . Ne ridiscutiamo poi quando dovesse vivere questa malattia personalmente come mio fratello che a 44 anni e senza problemi preesistenti ci segue purtroppo da lassù.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Matrioska Hammer, bam bam bam bam... Tranquilli cari gigolò, tutti portano la maschera, tutti fingono che serva. Il virus se ne andrà com'è venuto. Con o senza mascherina. Alla sua velocità fisiologica. Preparatevi a studiare qualche cosa di nuovo in modo da continuare con l'oppressione. Non vorrete mica che questo bel giocattolo redditizio si inceppi così in fretta. È uno sballo facilissimo da raggiungere e da mantenere. Ora poi che le persone hanno abbassato il capo le imposizioni sono molto più facili. Finché la corda non si spezzerà.
F/A-19 1 anno fa su tio
Meglio ancora due filtri per sigarette infilati nel naso, sono più efficaci......ma vada via ul sett bell!
Tato50 1 anno fa su tio
E, visto i prezzi, bloccheranno anche il conto in Banca ;-((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Severodonetsk è stata occupata
Ne dà l'annuncio il sindaco della città. I russi sarebbero entrati anche nell'impianto Azot
Cronaca
5 ore
Oslo, la sparatoria considerata «atto di terrorismo islamista»
Due persone sono rimaste uccise. Almeno 21 i feriti. In manette un uomo di 42 anni
UCRAINA
7 ore
«Mosca sta tentando di trascinare Lukashenko nella guerra»
È la lettura che l'intelligence di Kiev propone in relazione ai presunti attacchi provenienti dal territorio bielorusso
ITALIA
10 ore
I giorni di Giuda nelle "ultime" parole di Borsellino
Esattamente trent'anni fa, il magistrato italiano pronunciava il suo "j'accuse". Fu il suo ultimo discorso in pubblico.
STATI UNITI
11 ore
Armi, Biden firma la stretta mentre il Paese protesta per l'aborto
Nel frattempo, un gruppo di 83 magistrati (in 28 Stati) ha annunciato che non perseguiranno chi cerca o pratica l'aborto
STATI UNITI
1 gior
Estirpato il diritto all'aborto: «Un giorno triste per gli Stati Uniti»
«La Corte suprema ha portato via un diritto costituzionale», ha dichiarato il presidente Joe Biden.
FOTO
STATI UNITI
1 gior
La Corte suprema americana ha cancellato il diritto all'aborto
L'interruzione di gravidanza non sarà più un diritto costituzionale, decideranno gli Stati: «È una questione morale»
ITALIA
1 gior
«La testa della funivia andava cambiata»
I periti hanno ottenuto un rinvio per il deposito delle perizie tecniche. Riconvocate le parti per fine ottobre
STATI UNITI
1 gior
Dosi elevate di Thc «aumentano le brutte esperienze con la cannabis»
Dal 1995 a oggi il tenore della sostanza psicotropa è cresciuto enormemente, dal 4 al 95% in alcuni casi
REGNO UNITO
1 gior
Venti milioni: tutte le vite salvate dai vaccini
Secondo uno studio nel primo anno di campagna vaccinale sono stati evitati il 79% dei decessi grazie al preparato
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile