Archivio Keystone
PAESI BASSI
22.11.20 - 12:210

Influenza aviaria: abbattuti 190'000 polli

La decisione è stata presa per evitare il propagarsi di possibili focolai

L'AJA - Le autorità dei Paesi Bassi hanno abbattuto circa 190'000 polli in seguito a focolai di influenza aviaria in almeno due allevamenti.

Lo ha comunicato il ministero olandese dell'agricoltura.

Sono in particolare 100'000 le galline abbattute in un allevamento di Hekendorp, alle porte di Gouda, mentre 90'000 polli a Witmarsum, nella regione del Friesland, nel nord del Paese.

In entrambi i casi il sospetto del propagarsi di una forma «altamente contagiosa della variante H5» ha indotto ad intervenire, ha precisato il ministero.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
saphira 6 mesi fa su tio
Allevamenti di massa e malattie.... suona un campanello d'allarme? Magari facciamo pagare le conseguenze ha chi guadagna su questo tipo di commercio? Oppure possiamo davvero tollerare che animali vengano tenuti in queste condizioni? Etica ? Commercio ? Sostenibilità? O semplicemente un massacro di animali di cui la politica se ne frega e fa pagare con morte e pandemie a tutti le conseguenze? In primis agli animali e di conseguenza poi a tutti noi. Danimarca e Francia con i loro allevameti di visoni,... fossero gatti in quelle gabbie per pellicce,.pensiamoci..,. Polli che mai darei da mangiare a chi mi è caro,... Sarebbe ora di vietare questo tipo di alllevamenti.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
58 min
Sentenza sui vaccini: l'Ue esulta, AstraZeneca pure
Il verdetto è stato accolto «con soddisfazione» sia da Bruxelles che dall'azienda anglo-svedese
GERMANIA
3 ore
La Svizzera non è più «un'area a rischio»
L'Istituto Robert Koch ha deciso: gli svizzeri possono entrare in Germania senza restrizioni
REGNO UNITO
5 ore
La «profonda vergogna» dei ministri per gli stupri che restano impuniti
Un numero altissimo di crimini non viene nemmeno denunciato, la politica fa mea culpa
STATI UNITI
5 ore
Niente accusa di schiavitù infantile per Nestlé Usa e Cargill
Lo ha stabilito la Corte Suprema, ma gli attivisti impegnati nel caso non hanno nascosto il loro disappunto
ITALIA
7 ore
Il Green Pass italiano: a cosa serve e come lo si ottiene
Lanciata nelle scorse ore l'apposita piattaforma governativa: la certificazione consentirà di viaggiare, ma non solo.
STATI UNITI
8 ore
Sale in auto, guida e spara: 90 minuti di follia
In otto sparatorie diverse, una persona ha perso la vita e 12 sono rimaste ferite
EUROPA
9 ore
Viaggi in aereo? «Mascherina sempre addosso»
Sono state aggiornate le linee guida europee per i voli turistici
MONDO
10 ore
La pandemia non ferma la migrazione: nel 2020 oltre 82 milioni di persone in fuga
Anche lo scorso anno il numero di movimenti forzati è aumentato. Nel 42% dei casi si tratta di minori
COREA DEL NORD
10 ore
«Con gli Stati Uniti pronti al dialogo ma anche allo scontro»
Così si è espresso Kim Jong-Un delineando la posizione della Corea del Nord di fronte all'amministrazione di Joe Biden
PIANETA TERRA
11 ore
La Terra si sta surriscaldando in un modo «senza precedenti»
L'allarme arriva dalla NASA: «Surriscaldamento record» negli ultimi 15 anni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile