keystone-sda.ch (Patrick Semansky)
«Questa è una parte di Israele»
+3
SIRIA
19.11.20 - 18:210
Aggiornamento : 18:50

Pompeo visita le Alture del Golan: è una prima

Nessun alto funzionario americano era mai stato nel territorio occupato da Israele nel 1967.

Il ministro degli Esteri dello Stato ebraico: «Una visita storica. Siamo più sicuri grazie al sostegno degli Stati Uniti».

MEROM GOLAN - «Questa è una parte di Israele». Lo ha dichiarato il segretario di Stato americano Mike Pompeo in visita sulle Alture del Golan, occupate dallo Stato ebraico dal 1967 ma ritenute parte della Siria dalla comunità internazionale. È la prima visita di un segretario di Stato americano in questo territorio.

«Non puoi stare qui e guardare cosa c'è oltre confine e negare la cosa centrale che il presidente Donald Trump ha riconosciuto...», ha affermato Pompeo citato dai media. «Immaginatevi a che pericoli gli abitanti d'Israele e l'occidente sarebbero stati esposti se il Golan fosse stato restituito alla Siria e Assad governasse qui», ha aggiunto.

Pompeo ha quindi condannato quelli che ha definito gli «appelli dei salotti in Europa e nelle istituzioni di élite negli Stati Uniti» perché Israele restituisca alla Siria le Alture, conquistate durante la Guerra del 1967.

Il ministro degli Esteri israeliano: «Una visita storica» - «La visita del segretario di Stato Mike Pompeo sulle alture del Golan è storica. Si tratta della personalità statunitense più importante che sia mai giunta qua»: lo ha affermato il ministro degli esteri israeliano Gaby Ashkenazi. «In quanto ex capo della Cia (l'agenzia di spionaggio civile degli Usa), lui certamente conosceva tutti i fatti. Eppure ha insistito per venire qua, per toccare con mano, per ascoltare i rapporti dei nostri comandanti militari sull'importanza strategica di queste alture», ha aggiunto Ashkenazi.

In particolare, ha precisato il ministro, Pompeo ha incontrato il generale Avigdor Kahalany, che nel 1973 partecipò alla battaglia in cui i carristi israeliani riuscirono a bloccare l'offensiva a sorpresa lanciata dall'esercito siriano. «Israele è più sicuro grazie al sostegno degli Stati Uniti», ha concluso Ashkenazi.

Non è l'unica prima della giornata - La visita sulle alture del Golan non è stata l'unica prima per Pompeo oggi. In mattinata, il segretario di Stato americano si è infatti recato nell'azienda vinicola di Psagot, un insediamento israeliano in Cisgiordania. È la prima visita ufficiale di un segretario di Stato americano in carica in un insediamento oltre la Linea Verde, ovvero nei Territori palestinesi occupati.

La cantina aveva dedicato una a Pompeo un'etichetta quando gli Stati uniti avevano definito non più illegali gli insediamenti ebraici in Cisgiordania. Pompeo è arrivato in elicottero nei pressi del luogo e poi ha raggiunto l'azienda dove era presente un picchetto di protesta di 'Peace Now', l'ong israeliana contraria agli insediamenti.

A Ramallah - non lontano da Psagot - gruppi di palestinesi hanno manifestato contro la visita, definita nei giorni scorsi dal portavoce di Abu Mazen, Nabil Abu Rudeinah, «una provocazione contro il popolo e la leadership palestinesi». 
 
 

keystone-sda.ch (Patrick Semansky)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
Italia
3 ore
Proteste contro il fascismo, «è un attacco alla dignità di tutto il Paese»
Centro-sinistra e sindacati chiedono che venga rivista la Costituzione italiana con nuove riforme
Regno Unito
4 ore
Accoltellamento David Amess, «è terrorismo»
L'uomo arrestato figurava tra le persone ritenute a rischio radicalizzazione
STATI UNITI
11 ore
No, l'ivermectina non cura il Covid. Ecco il perché
L'Infectious Diseases Society of America ha pubblicato un'infografica per far chiarezza. E il verdetto non lascia dubbi
GERMANIA
22 ore
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
1 gior
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
REGNO UNITO
1 gior
Essex, deputato accoltellato a morte da uno sconosciuto
David Amess, 69 anni, è stato colpito più volte dal suo aggressore. La polizia ha già arrestato un 25enne
LE FOTO
ITALIA
1 gior
«No Green Pass!», «Libertà!», in seimila a protestare al porto di Trieste
Nonostante i disagi, per il momento le operazioni portuali proseguono, ha confermato il Presidente della regione
AFGHANISTAN
1 gior
Tre esplosioni in moschea, un'altra strage di sciiti
Un altro massacro tra i fedeli sciiti: la preghiera del venerdì è ormai nel mirino dei terroristi
STATI UNITI
1 gior
Uccise un'amica nel 2000, condanna a vita per il milionario Robert Durst
Vent'anni dopo il delitto, l'ormai 78enne è stato condannato al carcere a vita
KENYA
1 gior
Uccisione dell'atleta Agnes Tirop, arrestato il marito
L'uomo, unico sospettato dell'omicidio, stava tentando di lasciare il Paese. È stato arrestato a Mombasa
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile