Deposit
Immagine illustrativa.
UNIVERSO / MONDO
17.11.20 - 14:290

La rete delle galassie è sorprendentemente simile al cervello umano

Lo conferma una studio a cavallo tra cosmologia e neurochirurgia dell'Università di Padova

PADOVA - La rete delle galassie e quella dei neuroni della corteccia cerebrale hanno caratteristiche sorprendentemente simili.

È l'esito di una ricerca pubblicato sulla rivista Frontiers of Physics a cura dell'astrofisico dell'Università di Bologna Franco Vazza e del neurochirurgo dell'Università di Verona Alberto Feletti.

Nonostante l'enorme differenza di scala dei due sistemi (oltre 27 ordini di grandezza), i risultati della ricerca quantitativa, a metà tra cosmologia e neurochirurgia, suggeriscono che processi fisici completamente diversi possono formare strutture con livelli di complessità e di auto-organizzazione sorprendentemente simili.

Secondo la ricerca le funzioni del cervello umano sono determinate dalla vasta rete dei neuroni, che si stima siano circa 69 miliardi. L'Universo visibile è invece segnato da una «rete cosmica» di almeno 100 miliardi di galassie.

In entrambi i casi, però, galassie e neuroni occupano solo una piccola frazione della massa dei due sistemi: meno del 30%. In entrambi i casi, galassie e neuroni si organizzano in lunghi filamenti, o nodi tra filamenti. E in entrambi i casi, circa il 75% della distribuzione di massa o energia dei due sistemi è composta da una materia che ha un ruolo apparentemente passivo: acqua nel caso del cervello, energia oscura per l'Universo osservabile.

I due ricercatori sono partiti da queste caratteristiche comuni mettendo a confronto da un lato una versione simulata della rete di galassie e dall'altro sezioni di corteccia cerebrale e di cervelletto. L'obiettivo era osservare come le fluttuazioni di materia si distribuiscono su scale tanto diverse.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nikko 1 anno fa su tio
Ma non sei obbligato a leggere certe notizie! Evidentemente non ne hai bisogno!
pillola rossa 1 anno fa su tio
Finalmente una notizia interessante!
Nikko 1 anno fa su tio
Effettivamente ci sono suggestive analogie tra l’infinitamente piccolo e l’infinitamente grande e la grandezza approssimativa e indicativa di 100 miliardi si ripete in vari sistemi. 100 miliardi di neuroni in un cervello. 100 miliardi di cellule nel corpo umano. 100 miliardi di stelle in una galassia. 100 miliardi di galassie nell’universo. ...e se consideriamo i sistemi tecnologici sulla terra ci sono 100 miliardi di “devices” collegati fra loro... ...e se paragoniamo ogni “device” ad un neurone, sulla Terra la rete internet è simile ad un grande cervello composto da 100 miliardi di connessioni che formano l’intelligenza informatica.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EUROPA
10 ore
Omicron avanza, l'Europa trema
In Olanda 85 casi su due voli, scoperti contagi anche in Italia e Germania. Tornano le quarantene cautelative
LIVE
MONDO
LIVE
Omicron: in Svizzera scatta la quarantena all'ingresso
Le persone in arrivo da Regno Unito, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Egitto e Malawi devono isolarsi per dieci giorni
ITALIA
15 ore
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
18 ore
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
19 ore
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
20 ore
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
22 ore
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
23 ore
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
1 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
MONDO
1 gior
Omicron, vaccino possibile entro 3 mesi
Ma potrebbero esserne necessari nove prima della sua eventuale approvazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile