Deposit
ITALIA
17.11.20 - 13:110
Aggiornamento : 13:57

In Italia 126'000 contagi tra bambini e ragazzi

La maggior parte degli under 19 ha manifestato forme cliniche lievi, preoccupa maggiormente la salute mentale

ROMA - In Italia dall'inizio della pandemia sono stati 126'622 i bambini e gli adolescenti risultati positivi al Covid-19, pari a circa il 12% del totale dei contagiati.

Di questi, 36'622 mila hanno tra 0 e 9 anni e molti di più (circa 90'000) tra 10 e 19 anni. A fornire il quadro più completo ed aggiornato è la Società Italiana di Pediatria (SiP), sulla base dei dati della sorveglianza dell'Istituto Superiore di sanità (Iss), in vista del prossimo congresso: “La Pediatria italiana e la pandemia da SARS-CoV-2", previsto a fine novembre.

«La maggior parte ha manifestato forme cliniche lievi, con un tasso di letalità bassissimo. Se i contagi dovessero aumentare i bambini, soprattutto quelli più fragili, potrebbero andare incontro a problemi importanti» spiega l'istituto.

Durante il congresso, diversi esperti discuteranno di Covid-19 e bambini, con focus su oncologia, malattie allergico-respiratorie, diabete, sindrome di Down, disabilità e malattie rare.

Il lato psicologico - In generale, però, la Società Italiana di Pediatria avverte che sono soprattutto le conseguenze del lockdown sulla psicologia di bambini e ragazzi a preoccupare. 

Difficoltà di apprendimento, perdita della forma fisica e segni di disagio mentale sono le problematiche emerse più spesso, come anche disturbi alimentari e autolesionismo. Lo ha recentemente confermato uno studio dell'Ofsted, dal Regno Unito: «I bambini più duramente colpiti dalla pandemia di Covid-19 stanno perdendo competenze di base e d'apprendimento».

Anche la socialità dei ragazzi registra degli effetti negativi: «Abbiamo riscontrato una tendenza dei ragazzi a chiudersi e ad utilizzare il cellulare come unico referente per la relazione», ha spiegato Federico Bianchi di Castelbianco, psicoterapeuta dell’età evolutiva e direttore dell’Istituto di Ortofonologia (IdO). Ora «quello che vediamo è che stiamo passando dalla ‘sindrome della capanna’ al problema degli hikikomori, ossia ragazzi chiusi in casa per almeno sei mesi consecutivi che vivono solo col loro computer», si legge sul sito ufficiale della SiP.

In virtù dei risultati degli studi più recenti, l’IdO ha avviato in tutta Italia dei gruppi di sostegno per le famiglie con ragazzi che si sono isolati o che si trovano in difficoltà.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Apple verso un valore di 3000 miliardi di dollari
L'utile è atteso in aumento del 6,3% a 23,6 miliardi, il maggiore mai realizzato da una società privata
STATI UNITI
2 ore
Il gorilla dello Zoo di San Diego è stato curato con gli anticorpi monoclonali
I veterinari del parco hanno anche ricevuto alcuni vaccini per gli animali
STATI UNITI
3 ore
15enne uccisa a coltellate, le presunte colpevoli hanno tra 12 e 14 anni
L'intero omicidio è stato postato sui social media. È il terzo commesso da teenager negli ultimi sei mesi nella zona
STATI UNITI
4 ore
Google taglierà i contributi a chi non ha certificato la vittoria di Biden
L'iniziale sospensione temporanea è diventata così definitiva
UNIONE EUROPEA
6 ore
AstraZeneca in affanno con le dosi, e l'UE minaccia lo stop all'export di vaccini
Bruxelles ai ferri corti con la farmaceutica (e sotto pressione) pensa a un blocco, che potrebbe valere anche per Pfizer
VIDEO
ITALIA
7 ore
Giuseppe Conte si è dimesso
Il premier ha rimesso l'incarico nelle mani del Presidente della Repubblica Mattarella.
MONDO
7 ore
Scoperta una falla in TikTok
«Consente di bypassare le protezioni sulla privacy create per difendere gli utenti dell'app» spiegano alcuni ricercatori
MONDO
8 ore
«Dobbiamo contenere il potere immenso delle grandi aziende digitali»
La presidente della Commissione Ue von der Leyen chiedono sia trasparenza sugli algoritmi e sui contenuti
GERMANIA
8 ore
Diversi accoltellati a Francoforte
«Il pericolo è cessato» scrive la polizia sui social, ma ci sarebbero tre feriti in condizioni molto gravi
GERMANIA
11 ore
AstraZeneca, il dato sulla scarsa efficacia del vaccino per gli over-65 «è sbagliato»
In Gran Bretagna questa fascia della popolazione è stata vaccinata senza aggiustamento della dose
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile