Keystone
ITALIA
13.11.20 - 06:300

In Italia questo Natale sotto l'albero ci sarà tanta povertà

Dal Nord al Sud c'è stata un'impennata nel tasso d'indigenza, e gran parte della colpa è delle misure anti-Covid

di Redazione
Irene Panighetti

MILANO - A Natale saranno almeno 4 milioni gli italiani costretti a chiedere aiuto per mangiare, rivolgendosi agli enti caritatevoli o alle realtà sociali che distribuiscono pacchi alimentari.

Lo stima Coldiretti dopo l’entrata in vigore del nuovo Dpcm, sulla base dell’andamento delle richieste degli enti impegnati nel volontariato che registrano un aumento anche del 40% delle richieste di aiuto.

Nuovi poveri dell'autunno 2020 che includono quelle persone che hanno perso il lavoro in questi mesi a causa della pandemia: piccoli commercianti o artigiani che hanno dovuto chiudere, i lavoratori in nero che non hanno potuto usufruire di sussidi o aiuti pubblici e non hanno risparmi accantonati, così come molti lavoratori a tempo determinato o con attività saltuarie. Soggetti che mai prima d’ora avevano sperimentato condizioni di vita così problematiche.

La difficoltà è estesa a tutto il Belpaese, ma le maggiori criticità sono al Sud, con il 20% degli indigenti della Campania, il 14% della Calabria e l'11% della Sicilia; tuttavia il bisogno alimentare diffuso è presente anche in Lazio (10%) e in Lombardia (9%).

«Per far fronte alle crescenti richieste – sottolinea Coldiretti – occorre rendere al più presto disponibili i prodotti alimentari da acquistare con le importanti risorse stanziate nel Decreto Rilancio da destinare alle famiglie più povere».

Ancor prima delle strategie governative, è stata la società civile ad attivarsi: alla ricerca di Coldiretti il 40% degli italiani ha dichiarato di partecipare da mesi a iniziative di solidarietà per aiutare chi ha più bisogno, attraverso donazioni o pacchi alimentari, o le tante azioni di “spesa amica” o “spesa sospesa” che si sono organizzate sia in supermercati sia in piccoli negozi di tutto il Paese.

In primo piano gli agricoltori di “Campagna Amica” che hanno donato circa 2 milioni di chili in frutta, verdura, formaggi, salumi, pasta, conserve di pomodoro, farina, vino e olio proprio nell’ambito della “spesa sospesa” operativa lungo tutta la Penisola.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIVE
MONDO
LIVE
«Per saperne di più su Omicron saranno necessarie 2-3 settimane»
Intato l'Oms parla di «potenziale elevato di diffusione» della nuova variante, diversi Paesi annunciano nuove misure
ISRAELE / ITALIA
3 ore
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
3 ore
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
REGNO UNITO
3 ore
Bufera di neve: 60 persone bloccate per due giorni in un pub
Una bufera legata alla tempesta Arwen ha isolato completamente il Tan Hill Inn, impedendo ai presenti di tornare a casa
STATI UNITI
9 ore
Minorenni reclutate per Epstein? Ghislaine Maxwell a processo
La 59enne ex compagna di Epstein si è dichiarata non colpevole di tutti i capi d'accusa
FRANCIA
22 ore
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
1 gior
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
ITALIA
2 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
2 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
2 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile