Keystone
Rupert Murdoch
AUSTRALIA
12.11.20 - 08:540

L'influenza di News Corp preoccupa l'Australia

Il Senato ha chiesto di far partire un'inchiesta per proteggere la forza e diversità dei media australiani

Sotto la lente anche Facebook e Google

SYDNEY - Un'inchiesta del Senato federale in Australia esaminerà la concentrazione dei media locali e il suo impatto sulla democrazia, dopo che oltre 500 mila persone hanno firmato una petizione che solleva preoccupazioni sull'influenza politica della News Corp di Rupert Murdoch.

Il braccio australiano del gruppo, con quartier generale a New York, è di gran lunga la maggiore organizzazione di media in Australia, possedendo giornali in ogni maggiore città, oltre a periodici e a reti tv via cavo.

La petizione, avviata il 12 ottobre dall'ex primo ministro laburista Kevin Rudd, chiede siano avviate iniziative per proteggere la forza e la diversità dei media australiani, e sia esaminato l'impatto di Facebook e Google sulle organizzazioni di notizie, oltre alla forza e alla diversità dei media stampati della News Corp. È la più grande petizione elettronica da quando il sistema online è iniziato nel 2016.

Il Senato ha approvato senza opposizione, e quindi senza necessità di voto, la proposta della senatrice dei Verdi Sarah Hanson-Young di avviare un'inchiesta che esamini anche come le agenzie di stampa in continua perdita, come Australian Associated Press, sostengono il giornalismo locale e le sfide che le piccole comunità e i piccoli media regionali devono affrontare.

Sono previste le deposizioni anche degli ex primi ministri, il laburista Rudd e il liberale (conservatore) Malcolm Turnbull, entrambi a suo tempo frequenti obiettivi della News Corp. Secondo la senatrice Hanson-Young è importante che i due ex leader, che sono stati espliciti nel criticare il ruolo della stampa di Murdoch, possano «parlare con franchezza e con la protezione del privilegio parlamentare, il che è importante quando si tratta di questioni di potere e influenza».

Secondo la senatrice, «le voci dei media si stanno perdendo attraverso il Paese e in alcune regioni l'accesso alle notizie e il giornalismo di pubblico interesse stanno scomparendo del tutto, con grave danno alla democrazia». «Il dominio di Facebook e Google è sempre maggiore e questa inchiesta permetterà anche di considerare in modo appropriato quale sia il loro impatto sulla diversità di informazione», ha detto. È previsto che la commissione del Senato richieda subito comunicazioni e deposizioni, e che presenti il suo rapporto per fine novembre 2021.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
10 ore
Era compito di una ventenne al primo incarico controllare le armi sul set
La ragazza è la figlia del celebre armaiolo Thell Reed, famoso ad Hollywood.
MADAGASCAR
11 ore
Dai cambiamenti climatici alla carestia
Il sud del Madagascar è interessato da anni dalla siccità, che costringe gli abitanti a nutrirsi di cactus e cavallette.
AUSTRIA
16 ore
Lockdown all'austriaca, per i non vaccinati
Il governo di Vienna valuta future restrizioni. Ma non per tutti i cittadini
MONDO
17 ore
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
STATI UNITI
19 ore
Alec Baldwin è «scioccato» dalla tragedia sul set
Nuovi particolari sull'incidente in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins
SUD AFRICA
1 gior
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
STATI UNITI
1 gior
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
POLONIA
1 gior
Alla ricerca dell'aborto illegale o all'estero
Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto
STATI UNITI
1 gior
Baldwin interrogato, il regista «era in condizioni critiche»
L'attore si è presentato alle autorità per rispondere agli inquirenti. Nell'incidente sul set è morta una persona
AUSTRALIA
1 gior
È finito il lockdown più lungo del mondo
Gli abitanti dello Stato di Victoria da oggi possono lasciare la propria abitazione. Levato anche il coprifuoco
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile