Keystone - foto d'archivio
STATI UNITI
10.11.20 - 22:140

«La transizione è in corso, nulla ci fermerà»

Il rifiuto di Trump di concedere la vittoria non ferma Biden, che lo definisce però «imbarazzante».

Il democratico: «Signor presidente non vedo l'ora di parlare con lei».

WASHINGTON - «Stiamo iniziando la transizione, è già in corso. Nulla ci può fermare»: così il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha risposto a chi gli chiedeva di commentare il fatto che Donald Trump non abbia ancora riconosciuto la sua vittoria.

«Il rifiuto di Donald Trump di concedere la vittoria è imbarazzante, un imbarazzo per l'intero paese», ha sostenuto Biden. «Signor presidente non vedo l'ora di parlare con lei», ha aggiunto rivolgendosi a Trump. I due, a una settimana dall'Election Day, non si sono ancora sentiti e non hanno avuto alcun tipo di contatto.

Tuttavia «il rifiuto di Donald Trump di concedere la vittoria non ha molte conseguenze. Sulla strada della transizione - ha detto - possiamo andare avanti senza fondi e senza briefing». «Non vedo la necessità di azioni legali per assicurare la transizione», ha aggiunto il presidente eletto.

Quanto all'Obamacare, Biden ha affermato che «la sanità non è un tema di parte, ma i repubblicani l'hanno ideologizzato, col rischio di strappare la copertura sanitaria a milioni e milioni di americani». Ha quindi messo in guardia dai rischi di abolirla nel pieno di una pandemia che ha colpito oltre 10 milioni di americani.

«L'Obamacare ha salvato molte vite umane e salvato milioni di famiglie dalla rovina finanziaria», ha aggiunto Biden, ribadendo che dal 20 gennaio, giorno dell'insediamento alla Casa Bianca, uno dei suoi primi obiettivi sarà quello di estendere e migliorare la riforma: «È la mia promessa».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
SPAGNA
7 ore
La promessa di Felipe agli abitanti di La Palma
Prosegue l'eruzione del vulcano Cumbre Vieja
ITALIA
10 ore
Trattativa Stato-Mafia, ribaltata la sentenza di primo grado
Assolti gli alti ufficiali dei Carabinieri e anche Marcello Dell'Utri
REGNO UNITO
12 ore
L'immunità renderà il Covid simile a una comune sindrome influenzale?
«Il peggio dovrebbe essere passato», assicurano due esperti
SONDAGGIO
GERMANIA
12 ore
Niente stipendio ai No-vax in quarantena: «È corretto così»
La decisione tedesca è stata molto criticata ma il governo la difende: «Non deve pagare la società». Tu che ne pensi?
ITALIA
14 ore
Il Green pass passa, senza problemi, anche in Senato
Il decreto per l'introduzione dell'obbligo nelle scuole e sui mezzi di trasporto è stato approvato dal Senato
MONDO
17 ore
A caccia di streghe
Non siamo più nel medioevo ma il sospetto e la superstizione uccidono e mutilano ancora, migliaia di persone ogni anno
FOTO
ISRAELE
18 ore
Eitan per ora resterà in Israele
Lo hanno deciso in tribunale questa mattina le due famiglie che si contendono il piccolo, il processo al via a ottobre
REGNO UNITO
20 ore
«È l'ultima chance per l'umanità»
I Paesi devono assumersi la responsabilità «per la distruzione che affliggono, non solo al pianeta ma anche a sé stessi»
MONDO
23 ore
Aria inquinata? Più pericolosa del previsto
L'Organizzazione mondiale della sanità ha ridotto i livelli massimi di sicurezza di varie sostanze
BRASILE
1 gior
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile