Keystone
L'attivista Pavel Krysevich si è simbolicamente "crocifisso" davanti alla sede dei servizi segreti russi.
RUSSIA
06.11.20 - 13:290
Aggiornamento : 14:17

Si "crocifigge" davanti ai Servizi segreti russi: arrestato

L'accusa è di «disobbedienza a un ordine o a una richiesta di un funzionario di polizia»

MOSCA - Il tribunale Tverskoy di Mosca ha condannato a 15 giorni d'arresto l'attivista Pavel Krysevich, che ieri sera si è "legato" simbolicamente a una grande croce di legno davanti alla Lubianka, la sede dei Servizi segreti russi (Fsb) a Mosca, in segno di solidarietà con i «prigionieri politici» in Russia.

Lo ha riportato l'agenzia Ria Novosti, secondo cui Krysevich è stato ufficialmente condannato per «disobbedienza a un ordine o a una richiesta legittima di un funzionario di polizia».

Krysevich ha ieri messo in scena una vera e propria crocifissione, vestito in modo da portare alla mente Gesù Cristo. Mentre veniva legato alla croce, altri attivisti in abiti scuri con la scritta Fsb davano fuoco ad alcuni finti "fascicoli" d'indagini segrete contro prigionieri politici.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AFGHANISTAN
14 min
La fuga di Ghani? Ha rovinato l'accordo con i talebani
Lo sostiene il rappresentante speciale Usa Zalmay Khalilzad
FOTO
Francia
1 ora
Personale sanitario: sospesi in 3'000 perché senza vaccino
L'entrata in vigore della misura ha generato diverse manifestazioni anti-pass. Decine le richieste di dimissioni
Francia
4 ore
Temporali nel sud, nove morti
Nonostante le condizioni meteorologiche avverse, in molti avevano comunque deciso di andare al mare
MALI / FRANCIA
5 ore
È stato neutralizzato il capo jihadista Al-Sahrawi
Al-Sahrawi era a capo dello Stato islamico del Gran Sahara, sulla sua testa c'era una taglia da 5 milioni
VATICANO
5 ore
Papa Francesco, i cardinali No Vax...e quello infetto
Bergoglio ha dichiarato che si tratta di una minoranza e che «bisogna aiutarli», poiché «hanno paura»
STATI UNITI
6 ore
Assume un killer per farsi uccidere, ma sopravvive
Un legale della Carolina del Sud voleva che il figlio incassasse l'assicurazione sulla vita da 10 milioni
STATI UNITI
16 ore
Bambini affetti da Covid-19, è boom a settembre
Rari i ricoveri, ma gli esperti mettono in guardia: «Bisogna studiare le conseguenze a lungo termine»
ITALIA/SVIZZERA
18 ore
L'accoltellatore di Rimini «a carico» della Svizzera?
Il governo italiano chiede a Berna di accogliere il somalo che ha aggredito quattro donne e un bambino, sabato sera
FRANCIA
19 ore
Gli attacchi del 13 novembre? «Quella sera abbiamo fallito»
La parola agli imputati: c'è chi ha ribadito di essere estraneo alla vicenda e chi ha ammesso il proprio ruolo.
ITALIA
20 ore
Green Pass obbligatorio per andare al lavoro, tutto quello che sappiamo
La misura potrebbe essere approvata già domani ed entrare in vigore a inizio ottobre, oggi Draghi incontra i sindacati
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile