keystone-sda.ch (Bo Amstrup)
I proprietari degli allevamenti di visoni protestano a Holstebro Danimarca, venerdì 6 novembre 2020, dopo la decisione dell'abbattimento di 15 milioni di esemplari.
+1
REGNO UNITO / DANIMARCA
06.11.20 - 13:060

Caos visoni: gli allevatori protestano, il Regno Unito chiude ai danesi

Quarantena obbligatoria per chi arriva: lo ha definito un provvedimento urgente del Governo di Boris Johnson

LONDRA / COPENAGHEN - Quarantena obbligatoria anche per chi arriva o rientra dalla Danimarca da stanotte nel Regno Unito.

Lo ha deciso il governo di Boris Johnson con un provvedimento "d'urgenza" firmato prima dell'alba dal ministro dei Trasporti, Grant Shapps, in seguito all'allarme provocato dal caso del coronavirus mutato individuato negli allevamenti di visoni del Paese scandinavo.

La Danimarca era rimasta una dei pochissimi Paesi europei esentato da questa cautela dopo l'annuncio ieri dell'abolizione del corridoio libero di viaggio per Germania e Svezia, sull'onda dell'impennata di contagi della seconda ondata verificatasi anche lì.

Nel frattempo, in terra danese è scattata la protesta dei proprietari degli allevamenti di visoni, dopo la decisione dell'abbattimento di 15mila esemplari.

Lo State Serum Institute danese, che si occupa di malattie infettive, ha finora comunicato che sono 12 le persone che sono state infettate con il ceppo mutato che ha spinto il Paese ad abbattere migliaia di animali.

keystone-sda.ch (Bo Amstrup)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Capra 1 anno fa su tio
Lager, altro che allevamento
matrix61 1 anno fa su tio
Siete tutti impazziti
Güglielmo 1 anno fa su tio
se il virus sta mutando... siamo ben messi!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Italia
3 ore
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
6 ore
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
GERMANIA
7 ore
Il picco delle terapie intensive è previsto per Natale
«Non si può perdere tempo, non bisogna perdere neppure un giorno» secondo il presidente del Robert Koch Institut
SUDAFRICA
10 ore
La quarta ondata si muove più velocemente delle precedenti
L'incidenza dei ricoveri dei bambini sotto i cinque anni di età è inferiore solamente a quella degli over 60
STATI UNITI
12 ore
Nove colpi di pistola ad un disabile, licenziato un agente di polizia
Il 61enne in sedia a rotelle brandiva un coltello, e si stava recando in un centro commerciale
Francia
14 ore
Si candida come presidente: YouTube lo oscura e i media lo denunciano
Il saggista di estrema destra ha violato i diritti di autore e d'immagine. In totale potrebbe dover pagare 400'000 euro
MONDO
15 ore
«Omicron aveva già fatto il giro del mondo»
La virologa dell'università di Berna Hodcroft: «Le restrizioni servono solo a prendere tempo»
SVIZZERA / MONDO
17 ore
Quegli svizzeri con le piantagioni "problematiche"
Public Eye denuncia la situazione gestita dagli uffici di Ginevra e Zugo, e punta il dito contro la politica svizzera.
STATI UNITI
18 ore
Jack Dorsey, tutti i volti del più atipico dei miliardari hi-tech
Un po' donnaiolo, un po' santone il co-fondatore di Twitter ha confermato il suo addio all'azienda. Vi raccontiamo chi è
AUSTRIA
1 gior
Il cancelliere austriaco vuole già dimettersi
Alexander Schallenberg si è detto pronto a lasciare l'incarico, appena due mesi dopo il predecessore Kurz
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile