keystone-sda.ch (ANDREAS GORA / POOL)
Melanie Brinkmann.
GERMANIA
03.11.20 - 21:020

Coronavirus: «Dobbiamo essere più decisi sui nostri obbiettivi»

La nota virologa tedesca Melanie Brinkmann è convinta che bisogna essere tutti più uniti nella strategia anti covid

«È un vero e proprio mammut da affrontare per noi, come Governo, e per ogni singolo individuo» ha detto invece il Ministro della Sanità, Jens Spahn

BERLINO - «Sono stanca. Abbiamo sprecato l'estate a discutere di quanto sia pericoloso il virus. Dobbiamo essere più decisi sui nostri obiettivi, su ciò che vogliamo raggiungere».

Sono le parole critiche di Melanie Brinkmann, virologa del Centro Helmholtz per la ricerca sulle infezioni, che non le ha mandate a dire durante una conferenza stampa delle autorità tedesche sul coronavirus, svoltasi oggi a Berlino.

«Dobbiamo garantire che il sistema sanitario funzioni, per tutti i cittadini» ha poi detto l'esperta, che ha sottolineato anche l'importanza che l'economia rimanga funzionante e che le scuole restino aperte. La virologa avrebbe voluto il lockdown ancor prima, ma resta aperta a «soluzioni costruttive» L'importante è che l'obiettivo sia chiaro per tutti, e che tutti remino nella stessa direzione per «ridurre i numeri di contagi e di decessi».

Lo sfogo di Brinkmann giunge anche in risposta alle numerose critiche e ricorsi contro il lockdown che sono piovuti negli scorsi giorni verso le autorità tedesche da parte di ristoratori, albergatori, titolari di palestre, e non solo.

Momenti difficili - Per il Ministro della Sanità Jens Spahn, la situazione nel Paese al momento è «grave». «Questa pandemia è un vero e proprio mammut da affrontare per noi come governo e per ogni singolo individuo della società», ha detto Spahn durante la conferenza stampa. «Dobbiamo costantemente adattare la nostra strategia alla situazione».

Il ministro ha spiegato che è una questione di trovare il giusto equilibrio tra ciò che è necessario e ciò che è fattibile. 

Il vicepresidente dell'Istituto Robert Koch, Lars Schaade, ha poi parlato dei test: «Ogni settimana in Germania si dovrebbero effettuare tre milioni di tamponi se tutte le persone con il raffreddore dovessero essere testate. Questo non è né possibile né necessario». Infatti, secondo Schaade, vanno tenuti in considerazione fattori quali i sintomi, l'appartenenza ad un gruppo a rischio e la probabilità di essere stati esposti, quando si pensa se sottoporre qualcuno al tampone.

Conseguenze preoccupanti - Uwe Janssens, presidente dell'Associazione Interdisciplinare Tedesca per la Medicina Intensiva e d'Emergenza (DIVI), ha dato qualche cifra: «Attualmente ci sono 2'243 pazienti di Covid-19 negli ospedali. Si tratta di un aumento di 60 volte rispetto a ottobre».

Inoltre, «la pandemia sta aggravando il problema della mancanza di personale infermieristico qualificato», ha dichiarato Janssens, che ha proposto di interrompere le attività, non fondamentali, degli ospedali.

keystone-sda.ch (ANDREAS GORA / POOL)
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
41 min
22 giorni alla deriva, senza acqua e cibo: 17enne salva per miracolo
Lei e due compagni di viaggio sono gli unici superstiti tra quasi 60 persone, alla deriva nell'Atlantico
FOTO
CINA
2 ore
Tornado su Wuhan e Suzhou: 12 morti e 250 feriti
I venti hanno superato i 200 chilometri orari
ISRAELE
3 ore
Colpiti altri obiettivi a Gaza City
Presi di mira, secondo l'esercito israeliano, vari «siti di lancio sotterranei».
FRANCIA
14 ore
Francia, la caccia all'uomo si è conclusa dopo 3 giorni
L'autore del duplice omicidio delle Cévennes si è consegnato oggi alle autorità
MONDO
17 ore
Così la finanza islamica sta conquistando il mondo
Niente speculazioni, rischi o astrazioni: le banche musulmane funzionano e convincono anche chi non lo è
ITALIA
20 ore
Da domenica si potrà tornare in Italia, senza quarantena (ma col tampone negativo)
A deciderlo un decreto firmato oggi da Speranza e che apre all'area Schengen
ITALIA
21 ore
Tutte le date delle riaperture in Italia
Da questa settimana fino all'estate, ecco cosa potrebbe cambiare e cosa si potrà tornare a fare
ITALIA
23 ore
Gregoretti, il giudice "assolve" Salvini: il fatto non sussiste
Non luogo a procedere per l'ex ministro, accusato di sequestro di persona di 131 migranti
REGNO UNITO
23 ore
Preoccupazione per la variante indiana, il Regno Unito vuole accelerare i richiami
Soprattutto nelle zone più colpite dal fenomeno. Non sono esclusi lockdown locali
STATI UNITI
1 gior
Le vittime della “sindrome dell'Avana” sarebbero almeno 130
Attacco con armi sperimentali a microonde oppure altro? La misteriosa “malattia” sarebbe più diffusa del previsto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile