Keystone
AUSTRIA
03.11.20 - 00:130
Aggiornamento : 00:34

Barricati nel locale durante l'attentato: «Avevamo una paura folle»

Diversi assalitori hanno seminato il terrore a Vienna. Un testimone racconta di essere scampato agli spari.

VIENNA - Sono scene di panico quelle che si registrano a Vienna mentre, nel momento in cui scriviamo, diversi attentatori sono ancora ricercati attivamente da parte delle forze di sicurezza. Alla popolazione in tutta la città si chiede di restare in casa e la polizia invita chi abbia foto e video dei terroristi a caricarle su una piattaforma dedicata.

Sentito da ORF, un passante che questa sera attraversava il primo distretto in direzione di Morzinplatz ha raccontato di aver visto gli attentatori prenderlo di mira e aprire il fuoco contro di lui. Datosi alla fuga, è riuscito a mettersi in salvo, ma ha sentito i proiettili conficcarsi in un muro dietro di lui.

In centro molte persone si sono poi rifugiate in bar e ristoranti, aperti per l'ultima sera prima del confinamento che ha inizio martedì. «La maggior parte delle persone che sono qui hanno sentito gli spari e sono fuggite nel locale», racconta al Kurier Nina Oezelt, una giornalista che si trovava in un bar del centro. «Abbiamo sentito gli spari e sono state spente le luci e chiuse le porte», gli fa eco parlando con APA un 53enne che era a una cena di lavoro in un ristorante del primo distretto. Nel locale buio tutti i clienti si sono sdraiati a terra: «Avevamo una paura folle», ammette l'uomo.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
3 ore
Salva la bimba di 2 anni trovata vicino ai genitori morti
Sono stati gli abitanti della zona a chiamare la polizia, allertati dall'auto in fiamme.
ITALIA
7 ore
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
7 ore
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
MONDO
12 ore
Anche la migliore di sempre può crollare
Invincibile ma fragile. Il caso di Simone Biles ha riportato i riflettori sul problema della salute mentale nello sport
GRECIA
15 ore
Polizia nelle isole greche per aumentare i controlli
Non è esclusa l'applicazione, nuovamente, del coprifuoco in alcune isole
STATI UNITI
17 ore
L'allarme: «Variante Delta causa un'infezione più grave»
Lo rivela uno studio redatto dai CDC, la massima autorità sanitaria federale statunitense.
STATI UNITI
19 ore
Quelli che si vaccinano di nascosto da amici e parenti
Lo fanno per evitare la pressione e il biasimo, specialmente in quelle aree dove la campagna incontra forti resistenze
STATI UNITI
1 gior
Biden: «Cento dollari a tutti i nuovi vaccinati»
Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York.
EGITTO
1 gior
Patrick Zaki dal carcere: «Combatterò finché non tornerò a studiare a Bologna»
L'attivista ha consegnato alla famiglia una lettera per la sua ragazza: «Non posso prometterti che uscirò presto».
ITALIA
1 gior
Aumentano casi, ricoveri e decessi: «Di fatto siamo nella quarta ondata»
Il monitoraggio della Fondazione Gimbe parla chiaro, ma i numeri non sono ancora allarmanti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile