keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
GERMANIA
30.10.20 - 14:170

Per la cultura il semi lockdown è «una vera catastrofe»

La ministra Grütters chiede aiuti mirati: «Non è solo una questione di soldi ma di riconoscimento del valore»

BERLINO - Le nuove chiusure disposte dal semi lockdown in Germania sono «una vera catastrofe per la cultura». Lo ha dichiarato la ministra della Cultura Monika Grütters con una presa di posizione, lanciando un appello a forme di risarcimento veloci e generose per un pilastro cruciale della società.

«Sono molto preoccupata per il settore culturale. Purtroppo la dinamica dell'infezione ci impone misure dure. Ma con tutta la comprensione per la necessità delle nuove regole, per la cultura è una vera catastrofe», afferma.

La cultura è ben più dell'intrattenimento e del tempo libero, «non è un lusso, cui si può rinunciare con leggerezza in tempi difficili. Non è una prelibatezza per persone che hanno il palato raffinato - incalza - ma pane per tutti». «Ed è un correttivo indispensabile in una democrazia vitale. Proprio questo la rende rilevante per l'intero sistema».

Ricordando che gli artisti sono stati «costruttivi e solidali» nel tempo della pandemia, pur essendone particolarmente colpiti, Grütters rivendica subito aiuti mirati: «Non è solo una questione di soldi ma di riconoscimento del loro valore».

«Si tratta di 1,5 milioni di persone nel nostro paese, che contribuiscono al Pil con oltre 100 miliardi di euro. E che spesso lavorano come autonomi. Serve un risarcimento veloce, efficiente e generoso per il settore», conclude. Dal 2 novembre, le nuove regole anti-Covid impongono in Germania la chiusura, fra l'altro, di teatri, sale da concerti, teatri d'opera, cinema e spazi dedicati al tempo libero.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
4 ore
Gli agenti di polizia che non vogliono vaccinarsi per motivi religiosi
Accade a San Francisco, ma in tutti gli Usa le richieste in tal senso sono oltre 20mila
Italia
8 ore
La zanzara giapponese è arrivata ed è più pericolosa della tigre
È stata rilevata a settentrione della penisola e la regione Veneto raccomanda il vaccino contro l'encefalite giapponese
STATI UNITI
9 ore
Facebook replica: Instagram non è tossico per le ragazzine
La ricerca citata dal Wall Street Journal è «sfumata e complessa», sostiene il vicepresidente Pratiti Raychoudhury
Italia
12 ore
Cannabis legale, «Mancano quattro giorni all'assassinio della democrazia»
Raccolte quasi 600mila firme online, ma moltissimi comuni non vogliono concedere i certificati elettorali
FOTO
GRECIA
16 ore
Forte terremoto a Creta, un morto e alcuni feriti
L'epicentro della scossa è stato localizzato a una ventina di chilometri a sud di Candia
GERMANIA
18 ore
L'Spd s'impone al fotofinish
I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?
MONDO
19 ore
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
1 gior
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
1 gior
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
1 gior
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile