Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Evan Vucci)
STATI UNITI
28.10.20 - 15:170

Trump, quelle tasse non pagate su un condono da 270 milioni

Nuovo affondo del New York Times ai danni del presidente Usa che risponde: «Io intelligente, non cattivo»

NEW YORK - Il "New York Times" svela in una nuova puntata della sua inchiesta sulle dichiarazioni fiscali di Donald Trump che dal 2010 questi ottenne la cancellazione di oltre 270 milioni di debiti dopo non essere riuscito a ripagare la somma ottenuta per un costruire un grattacielo a Chicago e aver denunciato le banche che gli avevamo prestato i soldi, tra cui Deutsche Bank.

Debiti condonati su cui Trump non pagò le tasse, in parte per il perdurare delle perdite finanziarie di altre sue attività.

Secondo il giornale, Trump ottenne oltre 700 milioni di dollari, di cui 640 dalla Deutsche Bank. Ma dopo alcuni ritardi nella costruzione, l'allora tycoon si trovò di fronte alle scadenze dei prestiti con il grattacielo non ancora ultimato.

Deutsche Bank inizialmente garantì una proroga dei termini ma poi rifiutò la richiesta di un'ulteriore estensione. Trump allora fece causa alla banca (accusandola di "pratiche di prestiti predatorie"), nonché alla Fortress Investment Group, che aveva concesso 130 milioni di dollari per il progetto, e ad altri istituti finanziari che avevano acquistato parte dei prestiti.

Deutsche Bank rispose con un'altra azione legale chiedendo il pagamento. Nel 2010 Deutsche Bank, Fortress e Trump raggiunsero un accordo privato senza rivelarne i termini.

Dall'analisi del Nyt il magnate ottenne la cancellazione di circa 270 milioni di debiti, sui quali sembra non abbia pagato quasi nessuna tassa.

Il presidente ha difeso il suo operato, vantandosene su Twitter: «Feci un grande accordo conveniente con numerosi prestatori per una torre grande e meravigliosa. Questo non mi rende una persona intelligente piuttosto che una persona cattiva?».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
7 ore
Depp contro Heard, cala il sipario
Il processo più mediatizzato degli ultimi mesi si avvia alla conclusione
STATI UNITI
12 ore
«La polizia ha impedito alle squadre speciali di entrare»
Lo riferiscono due fonti informate al quotidiano New York Times
UCRAINA
15 ore
«Questa guerra è di natura genocida»
È la conclusione di 30 esperti internazionali di diritto, nel primo rapporto indipendente dall'inizio del conflitto
STATI UNITI
16 ore
Sopravvissuta al killer, a 11 anni: «Ho finto di essere morta»
«È stato terrificante», racconta il piccolo Jayden. «Qualcuno ha acceso della musica triste», ricorda Miah
FOTO
UCRAINA
17 ore
Ricostruire l'aereo più grande del mondo per «onorare la memoria degli eroi»
Per il presidente Zelensky è «una questione di ambizione», ma l'investimento economico sarà ingente
FRANCIA
20 ore
Eliminate più di 3'000 tonnellate di prodotti Kinder
Il Direttore di Ferrero Francia: «È una crisi straziante»
CANADA
23 ore
Si aggira con un fucile vicino a una scuola, ucciso dagli agenti
Ampio dispiegamento di polizia quest'oggi a Toronto: un uomo armato ha creato il panico
STATI UNITI
23 ore
Il marito dell'insegnante eroica è morto «dal troppo dolore»
Un attacco cardiaco ha stroncato il marito di Irma García, a soli due giorni dalla sparatoria
MONDO
1 gior
Se il riscaldamento globale ti raggela la camera da letto
L'aumento delle temperature potrebbe avere un'influenza sulla riproduzione della specie umana. L'allarme degli esperti
ITALIA
1 gior
Errori umani e una fune vecchia
L'inchiesta tecnica sulla tragedia del Mottarone ha portato i primi risultati, a un anno dall'evento
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile