Keystone (archivio)
STATI UNITI
15.10.20 - 19:130
Aggiornamento : 19:55

«Distribuzione dei vaccini su larga scala entro il 30 aprile»

Secondo Anthony Fauci l'obiettivo è di avere 700 milioni di dosi entro quella data.

La situazione negli Stati Uniti per il noto immunologo resta attualmente «molto preoccupante».

WASHINGTON - Per la fine di aprile 2021, la distribuzione di vaccini in America potrebbe essere già su larga scala. L' obiettivo del governo è di avere al quel punto 700 milioni di dosi. Lo ha detto alla CBS Anthony Fauci, il direttore dell'Istituto Nazionale per le malattie infettive Usa.

Il presidente Trump ha sostenuto di recente che entro la fine dell'anno saranno disponibili 100 milioni di dosi di una immunizzazione contro il SARS-Cov-2. Ma secondo Fauci, «per un vaccino contro il Covid-19 verificato, efficace e sicuro, non si parla di 100 milioni di dosi» a breve.

L'immunologo ha ribadito che ci saranno con buona probabilità milioni di dosi dei vaccini pronte a gennaio, prodotte dalle aziende farmaceutiche e di biotecnologie in partnership con il governo. Fauci ha voluto però sottolineare che ognuno di questi prodotti deve essere accuratamente testato.

«Al momento - ha aggiunto - ce ne sono vari all'esame, e si dovrebbe avere qualche risposta in termini di sicurezza per la salute ed efficacia d'immunizzazione già a novembre o dicembre».

Situazione preoccupante - Parlando della situazione epidemiologica, Fauci lancia un grido d'allarme. «La situazione è preoccupante. Non solo abbiamo un numero medio di nuovi casi giornalieri di Covid-19 oscillante da tempo tra i 45 ed i 50'000, ma ora, in più di 30 Stati, i contagi stanno ancora aumentando». «È provato che con traiettorie di questo tipo si va verso più contagi, più ospedalizzazioni e in alcuni casi più morti», ha aggiunto l'immunologo che si è pure soffermato sui rischi della stagione fredda: «Entrare nell'autunno e nell'inverno da queste posizioni di partenza è contrario a ciò che dovrebbe accadere. Per questo dobbiamo raddoppiare la nostra aderenza alle misure di salute pubblica di cui parliamo sempre per prevenire le infezioni: mascherine, distanziamento sociale e igiene delle mani».

Interpellato sui grandi raduni organizzati da Trump, a cui continuano a partecipare centinaia di persone senza mascherine, il direttore dell'Istituto nazionale delle malattie infettive Usa ha risposto: «L'ho detto più volte, sono situazioni di alto rischio. È chiaro che quando la diffusione nella comunità di un virus è già alta, aggregare persone in grandi gruppi è un pericolo».

A suo avviso gli americani dovrebbero anche ripensare a come passare la tradizionale festa del Ringraziamento, in cui di solito si radunano le grandi famiglie. «Spetta agli individui decidere - ha detto Fauci -. Ma magari posticipare viaggi e incontri più avanti, specialmente quando ci sono familiari a rischio, andrebbe tenuto in considerazione».
 
 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
4 ore
Il coronavirus era già in mezzo mondo, prima di Wuhan
Un team cinese pensa che la prima trasmissione tra esseri umani possa aver avuto luogo nel subcontinente indiano
STATI UNITI
4 ore
Donald Trump si prepara alla prima intervista, Melania pensa a un libro
Il presidente degli USA dovrebbe parlare per la prima volta dopo la sua non rielezione domani (alle 16 ora svizzera).
ARGENTINA
5 ore
«Riesumate Maradona, voglio scoprire se è mio padre»
Il 19enne Santiago Lara è figlio di una modella morta anni fa in giovane età. «Non voglio soldi, solo la verità», dice.
FOTO
FRANCIA
7 ore
Disordini alla Marcia per le libertà
Manifestazione pacifica per quasi tutto il giorno, fino all'arrivo alla Bastiglia
ITALIA
10 ore
Alluvione in Sardegna, tre morti
L'area più flagellata dal maltempo è quella della provincia di Nuoro
FRANCIA / ITALIA
10 ore
Piste chiuse: proteste e timori di una mazzata economica
Centinaia di persone hanno manifestato a Gap, mentre una ricerca ipotizza una perdita di fatturato fino al 70% in Italia
FRANCIA
12 ore
Dopo un mese i negozi "non essenziali" sono stati riaperti
I commercianti dovranno rispettare un nuovo protocollo sanitario rafforzato
ITALIA
13 ore
Tredicesime più leggere a causa del Covid
Tre miliardi in meno nelle gratifiche natalizie degli italiani
ARGENTINA
14 ore
Selfie con il cadavere di Maradona, condotte varie perquisizioni
La procura penale di Buenos Aires ha aperto un fascicolo
AUSTRALIA
16 ore
Tre vittime di pedofilia citano in giudizio anche il Papa
Secondo il loro avvocato è un modo per mettere il Vaticano di fronte alle proprie responsabilità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile