Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Carolyn Kaster)
STATI UNITI
15.10.20 - 18:560

Twitter ha bloccato un articolo contro Biden che non era fake news

Ed era stato pubblicato dal New York Post, la scelta ha suscitato molte polemiche: «I social oggi fanno propaganda»

NEW YORK - Ha generato molto scalpore negli States la decisione di Twitter di bloccare un articolo del New York Post che prendeva di mira la famiglia Biden, partendo da una serie di email del figlio Hunter con la Cina, trafugate dal suo computer.

La scelta, che è stata criticata anche dal boss del social Jack Dorsey, è senza precedenti perché prende posizione sulle fonti piuttosto sul contenuto del pezzo. Non si tratta, infatti, di “fake news” – come quelle che, da qualche tempo, il social blocca o invita a contestualizzare – sebbene le email siano state ottenute in maniera criticabile, la loro veridicità non è mai stata messa in questione, nemmeno dai Biden.

Per i repubblicani (Trump compreso) si tratta di una mossa chiaramente profilata e dal sapore di censura, diverse le condanne anche da parte di personalità non conservatrici. Forte l'indignazione del quotidiano: «Facebook e Twitter, ormai non sono più piattaforme mediali, ma macchine di propaganda».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
45 min
Quirinale, anche la terza fumata è nera
Alla terza votazione, il presidente della Repubblica uscente ha ricevuto 125 voti. Da domani si abbassa il quorum.
ITALIA
4 ore
Berlusconi sempre in ospedale (e di pessimo umore)
Pochissime le visite, ma segue gli sviluppi dell'elezione del presidente della Repubblica
FRANCIA
8 ore
Quel triangolo viola voluto dal Reich
La storia di Simone Arnold e della sua famiglia, per far luce sulle persecuzioni tedesche dei testimoni di Geova
MEDIO ORIENTE
10 ore
La neutralità della "Svizzera dell'Arabia" è sotto attacco
L'Oman si definisce neutrale, e intende tentare di risolvere qualsivoglia conflitto con colloqui di pace e diplomazia
GERMANIA
17 ore
Diversi governi hanno sfruttato la pandemia per opprimere i diritti umani
«Molti leader hanno usato la pandemia di Covid-19 come pretesto per ridurre la supervisione e la responsabilità»
ITALIA
20 ore
Quirinale, niente di fatto anche oggi
Le schede bianche sono state la costante anche della seconda votazione
GERMANIA
22 ore
Il 18enne che ha sparato ai compagni «avrebbe potuto fare una strage»
«Le persone devono essere punite» aveva scritto al padre via Whatsapp, pochi minuti prima
LE FOTO
OCEANO PACIFICO
1 gior
Tra gli aiuti diretti a Tonga, un focolaio di Covid
Sulla "HMAS Adelaide" della marina australiana ci sono 23 membri dell'equipaggio positivi al coronavirus
ITALIA
1 gior
Da Amadeus, a Vasco e Siffredi: i non "quirinabili" votati
Pioggia di schede bianche ieri a Montecitorio, ma non senza qualche nome curioso. E no, non è la prima volta.
COREA DEL NORD
1 gior
La Corea del Nord testa nuovi missili
Il Sud avvisa: «Dobbiamo condurre un'analisi dettagliata»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile