Keystone
STATI UNITI
07.10.20 - 19:380

Trump senza sintomi da ventiquattro ore

Il presidente USA è isolato nella Map Room. Ma fa pressione per porter tornare al “business as usual”

WASHINGTON - Come un leone in gabbia. Il paziente Donald Trump costretto in isolamento nella Map Room, al piano seminterrato della Casa Bianca, freme, scalpita, si infuria, rifiuta di riposare come consigliano i dottori e come dovrebbe fare per recuperare le forze. «Non ha sintomi da 24 ore e non ha febbre da quattro giorni», certifica il suo medico. Fosse per lui sarebbe già al lavoro tra i corridori della West Wing, al piano di sopra.

Nelle ultime ore - raccontano i ben informati - le sue pressioni per tornare al “business as usual” sono state costanti, così come insistente è stata la richiesta di poter pronunciare un discorso alla nazione: parlare agli americani in diretta televisiva per rassicurare che lui, virus o non virus, è in carica, nel pieno delle sue funzioni.

La sfida con Biden - «Non vedo l'ora di sfidare Joe Biden il 15 ottobre», aveva detto appena rientrato dall'ospedale. Ma il candidato democratico frena: «Se il presidente ha il virus il dibattito di Miami non dovrebbe svolgersi», ha affermato, ribadendo che la decisione dipenderà solo dai medici e dagli esperti. Per sapere se Trump è del tutto fuori pericolo bisognerà aspettare almeno fino a lunedì prossimo, e il rischio che alla fine l'evento salti si fa sempre più probabile.

The Donald però non ci sta e vuole tornare alla normalità. Per ora sono riusciti a contenerlo, anche se il consigliere economico Larry Kudlow in tv ha svelato che già il giorno dopo il suo rientro dall'ospedale il presidente si sarebbe recato nello Studio Ovale, una versione seccamente smentita da un portavoce.

Caos alla Casa Bianca - Al numero civico 1600 di Pennsylvania Avenue, insomma, in queste ore la confusione sembra regnare sovrana. Un caos alimentato dalla valanga di tweet che Trump, impossibilitato a muoversi, continua a postare sparando a zero su tutti: su Joe Biden cade una pioggia d'insulti, definito «un pazzo, con un quoziente intellettivo molto basso, lo sanno tutti...». E poi giù contro gli Obama, Kamala Harris, Hillary Clinton, Nancy Pelosi, Bernie Sanders. Per non parlare dei media, fabbrica di fake news e «vero partito d'opposizione».

Nella mattinata che precede l'atteso dibattito tra Mike Pence e Kamala Harris, i due candidati alla vicepresidenza, si contano almeno 50 tweet e retweet di Trump in poco più di due ore. Difficile arrestare questo mare in tempesta. Del resto attorno al presidente non c'è praticamente nessuno, in isolamento e isolato.

Staff in smart working - Il palazzo è deserto, con la gran parte dello staff in smart working. I pochissimi che lo possono avvicinare, come il capo dello staff Mark Meadows, indossano una tuta protettiva. Gran parte dei fedelissimi invece è stata contagiata: l'ultimo a risultare positivo il consigliere politico Stephen Miller, così come la portavoce Kayleigh McEnany e l'assistente consigliera Hope Hicks.

Le uniche persone che hanno un minimo di potere di convincimento su The Donald sono lontane. La figlia Ivanka e il genero Jared Kushner, in fuga dalla Casa Bianca divenuta un vero e proprio focolaio d'infezione, sentono il presidente solo per telefono. Così come gli altri due figli Eric e Don junior, con quest'ultimo - si racconta - preoccupato e critico per il comportamento troppo erratico mostrato negli ultimi giorni dal padre.

Intanto Nacy Pelosi, speaker della Camera e acerrima avversaria di Trump, replica con sarcasmo alla decisione del presidente di troncare i negoziati sulle misure di stimolo all'economia: «Non voglio avvicinarmi alla Casa Bianca. È uno dei posti più pericolosi nel paese». E dalla corte di appello di Manhattan arriva un'altra cattiva notizia per il presidente: dovrà presentare le sue dichiarazioni fiscali alla procura di New York che indaga sugli affari di famiglia. L'ultima chance per bloccare tale disposizione resta il ricorso alla Corte Suprema.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
DANIMARCA
15 min
Verso una nuova regolamentazione sulla caccia alle balene
Non sono mancate le risposte alle accuse sui social: «È solo che il nostro mattatoio a cielo aperto»
RUSSIA
2 ore
I russi al voto, tra «censure», «scelte limitate» e «attacchi hacker»
Con l'esclusione dei maggiori oppositori, il partito di maggioranza - Russia Unita - punta a riconfermarsi
Stati Uniti
4 ore
In migliaia stipati sotto un ponte aspettano per attraversare il confine
Le condizioni igienico-sanitarie sono al limite, mancano acqua, cibo e una risposta concreta all'emergenza umanitaria
REP. DEMOCRATICA DEL CONGO
7 ore
Traumatizzati e dimenticati: sono gli orfani dell'Ebola
Molti faticano a ricostruirsi una vita a causa dello stigma sociale che circonda il morbo
CONFINE
14 ore
Nubifragio a Malpensa, aerei nel caos
Decine di persone intrappolate in auto. Lo scalo varesino è chiuso e i voli sono dirottati altrove
ITALIA
18 ore
Green Pass per i lavoratori, via libera all'unanimità
La misura entrerà in vigore a partire dal 15 ottobre
ITALIA
20 ore
Berlusconi respinge la visita psichiatrica: «Lesiva della mia onorabilità»
Il leader di Forza Italia respinge la richiesta dei giudici milanesi: «Si proceda in mia assenza»
AFGHANISTAN
1 gior
La fuga di Ghani? Ha rovinato l'accordo con i talebani
Lo sostiene il rappresentante speciale Usa Zalmay Khalilzad
FOTO
Francia
1 gior
Personale sanitario: sospesi in 3'000 perché senza vaccino
L'entrata in vigore della misura ha generato diverse manifestazioni anti-pass. Decine le richieste di dimissioni
Francia
1 gior
Temporali nel sud, nove morti
Nonostante le condizioni meteorologiche avverse, in molti avevano comunque deciso di andare al mare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile