Keystone
ITALIA
06.10.20 - 19:450
Aggiornamento : 21:36

Mascherine all'aperto e multe salate per i trasgressori

Ecco le prime indicazioni riguardanti il decreto Covid, atto a rallentare la progressione del coronavirus

Il governo italiano sta valutando l'introduzione di sanzioni pesanti per chi non rispetta le regole.

ROMA - Nuova stretta in Italia per contenere il coronavirus: tra l'obbligo della mascherina anche all'aperto e il tampone per chi arriva da Paesi europei ad alto contagio, il governo si prepara ad approvare un decreto Covid che disegna la cornice normativa delle misure per fermare i contagi.

Al vaglio anche un nuovo decreto ministeriale (dpcm) della durata di un mese che definirà nello specifico gli interventi. La bozza del decreto legge, nell'allungare l'orizzonte temporale delle norme al 31 gennaio 2021 alla luce della proroga dello stato di emergenza, tratteggia già alcune delle novità: la principale è l'obbligo di mascherine all'aperto. Per chi viola le disposizioni restano multe salate.

Mascherine all'aperto, tampone dall'estero - La mascherine in Italia diventeranno obbligatorie anche «all'aperto allorché si sia in prossimità di altre persone non conviventi». In determinati casi non sarà necessario poiché varranno «i protocolli anti-contagio previsti per specifiche attività economiche e produttive, nonché le linee guida per il consumo di cibi e bevande». L'obbligo non riguarda i bambini sotto i sei anni, chi fa sport e le persone con patologie e disabilità non compatibili con l'uso della mascherina.

Chi arriva in Italia da Gran Bretagna, Olanda e Belgio dovrà sottoporsi al tampone obbligatorio. Ad oggi l'obbligo del test molecolare o antigenico con il tampone è previsto per chi arriva da Croazia, Grecia, Malta, Spagna, oltre che da Parigi e altre sette regioni della Francia.

Rimangono in vigore le misure adottate sin dall'inizio dell'epidemia: distanziamento fisico di almeno un metro, divieto di assembramento, rispetto delle misure igieniche a partire dal lavaggio delle mani e obbligo di stare a casa con più di 37,5 di febbre.

Con la proroga dello stato di emergenza resta anche l'incentivo allo smart working per tutti i lavori che possano applicarlo. Resta l'obbligo di rispettare i protocolli di sicurezza definiti per la riapertura dei luoghi di lavoro, di ristoranti e locali. Per cinema, teatri e concerti resta il limite di 200 persone per gli spettacoli al chiuso e 1000 persone per quelli all'aperto.

Multe salate e paletti alle regioni - Le multe saranno salate: da 400 euro a 1000 euro - ad oggi - per chi non rispetta le limitazioni imposte dalle regole anti-contagio. In una prima fase del lockdown il tetto massimo era di 3000 euro ma poi a maggio il Parlamento ha ridotto le sanzioni massime. Chi ha contratto il Covid ma non rispetta la quarantena può incorrere in una sanzione penale con l'arresto da 3 a 18 mesi, oltre che in un'ammenda da 500 a 5.000 euro.

Le regioni, in base al nuovo decreto legge Covid, possono adottare solo misure anti-contagio più restrittive di quelle disposte dai dpcm del governo. Possono adottarne di «ampliative», quindi più permissive, solo nei casi in cui i dpcm espressamente lo prevedano e previo parere conforme del comitato tecnico-scientifico. In ogni caso le Regioni devono «informare contestualmente il ministero della Salute».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Michele Frigerio 1 mese fa su fb
Mascherine all’aperto! Ma per favore!
Martina Vaianella 1 mese fa su fb
Multe salate contestabili dalla A alla Z 🤣 e che vengono poi ANNULLATE perché non stanno in piedi 🤡
Simone Dal Maso 1 mese fa su fb
Un consiglio alla maggior parte dei commentatori: pensate al vostro paese e non sparate idiozie. Avete avuto i morti di Bergamo? Avete avuto ospedali strapieni di malati e vostri parenti che se ne sono andati? Probabilmente no. Il massimo che molti riescono a fare è prendere un grafico di statistiche a caso dal web, scritto dal primo blogger di turno e con quello avete risolto. Be, purtroppo non funziona così. Solo perché la vostra vita scorre come se niente fosse non significa che quella degli altri stia facendo la stessa cosa. Non sapete manco leggere un decreto tra l'altro. La mascherina va indossata all'aperto, ma se si fa sport oppure ci si trova in un posto isolato non è assolutamente necessaria. Chi parla di fascismo, dittatura, libertà violate... gli psichiatri vi aspettano a braccia aperte
Make Plain Makeplainfans 1 mese fa su fb
Regole rigide e mandorle necessarie per far capire a certe persone che le cose non vanno prese alla leggera, e che per il bene di tutti e dei nostri cari dobbiamo rispettare i gesti di barriera e le istruzioni di Indossate bene la maschera e rispettate le regole di igiene, vorrei tanto che il governo francese applicasse queste regole per far capire ai miei compatrioti francesi cos'è l'autorità e il rispetto delle regole !!
Rita Molina 1 mese fa su fb
Mi pare che che la Fiat produrrà mascherine....e poi per magia diventano obbligatorie all aperto...buono far cassa con questo visto che le auto non le compra più nessuno🤣🤣🤣 tra l'altro non mi risulta che siano obbligatorie all'aperto negli altri paesi..🤔
Alexey Belan 1 mese fa su fb
Rita Molina Spagna si
Luigi Gitto 1 mese fa su fb
Ticinoonline pubblica più articoli inerenti l'italia che la Svizzera, ed è sempre pieno zeppo di commenti. Un po come quei vicini di casa annoiati che passano il tempo a sbirciare nelle finestre dei vicini facendosi i fatti altrui dimenticandosi i propri. Per poi, vista l'assenza di argomenti, poterne parlare.
Antonio Scettri 1 mese fa su fb
Serve a distogliere l'attenzione della gente dai fatti veri: con 1077 casi in Svizzera in un giorno siamo messi tre volte e mezzo peggio dell'Italia, ma l'importante è parlare degli altri, così il popolo bue è servito e non deve pensare a Berna e a come Berna decide di non decidere.
Renzo Merelli 1 mese fa su fb
la cosa importante in italia è far cassa... Hanno capito che con questo sistema possono fare una "finanziaria nascosta"
Massimo D'Onofrio 1 mese fa su fb
Mentre i porti restano aperti? Ipocriti
Aurora Sothis 1 mese fa su fb
Ma che esagerazione!!! 😂
Gloria Bergamo 1 mese fa su fb
Pazzesco..
Tiffany Ty 1 mese fa su fb
Finita sta storia tornerà Greta per ricordare a tutti che prima si parlava di ambiente ed ecologia? I lavori del futuro saranno quelli della pulizia della Terra. Con i miliardi di mascherine-guanti,... ovunque.. hai voglia a far pulizia.
Rita Molina 1 mese fa su fb
Tiffany Ty esatto! Tutta plastica...Non mi risulta ci sia una campagna informativa per il cittadino concreta come smaltire le mascherine o incentivare quelle lavabili per esempio
Martina Vaianella 1 mese fa su fb
Tiffany Ty e la cosa assurda è che vista la gravità del virus che bisogna arginare con le mascherine, i guanti e via dicendo non esista una DISCARICA ANTI VIRUS 🤣🦠 debitamente isolata e messa in sicurezza, ma che questi ‘DPI’ possano essere abbandonati ovunque!
seo56 1 mese fa su tio
Solo l’Italia può “partorire” certe decisioni.
BubuAngry Teddy 1 mese fa su fb
Date un occhiata alle seguenti statistiche e poi fate un paragone tra covid e ció che avete appena visto: https://www.worldometers.info
Morena Pescia 1 mese fa su fb
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2799360087002989&set=a.1421311514807860&type=3. Un’assurdità imporre la mascherina all’aperto
Aurora Taubes 1 mese fa su fb
è qui crollerà l'economia Italiana, dalla totale inadempienza nel prevenire l'arrivo del virus, alla totale assuridità della mascherina all'aperto, crolla l'economia italiana e sarà effetto domino per il resto dell'Europa (esclusi i paesi del nord e UK)
Daniela Gian 1 mese fa su fb
Aurora Taubes e come avrebbe dovuto prevenire l'arrivo del virus? Le altre nazioni del mondo, Svizzera compresa, sono riuscite nell'impresa?
Andrea Giuliano 1 mese fa su fb
Daniela Gian si siamo riusciti in svizzera. Qui sembra che viviamo bene.
Daniela Gian 1 mese fa su fb
Andrea Giuliano a parte qualche eccezione (che esistono ovunque) anche in Italia si vive bene. Per quanto riguarda il virus...errore mio, ero convinta che in questi mesi fosse arrivato anche in Svizzera come in tutti gli altri Paesi del mondo. Evidentemente mi sbagliavo. Meglio però non cantare vittoria; la troppa sicurezza, in qualsiasi campo, non è mai una buona idea...
Andrea Giuliano 1 mese fa su fb
Daniela Gian il virus è arrivato anche qui, gestito abbastanza bene, senza restrizioni per la libertà personale, solo 20 giorni di chiusura delle aziende e adesso i politici hanno giurato mai più lockdown
Nicola Zanni 1 mese fa su fb
A breve il confine di Chiasso-Brogeda diverra' il nuovo muro di Berlino. A Nord la liberta' e la democrazia, a Sud il regime e la paura.
Matteo Checchinato 1 mese fa su fb
Mi ha letto nel pensiero!, purtroppo io però sono dalla parte Sud 😢
Il commento anti-frontaliere del giorno 1 mese fa su fb
Nicola Zanni addirittura? vado a prendere subito il piccone allora
Attilio Porrini 1 mese fa su fb
Nicola Zanni ll tempo ci dirà......
Andrea Giuliano 1 mese fa su fb
Lo è già amico
Moni Mazzolini 1 mese fa su fb
Che schifo di governo, fra un po li deporteranno come facevano con gli ebrei ad auswitz. La storia si ripete
Annina Anninetta 1 mese fa su fb
Moni Mazzolini ma i politici migliori li avete voi, o no?
Moni Mazzolini 1 mese fa su fb
Annina Anninetta sa cosa diceva Giordano Bruno ? Ecco se lo sa tragga le sue conclusioni
Florian Pasini 1 mese fa su fb
Moni Mazzolini che confronto insensato, e quali sarebbero le analogie? forse lei la storia non l‘ha mai studiata..
Sparla Mirko 1 mese fa su fb
Moni Mazzolini lo trovo un commento davvero di cattivo gusto. Sono indignato Ticinonline ma non moderate i vostri commenti ?
Costanza Rossetti 1 mese fa su fb
Moni Mazzolini hai ragione e basta!! Il problema sono gli stolti che non capiscono, e per colpa loro ci rimetteremo tutti, in Italia ma anche in Ticino!
Barbara Milani 1 mese fa su fb
nn esageriamo!
Moni Mazzolini 1 mese fa su fb
Non è un commento cattivo ma è la ripetizione di un ciclo perché l individuo non ha imparato nulla , ti consiglio di andare a leggere l enciclopedia dell olocausto , non c’è differenza con la situazione attuale
Sparla Mirko 1 mese fa su fb
Moni Mazzolini non credo che ti vengono a prendere di notte per fare carovana e finire in un lager o subito in una camera a gas o peggio ancora fucilato in piazza.
Moni Mazzolini 1 mese fa su fb
Sparla Mirko vai a leggerti l enciclopedia dell olocausto , il tuo commento non ha fondo risposta standard , guarda oltre al VELO
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Le mascherine non servono assolutamente a nulla in mano alla gente, anzi sono totalmente controproducenti e dannose! Chiunque le usa se le mette la maggior parte del tempo come paramento, parafronte, paragomito, parapolso, paratutto, la mette nella borsetta, la lascia in auto appesa allo specchietto o agganciata al cambio, e non la cambia sicuramente ogni tre ore, non viene mai indossata con le dovute cautele, igienizzando correttamente le mani prima di indossarla, coprendo il naso, non toccandola mai, non togliendosela, ecc. In ogni caso all'esterno, quando si è da soli, oppure quando si possono mantenere le distanze di sicurezza sono assolutamente da evitare! Bastano le distanze di sicurezza e le misure d'igiene accresciute. Evitiamo le mascherine che sono dannose e controproducenti visto che nessuno è in grado di utilizzarle conformemente e senza rischi (all'infuori dei professionisti), anche perché ci fanno respirare la nostra CO2 creano acidosi e collezionano miliardi di virus sulla superficie. Ovunque la mascherina è stata imposta obbligatoriamente salgono i contagi, i ricoveri e i decessi. E i guadagni per pochi, visto che sono solo un business per pochi!
Annina Anninetta 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari e in Svizzera che non è imposta, i contagi non stanno salendo giusto?
Maurizio Zanta 1 mese fa su fb
Annina Anninetta in realtà è obbligatoria solo sui bus e il personale di sala nei ristoranti e alberghi
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
E infatti non salgono endemicamente, ma solo per importazione. Vedi Svizzera francese dove la mascherina è obbligatoria in Francia. Visto l'obbligatorietà dall'8 aprile anche in Italia mi aspetto un aumento dei contagi anche in Ticino. Ma, ricordo, sono solo ed esclusivamente "casi", che per il 99.60% sono asintomatici o con sintomi lievi. Sveglia!!!
Nicola Zanni 1 mese fa su fb
Annina Anninetta qui stiamo benissimo e le maschere le mettiamo solo a carnevale
Annina Anninetta 1 mese fa su fb
Nicola Zanni state benissimo? 700 contagi oggi, in una nazione che ha la grandezza della Lombardia? Ah dimenticavo..tutto quello che è in Svizzera è meraviglioso, pure il Covid
Nicola Zanni 1 mese fa su fb
Annina Anninetta si confermo. Stiamo benissimo. In ospedale non c'e' nessuno. Forse deve guardare meglio i dati. Probabilmente gli unici due cantoni con qualche caso sono Waadt e Genf, cioe' quelli che hanno frontalierato dalla Francia. Da noi il corona non e' argomento di terrore, se ne parla appena. Mi spiace ma quando passi quel confine cambia tutto, in primis la mentalita'. E' un esercizio sterile venire a commentare la Svizzera coi vostri occhi e metro di paragone da asserviti al regime. Qui non attacca.
Josy Cama 1 mese fa su fb
Nicola Zanni ma siete troppo avanti🤣🤣🤣
Josy Cama 1 mese fa su fb
Annina Anninetta vuoi mettere il covid svizzero? È sicuramente meglio di quello italiano 🤣🤣🤣🤣
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Infatti il covid in svizzera francese è importato. Perché? Perché in Francia le mascherine sono obbligatorie! Vedrete che visto che dall'8 ottobre saranno obbligatorie anche in Italia saliranno i casi anche in Ticino! Ma, attenzione, in ogni caso i "casi" sono per il 99.60% asintomatici o con sintomi lievi! Quindi finitela di metterla giù dura!
Josy Cama 1 mese fa su fb
Nicola Zanni diciamo che è uno stato in cui nessuno si è voluto prendere la responsabilità di alcune decisioni...si è consigliabile ma potete anche non metterla. Ma per piacere...state tutti bene? Siete tutti tranquilli? È abbastanza non diffondere le notizie. Nell'ignoranza si vive meglio
Nicola Zanni 1 mese fa su fb
Josy Cama ma certo, qui a Zug e Wollerau ci sono gli zombies per strada come nei migliori film di Romero ma nessuno lo dice .... ssshh e' un segreto💙 le decisioni di imprigionare la gente in casa e mettere il bavaglio la lasciamo al regime di Berlino Est. Qui Berlino Ovest. Passo e chiudo. Auguri mine italieneri frunde😔
Niko Storni 1 mese fa su fb
correlazione non e' sinonimo di causalita'. Le mascherine aiutano a non diffondere il virus ad altri.
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Le mascherine non servono assolutamente a nulla in mano alla gente, anzi sono totalmente controproducenti e dannose! Chiunque le usa se le mette la maggior parte del tempo come paramento, parafronte, paragomito, parapolso, paratutto, la mette nella borsetta, la lascia in auto appesa allo specchietto o agganciata al cambio, e non la cambia sicuramente ogni tre ore, non viene mai indossata con le dovute cautele, igienizzando correttamente le mani prima di indossarla, coprendo il naso, non toccandola mai, non togliendosela, ecc. In ogni caso all'esterno, quando si è da soli, oppure quando si possono mantenere le distanze di sicurezza sono assolutamente da evitare! Bastano le distanze di sicurezza e le misure d'igiene accresciute. Evitiamo le mascherine che sono dannose e controproducenti visto che nessuno è in grado di utilizzarle conformemente e senza rischi (all'infuori dei professionisti), anche perché ci fanno respirare la nostra CO2 creano acidosi e collezionano miliardi di virus sulla superficie. Ovunque la mascherina è stata imposta obbligatoriamente salgono i contagi, i ricoveri e i decessi. E i guadagni per pochi, visto che sono solo un business per pochi!
Niko Storni 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari non e' che se spammi cose che copi e incolli da altri posti di facebook allora sei piu' convincente.
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Ué, pirletti, questo pensiero è mio. E ti sfido a trovarlo altrove. Ci credo, lo riconfermo e ti dico che questa è l'unica verità. Pirletti.
Niko Storni 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari ma certo, e' un pensiero tuo, purtroppo per te pero' (o per fortuna) la scienza non e' un opinione
Anna Francesca Pischedda Todt 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari comincia a usarla bene tu.
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Ma non ci penso nemmeno. Fa male! La vuoi capire?
Anna Francesca Pischedda Todt 1 mese fa su fb
Bene, stai in Ticino allora, confinati lì....a Fribourg e in quasi ormai tutta la Svizzera , fortunatamente, sono obbligatorie .
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Strano ma vero ci sono dati peggiori... Sveglia!!!
Anna Francesca Pischedda Todt 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari male a cosa? Sei solo un complottaro sciovinista. E io perdo pure tempo a risponderti. PS sorry per il referendum!!!
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Le mascherine non servono assolutamente a nulla in mano alla gente, anzi sono totalmente controproducenti e dannose! Chiunque le usa se le mette la maggior parte del tempo come paramento, parafronte, paragomito, parapolso, paratutto, la mette nella borsetta, la lascia in auto appesa allo specchietto o agganciata al cambio, e non la cambia sicuramente ogni tre ore, non viene mai indossata con le dovute cautele, igienizzando correttamente le mani prima di indossarla, coprendo il naso, non toccandola mai, non togliendosela, ecc. In ogni caso all'esterno, quando si è da soli, oppure quando si possono mantenere le distanze di sicurezza sono assolutamente da evitare! Bastano le distanze di sicurezza e le misure d'igiene accresciute. Evitiamo le mascherine che sono dannose e controproducenti visto che nessuno è in grado di utilizzarle conformemente e senza rischi (all'infuori dei professionisti), anche perché ci fanno respirare la nostra CO2 creano acidosi e collezionano miliardi di virus sulla superficie. Ovunque la mascherina è stata imposta obbligatoriamente salgono i contagi, i ricoveri e i decessi. E i guadagni per pochi, visto che sono solo un business per pochi!
Alex Polli 1 mese fa su fb
Anna Francesca Pischedda Todt non mi sembra.. Forse 8 o 9 cantoni massino.
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Alex Polli Meno. Ma lasciamo perdere va...
Anna Francesca Pischedda Todt 1 mese fa su fb
Alex Polli a parte Berna, solo quelli che interessano a me. Comunque quando i 700 di oggi diventeranno 5000, molto presto, vedrai che estenderanno l'obbligo dappertutto. Attendo Berset con ansia! Buonanotte!
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Tu e Berset siete da interrare! Non internare! Interrare!!!
Alex Polli 1 mese fa su fb
Anna Francesca Pischedda Todt ho capito.. Ma se tu dici che e obbligatoria dappertutto al momento non e cosi. A me non cambia la vita sinceramente ma ci sarebbero da chiedersi dove sarebbe il miglioramento nei cantoni dove vige obbligo gia da un po', tipo Ginevra e Zurigo. Dati alla mano l'obbligatorietà fu decisa con numero di contagi piu bassi di quelli attuali, questo fa abbastanza riflettere
Anna Francesca Pischedda Todt 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
In Francia e Spagna i contagi esplodono e le mascherine sono obbligatorie. Perché sono controproducenti! Ma solo i miopi e i sinistri non lo vedono!
Anna Francesca Pischedda Todt 1 mese fa su fb
Alex Polli io penso in maniera diffetente: è vero, i contagi sono aumentati, ma chissà quanto sarebbero cresciuti senza mascherina. Poi il fatto che non sia obbligatoria ovunque non aiuta, ma credo sia questione di settimane perché non si può dubitare sulla sua efficacia, se no i medici che hanno intubato e curato i malati, sarebbero stati tutti positivi.
Anna Francesca Pischedda Todt 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari ma sei un medico? Uno scienziato o che cosa? I contagi esplodono, è vero. Immagina come sarebbero senza mascherina, forse il triplo...guarda i dati inglesi di oggi. O gli olandesi...hai solo l'imbarazzo della scelta.
Alex Polli 1 mese fa su fb
Anna Francesca Pischedda Todt io lavoro nel settore. Chi lavora in terapia intensiva utilizza le mascherine ffp2 ecc e dei contagi ci sono stati, in parte per errate manipolazioni. Il punto e che se tu hai i contagi a 50 ad esempio e metti obbligo mascherina non dico che dovresti andare a 0 ma nemmeno a 80-100 come accade. Questo lascia piu di qualche dubbio anche agli addetti ai lavori come si suol dire. L'altro problema e che la stragrande maggioranza di quelli che vedo io la utilizzano in modo del tutto errato e questo rischia appunto di essere controproducente. Chi la toglie e la mette tramite le cordicelle? Chi prima e dopo fa procedimento disinfezione delle mani? ( non una spruzzatina.. Il virus può migrare sotto le unghie ad esempio). E' uno strumento delicato che non e fatto per entrare e uscire da negozi con umidità e sbalzi termici poiché si deteriora. Se all'interno e intendo ambiente sanitario si cambia ogni 3 ore circa, esternamente dovresti gettarla dopo ogni utilizzo. Ma chi lo fa? Quanto rimane la carta della mascherina sui menti delle persone? Sui gomiti? Attenzione a queste cose che sembrano banali ma hanno un effetto boomerang. Non lo dico io ma Virginia henderson, famosa infermiera che ha redatto innumerevoli manuali di cure w tecnica infermieristica.
Danila Lunghi 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari Facile dire Spagna, ci sono tantisimi regioni che la percentuale e molto bassa....ovvio per voi conta solo Madrid o Barcellona. Galizia una delle prime regioni ad introdurre l'obbligo e la percentuale e' sempre rimasta sotto controllo.
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Francia
Annina Anninetta 1 mese fa su fb
Josy Cama senza dubbio👍
Annina Anninetta 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari non ho dubbi che questo sia il suo pensiero
Annina Anninetta 1 mese fa su fb
Anna Francesca Pischedda Todt è tutto fiato sprecato
Luca Bertolacci 1 mese fa su fb
In Cina, paese di cui non parla più nessuno, con un miliardo di popolazione, ha una manciata di nuovi positivi al giorno. Le mascherine sono obbligatorie, solo ed esclusivamente sui trasporti pubblici.
Susy Giovanoli 1 mese fa su fb
Maurizio Zanta sui mezzi di trasporto è obbligatoria in tutta la Svizzera dai parrucchieri e estetisti Per quanto riguarda il resto va da cantone a cantine
Alex Polli 1 mese fa su fb
Danila Lunghi esatto ma si dovrebbe approfondire un po' questa differenza. Ci sono forti contrapposizioni regionali. Anche in Svezia ora ad esempio l'incidenza e contenuta praticamente senza mascherine.
Niccolò Werther Padovani 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari la mascherina è basilare per la prevenzione ma va usata come si deve
Domenico Giglio 1 mese fa su fb
Annina Anninetta un consiglio e informazione spassionati: positivi non vuol dire ammalati. Cominci da qui, il resto arriverà da solo, e vivrà molto meglio.
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
E sono il 99.46%!!!
Maiorano Angelo Michele 1 mese fa su fb
L'Italia in mano agli scemi!
Lucia Boldini 1 mese fa su fb
Maiorano Angelo Michele sicuro
Maiorano Angelo Michele 1 mese fa su fb
Lucia Boldini la Svizzera seguirà?
Lucia Boldini 1 mese fa su fb
Maiorano Angelo Michele certo
Annina Anninetta 1 mese fa su fb
Maiorano Angelo Michele e vabbè, i politici migliori li avete già voi, non possono essere ovunque
Annina Anninetta 1 mese fa su fb
Maiorano Angelo Michele aprite una petizione.
Damiano Iannino Schipilliti 1 mese fa su fb
😂😂😂😂
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
4 ore
Il coronavirus era già in mezzo mondo, prima di Wuhan
Un team cinese pensa che la prima trasmissione tra esseri umani possa aver avuto luogo nel subcontinente indiano
STATI UNITI
4 ore
Donald Trump si prepara alla prima intervista, Melania pensa a un libro
Il presidente degli USA dovrebbe parlare per la prima volta dopo la sua non rielezione domani (alle 16 ora svizzera).
ARGENTINA
5 ore
«Riesumate Maradona, voglio scoprire se è mio padre»
Il 19enne Santiago Lara è figlio di una modella morta anni fa in giovane età. «Non voglio soldi, solo la verità», dice.
FOTO
FRANCIA
7 ore
Disordini alla Marcia per le libertà
Manifestazione pacifica per quasi tutto il giorno, fino all'arrivo alla Bastiglia
ITALIA
10 ore
Alluvione in Sardegna, tre morti
L'area più flagellata dal maltempo è quella della provincia di Nuoro
FRANCIA / ITALIA
10 ore
Piste chiuse: proteste e timori di una mazzata economica
Centinaia di persone hanno manifestato a Gap, mentre una ricerca ipotizza una perdita di fatturato fino al 70% in Italia
FRANCIA
12 ore
Dopo un mese i negozi "non essenziali" sono stati riaperti
I commercianti dovranno rispettare un nuovo protocollo sanitario rafforzato
ITALIA
13 ore
Tredicesime più leggere a causa del Covid
Tre miliardi in meno nelle gratifiche natalizie degli italiani
ARGENTINA
14 ore
Selfie con il cadavere di Maradona, condotte varie perquisizioni
La procura penale di Buenos Aires ha aperto un fascicolo
AUSTRALIA
15 ore
Tre vittime di pedofilia citano in giudizio anche il Papa
Secondo il loro avvocato è un modo per mettere il Vaticano di fronte alle proprie responsabilità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile