Keystone
STATI UNITI
06.10.20 - 07:000
Aggiornamento : 08:04

Trump ha lasciato l'ospedale, è tornato alla Casa Bianca e ha posato per i fotografi (senza mascherina)

Il presidente USA ha lasciato il Walter Reed Medical Center, dove era stato ricoverato lo scorso venerdì.

WASHINGTON - Dopo aver trascorso il weekend in ospedale, nelle scorse ore il presidente USA Donald Trump è tornato alla Casa Bianca. Il ricovero era dovuto al coronavirus. Ma era stato definito come una misura precauzionale.

Via la mascherina - Lungo il tragitto dal Walter Reed Medical Center fino alla Casa Bianca, avvenuto a bordo dell'elicottero Marine One, Trump indossava la mascherina. Nel momento in cui è però giunto sul balcone situato sul lato sud della residenza, il presidente l'ha tolta. Un gesto che - secondo un'analisi della CNN - mostra quanto Trump neghi la pericolosità del virus.

Durante la sua permanenza in ospedale, al presidente è stato somministrato un cocktail sperimentale di farmaci. Secondo l'epidemiologo Anthony Fauci, tale cura potrebbe aver effettivamente aiutato. In ogni caso, in un tweet pubblicato prima del rientro alla Casa Bianca, Trump aveva scritto di sentirsi meglio ora «di vent'anni fa».

«Forse sono immune» - Non solo: in un video girato proprio nella dimora presidenziale Trump afferma di «aver imparato molto» dal coronavirus, aggiungendo: «Forse sono immune». Il presidente ha inoltre spronato gli americani: «State attenti, siate prudenti, ma uscite fuori, non lasciate dominarvi dal virus, si può combattere».

Altri positivi alla Casa Bianca - Nelle ultime ore è aumentato il numero delle persone positive al coronavirus alla Casa Bianca. Oltre al contagio della portavoce Kayleigh McEnany, del quale i media hanno dato notizia ieri, ci sono anche due addetti alle pulizie e alle faccende domestiche. Il bilancio è quindi di una quindicina di persone, oltre a Donald e Melania.

Secondo il New York Times, la Casa Bianca non darà l'ordine di procedere al contact tracing dei contagiati dopo la cerimonia di nomina della giudice della Corte Suprema Amy Coney Barrett. Le autorità sanitarie sono pronte, riferisce il quotidiano, ma apparentemente non ci sarebbe l'intenzione di chiarire la catena dei contagi (quelli accertati sono undici, compresi Trump e Melania).

Biden attacca - Lo sfidante di Trump per la corsa alle Presidenziali, il democratico Joe Biden, attacca durante la campagna presidenziale in Florida. Prima con uno slogan, «la mascherina è importante», poi invitando il rivale a non sottovalutare la pericolosità del virus: «Negli Stati Uniti ci sono stati 205mila morti per la pandemia, il presidente lo ricordi». Commentando la scelta di Trump di togliersi la mascherina per fare una fotografia, Biden dichiara che più che atteggiarsi a «duro» il presidente dovrebbe avere a cuore la salute e la sicurezza di coloro che lo circondano.

Il bilancio negli Usa - Sono più di 7,45 milioni le positività al coronavirus e oltre 210mila le vittime, secondo gli ultimi dati raccolti dalla Johns Hopkins University.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
14 min
Terza dose, tra chi ha già iniziato e chi ci pensa
Israele è partito domenica. La Germania pronta a iniziare a settembre. Italia e Francia ci pensano. La Svizzera osserva
FOTO
LIBANO
12 ore
Beirut, commemorazione e scontri
Il cordoglio per le vittime si è mescolato con momenti di elevata tensione
MONDO
13 ore
«Ritardare la terza dose, almeno fino a settembre»
Tedros Adhanom Ghebreyesus ha chiesto che per ora non vengano effettuati richiami, in nome dell'equità
ITALIA
14 ore
I cyber-criminali attaccano e l’Italia trema
Il riscatto richiesto sarebbe di cinque milioni di euro, tutto non sarebbe partito dalla Germania ma dalla Russia
PAESI BASSI
17 ore
Ransomware, Paesi Bassi sull'orlo di una crisi di sicurezza nazionale
Le società informatiche non riescono a soddisfare tutte le richieste che ricevono
Italia
18 ore
Spiagge italiane sotto sequestro, ecco dove non andare
Dall’inizio della stagione estiva i Carabinieri hanno effettuato controlli in 886 strutture
UCRAINA
18 ore
Con una granata al Governo: «Siete sotto sequestro!»
Un video mostra l'uomo armato agitarsi e discutere con un funzionario
GIAPPONE
20 ore
Il Giappone gioca la carta della vergogna: diffusi i nomi di chi viola le regole
I tre uomini non avevano rispettato l'obbligo di quarantena di ritorno dall'estero
LIBANO
1 gior
Un anno dopo l’esplosione, Beirut continua a sanguinare
Il disastro del porto, avvenuto alle 18.08 del 4 agosto 2020, ha esasperato la situazione già critica del Paese.
GERMANIA
1 gior
Berlino verso lo stop ai test rapidi gratuiti entro metà ottobre
Lo suggerisce il Ministero della sanità. Rimarranno gratis per chi non può farsi vaccinare, donne incinte e minorenni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile