Parco Archeologico di Ercolano
ITALIA
05.10.20 - 22:360

Quei neuroni preservati (per 2'000 anni) dopo l'eruzione

Il ritrovamento di un cervello vetrificato a Ercolano era stato annunciato a inizio anno. E la ricerca non si ferma

NAPOLI - A inizio anno, il Parco Archeologico di Ercolano aveva annunciato il ritrovamento di alcuni frammenti di cervello (vetrificato) di una delle vittime della violenta eruzione del Vesuvio del 79 d.C. Una scoperta, già straordinaria di suo, che oggi si arricchisce.

Come svela uno studio pubblicato dalla rivista scientifica PLOS One, all'interno di quel cervello sono stati rinvenuti neuroni umani. Un fatto assolutamente raro, ha spiegato l'antropologo forense Pier Paolo Petrone, responsabile del Laboratorio di Osteobiologia Umana e Antropologia Forense presso l'Università Federico II di Napoli.

«Il rinvenimento di tessuto cerebrale in resti umani antichi è un evento insolito - ha detto l'esperto - ma ciò che è estremamente raro è la preservazione integrale di strutture neuronali di un sistema nervoso centrale di 2000 anni fa, nel nostro caso a una risoluzione senza precedenti». Il processo di vetrificazione indotto dall'eruzione ha di fatto "congelato" le strutture cerebrali «preservandole intatte fino a oggi».

La scoperta fornisce nuove e chiare indicazioni sul rapido raffreddamento delle ceneri che investirono Ercolano nelle prime fasi dell'eruzione. Un nuovo tassello che si inserisce ora nelle ricerche, impegnate a ricostruire a ritroso le varie fasi dell'eruzione con l'obiettivo di valutare i tempi di esposizione alle alte temperature e del raffreddamento dei flussi, i cui risultati troveranno applicazione non solo negli ambiti dell'archeologia e della bioantropologia, ma anche nella gestione delle emergenze future nell'area vesuviana.

Parco Archeologico di Ercolano
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Emiliana Pironaci 1 mese fa su fb
Quei frammenti di cervello sono sicuramente del mio ex......😉😉😈😇
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI / EUROPA
1 ora
Moderna: «Efficace al 100% contro i casi gravi»
«Potremmo cambiare il corso della pandemia» ha affermato il CEO di Moderna, Stéphane Bancel
EUROPA
2 ore
La clorochina può indurre «depressione, ansia, allucinazioni»
Attenzione agli effetti collaterali dei due farmaci, mette in guardia l'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA)
AUSTRIA
4 ore
Piste da sci: in Austria scricchiola il fronte pro apertura
Dal Tirolo si fa sentire la voce critica del sindaco di Sölden: «I numeri non consentono una riapertura».
ITALIA
5 ore
iPhone danneggiati dall'acqua: l'Italia infligge 10 milioni di euro di multa a Apple
Le pubblicità che vantano la capacità degli apparecchi di resistere all'acqua sono state giudicate ingannevoli.
AUSTRALIA / CINA
6 ore
Scontro fra Australia e Cina per un tweet «ripugnante»
Condanna, con un'immagine di dubbio gusto, le uccisioni di civili e prigionieri afghani da parte di soldati australiani.
VIDEO
STATI UNITI
8 ore
La pandemia chiude i club? Il jazz si trasferisce in strada
I Bad Motha’s del trombettista Wayne Tucker hanno trovato questa interessante alternativa artistica
REGNO UNITO
18 ore
Un anziano su cinque è vittima di abusi
Molte persone non considerano "abusi" determinati comportamenti dannosi, ed è parte del problema
STATI UNITI
19 ore
Trump si sfoga su Fox News: «La via della Corte Suprema sarà dura»
Nella prima intervista dopo le elezioni, ha ribadito la sua indisponibilità a concedere la vittoria a Biden.
REGNO UNITO
21 ore
«Il suo tampone è positivo»... anzi no
Le autorità britanniche hanno erroneamente comunicato a 1'300 persone di essere positive al Covid-19
NIGERIA
23 ore
Almeno 43 contadini sgozzati da miliziani islamisti
Il bilancio del massacro potrebbe arrivare a 70 vittime. Il presidente nigeriano: «Omicidi insensati».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile