Immobili
Veicoli
Deposit
La scultura bersagliata dalla vernice
ITALIA
30.09.20 - 17:320

«Meritevole l'imbrattamento di questa scultura»

Il critico d'arte Vittorio Sgarbi difende in tribunale l'uomo che vandalizzò l'opera dell'artista svizzero Urs Fischer

FIRENZE - Il critico d'arte Vittorio Sgarbi è stato ascoltato oggi in tribunale a Firenze nel corso del processo a Vaclav Pisvejc, il cittadino ceco che nel gennaio del 2018 a Firenze imbrattò con vernice rossa un scultura dell'artista svizzero Urs Fischer.

Sgarbi parlando in aula ha criticato il valore artistico dell'opera che era stata collocata in piazza della Signoria e ha giudicato "meritevole" l'azione di imbrattamento di Vaclav Pisvejc, definendo l'azione giudiziaria intentata nei suoi confronti come "inutile" perché, ha spiegato, "troppi elementi concorrono a ritenere l'artista ceco non un vandalo ma un provocatore".

Pisvejc, difeso dagli avvocati Fabio Clauser e Giordana Salti, è imputato a Firenze anche in un altro processo con l'accusa di molestie, per aver colpito alla testa con un quadro l'artista Marina Abramovic il 23 settembre 2018 nel cortile di Palazzo Strozzi a Firenze, dove era in corso una mostra delle opere dell'artista di origine serba, e anche per essersi denudato nel museo nel gennaio del 2019, sempre nel corso della stessa mostra.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Heinz 1 anno fa su tio
Effettivamente... É dura trovare tracce di arte in quell'opera.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
INDIA
1 ora
Cinque ore bloccati sull'aereo, per un «tentato attacco hacker»
L'ira dei passeggeri che ieri dovevano volare con SpiceJet: «Ci hanno detto solo che c'era un server rotto»
MONDO
4 ore
Vaiolo delle scimmie, più colpito «chi ha più partner sessuali»
Le valutazioni del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC)
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Il Cremlino: «Kiev accetti le richieste di Mosca, e la realtà»
Il sindaco di Kiev Vitali Klitschko: «La Russia non ha rinunciato a Kiev». Zelensky attacca Kissinger: «È fermo al 1938»
STATI UNITI
4 ore
«Ti amo. Vado a sparare in una scuola»
È emerso il contenuto dei messaggi inquietanti inviati dall'autore della strage alla scuola elementare
STATI UNITI
16 ore
«Sto per sparare in una scuola elementare»
I messaggi su Facebook del 18enne di Uvalde. Nella strage sono morti 19 bambini e due insegnanti
STATI UNITI
21 ore
Strage in Texas, una bambina tentò di chiamare la polizia
Cominciano ad emergere i primi nomi e le prime storie delle vittime della sparatoria di Uvalde
REGNO UNITO
23 ore
«Partygate, molti comportamenti lasciano sgomenti»
Johnson si è assunto la «piena responsabilità», ma si è detto anche «sorpreso e deluso»
RUSSIA / SVIZZERA
1 gior
«Temo per la mia vita»
Boris Bondarev aveva rassegnato le sue dimissioni in segno di protesta contro l'aggressione all'Ucraina voluta da Putin.
SEGUI IL LIVE
UCRAINA
1 gior
Kuleba al WEF: «La Nato non fa letteralmente nulla»
«Bisogna uccidere la politica dell'export della Russia» ha aggiunto il ministro degli Esteri ucraino.
STATI UNITI
1 gior
Sparatoria alle elementari: almeno 19 i bambini morti
Si contano inoltre anche due vittime adulte. Il killer, il 18enne Salvador Ramos, era un ex allievo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile