Keystone
MONDO
30.09.20 - 18:150

Crolla il traffico aereo: a rischio 46 milioni di posti di lavoro

Per il Direttore dell'ATAG, Micheal Gill, è importante riportare certezza nel settore del turismo

Secondo l'associazione, che riunisce membri dell'industria aeronautica, i Governi devono agire invece di stilare liste che continuano a cambiare

GINEVRA - Il collasso del sistema d'aviazione globale, causato dalla pandemia di coronavirus, potrebbe cancellare 46 milioni di posti di lavoro in tutto il mondo.

È il risultato di una nuova ricerca, realizzata dall'Air Transport Action Group (ATAG), che evidenzia quanto il calo dei viaggi aerei (e del turismo) sia dannoso, e pericoloso, per l'economia globale.

L'ATAG, i cui membri sono organizzazioni dell'industria aeronautica con sede a Ginevra, ha dichiarato nel rapporto pubblicato che più della metà degli 88 milioni di posti di lavoro sostenuti dall'aviazione potrebbero essere persi a causa della pandemia.

Nel settore le prospettive sono cupe, e molti si aspettano che i viaggi aerei non torneranno ai livelli degli scorsi anni almeno fino al 2024. La principale fetta di posti di lavoro perduti coinvolgerà le compagnie aeree, gli aeroporti, e le società aerospaziali (4,8 milioni). 

I numeri preoccupano - L'analisi di Oxford Economics spiega poi che altri 26 milioni di licenziamenti avrebbero luogo nel turismo, legato ai viaggi aerei, e altri 15 milioni nelle aziende che vendono beni e servizi a tutte le imprese legate al trasporto aereo e all'industria aeronautica.

Il colpo è forte anche sul PIL globale: uno stop prolungato ai viaggi porterebbe ad una perdita di 1,8 trilioni di dollari.

La pandemia avrà «implicazioni di vasta portata sul settore per molti anni», si legge nel rapporto, che evidenzia come milioni di lavoratori dipendono dai viaggi aerei globali.

Sono già una realtà - I tagli di posti di lavoro presso le principali compagnie e aziende legate ai trasporti aerei sono effettivamente già iniziati. Come riporta la Cnn, Lufthansa, British Airways, Ryanair, Air France-KLM e Scandinavian Airlines hanno già annunciato che sono 50'000 i posti a rischio, solo tra di loro, anche se Ryanair ha dichiarato a Reuters che è stato possibile limitare i licenziamenti dopo che i piloti e il personale di cabina hanno accettato dei tagli agli stipendi.

Tuttavia, una riduzione degli stipendi, non è sostenibile a lungo termine, «e l'impatto del Covid-19 porterà a una drastica riduzione dell'occupazione».

Anche negli USA, la situazione è simile: le compagnie locali hanno già avvertito il Congresso che 100'000 posti di lavoro sono a rischio, e coinvolgono aziende come Boeing, Airbus, GE Aviation e Rolls-Royce, che hanno già dovuto ridurre il loro organico a causa della domanda estremamente ridotta delle compagnie aeree.

Duro colpo al turismo - L'effetto negativo e le conseguenze nefaste del calo del traffico aereo sono un duro colpo anche per il turismo in generale.

Prima della pandemia, infatti, circa il 58% dei turisti arrivava alle proprie destinazioni in aereo.

«Spetta ai governi fare tutto il possibile per aiutare il settore a rimettersi in piedi, in modo da poter riportare quei posti di lavoro e far ripartire l'attività economica», ha concluso Michael Gill, direttore esecutivo dell'ATAG in un comunicato. Gill ha poi chiarito l'importanza di agire, piuttosto che di continuare a fare «dichiarazioni di quarantena casuali e liste in continuo aggiornamento di destinazioni accettabili e inaccettabili».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 11 mesi fa su tio
è una buona notizia!
VECCHIOTTO 11 mesi fa su tio
Dai non preoccupiamoci, dopo il voto di domenica troveranno lavoro in Svizzera
tip75 11 mesi fa su tio
in ogni caso se ognuno fa vacanza a casa sua il settore lavora comunque, ovviamente non gli aerei ma i miracoli non li fa nessuno, il mondo è cambiato,bisogna adeguarsi e cambiare
tip75 11 mesi fa su tio
vabbè non si capisce come...la pandemia c’è,recupereranno quando finisce
Norvegianviking 11 mesi fa su tio
È evidente che bisognerà rivedere tutto il contesto turistico, dagli aerei agli alberghi, dalla ristorazione alle visite dei musei. Tutto.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REP. DEMOCRATICA DEL CONGO
40 min
Traumatizzati e dimenticati: sono gli orfani dell'Ebola
Molti faticano a ricostruirsi una vita a causa dello stigma sociale che circonda il morbo
CONFINE
8 ore
Nubifragio a Malpensa, aerei nel caos
Decine di persone intrappolate in auto. Lo scalo varesino è chiuso e i voli sono dirottati altrove
ITALIA
11 ore
Green Pass per i lavoratori, via libera all'unanimità
La misura entrerà in vigore a partire dal 15 ottobre
ITALIA
13 ore
Berlusconi respinge la visita psichiatrica: «Lesiva della mia onorabilità»
Il leader di Forza Italia respinge la richiesta dei giudici milanesi: «Si proceda in mia assenza»
AFGHANISTAN
17 ore
La fuga di Ghani? Ha rovinato l'accordo con i talebani
Lo sostiene il rappresentante speciale Usa Zalmay Khalilzad
FOTO
Francia
18 ore
Personale sanitario: sospesi in 3'000 perché senza vaccino
L'entrata in vigore della misura ha generato diverse manifestazioni anti-pass. Decine le richieste di dimissioni
Francia
22 ore
Temporali nel sud, nove morti
Nonostante le condizioni meteorologiche avverse, in molti avevano comunque deciso di andare al mare
MALI / FRANCIA
23 ore
È stato neutralizzato il capo jihadista Al-Sahrawi
Al-Sahrawi era a capo dello Stato islamico del Gran Sahara, sulla sua testa c'era una taglia da 5 milioni
VATICANO
23 ore
Papa Francesco, i cardinali No Vax...e quello infetto
Bergoglio ha dichiarato che si tratta di una minoranza e che «bisogna aiutarli», poiché «hanno paura»
STATI UNITI
1 gior
Assume un killer per farsi uccidere, ma sopravvive
Un legale della Carolina del Sud voleva che il figlio incassasse l'assicurazione sulla vita da 10 milioni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile