keystone-sda.ch (Bogota's Mayoralty / HANDOUT)
López ha consolato i parenti delle 13 persone che hanno perso la vita.
+8
COLOMBIA
14.09.20 - 10:350
Aggiornamento : 11:06

Una cerimonia per le vittime degli scontri: «Quanto è accaduto è ingiustificabile»

Toccante discorso del sindaco di Bogotá in seguito alla morte di 13 persone durante il caos dei giorni scorsi

All'origine dei disordini, e delle manifestazioni contro le brutalità della polizia, c'è la morte dell'avvocato Javier Ordóñez, attaccato in strada da parte di due agenti

BOGOTÁ - La sindaca di Bogotá, Claudia López, ha chiesto perdono alle famiglie dei tredici civili morti la scorsa settimana durante disordini avvenuti nella capitale, a seguito del decesso, lo scorso nove settembre, dell'avvocato Javier Ordóñez, causato da un attacco in strada da parte di due agenti di polizia

In una cerimonia ieri, a cui non ha partecipato il presidente Iván Duque pur invitato, la prima cittadina di Bogotá ha spiegato che «oggi siamo qui per chiedere perdono a tutte le vittime degli eccessi della polizia, a tutte le vittime e i feriti, a tutte le vittime e i cittadini morti in questa triste vicenda».

Di fronte ai famigliari delle persone decedute, a rappresentanti della chiesa cattolica e cristiana, al Commissario per la pace governativo, Miguel Ceballos e alla consigliera presidenziale per i Diritti umani, Nancy Patricia, López ha insistito «che quanto è accaduto è ingiustificabile».

Questo perché, ha assicurato, «vi è stata una espressa trasgressione degli ordini dell'amministrazione comunale di non usare armi da fuoco in manifestazioni e proteste sociali». La sindaca si è chiesta, a questo punto, «chi è che impartisce gli ordini in questa istituzione?».

Venerdì López aveva incontrato il presidente Duque e il procuratore generale Fernando Carrillo a cui ha consegnato un video di 90 minuti in cui, a suo dire, si provava l'uso delle armi da fuoco da parte degli agenti, accanto ad altri episodi di brutalità della polizia.

Quello stesso giorno, il direttore pro tempore della polizia, generale Gustavo Moreno, ha chiesto perdono alla famiglia di Ordóñez e a quelle delle altre vittime fatali e dei feriti, promettendo un'approfondita indagine sull'accaduto e la punizione dei responsabili.

keystone-sda.ch (Bogota's Mayoralty / HANDOUT)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
La fidanzata di Khashoggi fa causa a bin Salman
L'azione giudiziaria è stata intrapresa negli Usa perché il giornalista viveva in questo paese
MONDO
2 ore
I millennial hanno perso fiducia nella democrazia
Il motivo principale? La disuguaglianza di ricchezza e reddito
REGNO UNITO
2 ore
Johnson s'impone: massimo livello d'allerta a Manchester
La decisione arriva dopo 10 giorni di trattative, non andate in porto, con il sindaco Burnham
STATI UNITI
5 ore
Scuole: finestre e schermi per combattere il virus
Una ricerca svolta negli USA conferma l'utilità di tenere le finestre aperte e di posizionare degli schermi protettivi
STATI UNITI
7 ore
Washington lancia un'azione antitrust contro Google
Il colosso delle ricerche online è accusato di abuso di posizione dominante.
CANADA
7 ore
La città canadese di Asbestos ("Amianto") cambia nome
Gli abitanti hanno optato per un toponimo con connotazioni più positive.
STATI UNITI / SVIZZERA
7 ore
Quando la sinistra vince la borsa cala
Lo sostiene uno studio apparso sull'"American Economic Journal".
STATI UNITI
9 ore
Microfoni spenti (a turno) per evitare la rissa fra Trump e Biden
L'ultimo dibattito presidenziale andrà in scena giovedì notte in Tennessee
MONDO
11 ore
«Vogliamo rendere il mondo un posto migliore»
Degli hacker si stanno comportando alla "Robin Hood", ma gli esperti non sono convinti: «È per il senso di colpa?»
STATI UNITI
15 ore
Il voto per posta vale: la Corte suprema in tackle su Trump
In Pennsylvania saranno conteggiate le schede ricevute fino a tre giorni dopo l'election day
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile