keystone-sda.ch / STF (WU HONG)
+17
CINA
08.09.20 - 14:330
Aggiornamento : 15:48

«Il Partito Comunista e il Popolo hanno battuto il Covid»

Giornata di celebrazioni e medaglie oggi a Pechino per festeggiare chi ha combattuto il virus

PECHINO - Il presidente cinese Xi Jinping ha difeso il ruolo del Partito comunista cinese e l'unità del popolo nella battaglia vinta sul coronavirus. «I risultati avuti contro il Covid-19 testimoniano il successo di Pcc e sistema socialista cinese e dimostrano unità e solidarietà di partito e popolo», ha detto Xi, nel discorso di un'ora tenuto nella Grande sala del popolo per la premiazione "dei combattenti", di quanti sono stati in prima linea nell'emergenza sanitaria, tra cui lo pneumologo Zhong Nanshan.

La cerimonia cade quando la pandemia avanza ancora su scala globale, tra Usa, Europa e India. Il Pcc è nel mirino delle critiche di Washington, soprattutto del segretario di Stato Mike Pompeo, che Pechino respinge come tentativo di una nuova Guerra Fredda e di una nuova caccia alle streghe di stampo maccartista.

Stando al presidente cinese, la Cina ha agito con «apertura, trasparenza e responsabilità» e ha adempiuto agli suoi obblighi internazionali dall'inizio della pandemia: ha «fornito volontariamente informazioni sull'epidemia all'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e ai Paesi interessati e alle organizzazioni regionali nel modo più tempestivo, e ha rilasciato la sequenza del genoma del nuovo coronavirus il prima possibile».

«In poco più di un mese, la diffusione del virus è stata contenuta: in circa due mesi, l'aumento giornaliero dei contagi interno è sceso a una cifra e in circa tre mesi, è stata assicurata una vittoria decisiva nella battaglia per la difesa della provincia di Hubei e del capoluogo Wuhan», ha osservato Xi, rivendicando l'efficacia della risposta alla crisi sanitaria.

Medaglie agli eroi nella lotta al contagio

Zhong Nanshan, quanto alle onorificenze, è stato insignito della Medaglia della Repubblica, la più alta prevista dalla Cina, mentre ad altri tre specialisti è stato conferito il titolo "Eroe del popolo". Si tratta di Zhang Boli, un esperto che ha presieduto la ricerca del programma di trattamento del Covid-19 combinando medicina tradizionale cinese e occidentale; Zhang Dingyu, capo dell'ospedale Jinyintan dedicato al trattamento del coronavirus a Wuhan; infine, Chen Wei, scienziata militare che ha ottenuto importanti risultati nella ricerca sui vaccini e il cui istituto lavora a stretto contatto con la CanSino.

keystone-sda.ch / STF (WU HONG)
Guarda tutte le 21 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
ARGENTINA
3 ore
Caos ai funerali di Maradona a Baires
Gli esclusi dalla processione hanno reagito attaccando gli agenti con bastoni, sassi e bottiglie.
COREA DEL SUD
4 ore
40 anni di carcere per il 25enne schiavista sessuale su Telegram
Aveva circuito, ricattato e sfruttato almeno 76 donne, diverse delle quali minorenni. L'accusa voleva l'ergastolo
ARGENTINA
6 ore
Si fa una foto con il corpo senza vita di Maradona e il pollice alzato: «Che canagliata»
Sdegno per un'immagine che sta circolando su WhatsApp. Licenziato in tronco il responsabile, un operatore funebre.
ITALIA
8 ore
Restituisce un pezzo di marmo rubato a Roma e allega una lettera di scuse
La ragazza tuttavia non è riuscita a cancellare una scritta fatta con un pennarello.
ARGENTINA
11 ore
Maradona sarà sepolto oggi
La veglia pubblica si concluderà alle 16 locali. La salma sarà inumata al "Jardin de Bella Vista" con i suoi genitori
SVEZIA
13 ore
Il principe di Svezia e la moglie hanno il Covid-19
In seguito al contagio, tamponi a tappeto a Palazzo
ITALIA
15 ore
Compra un involtino e ci trova dentro un dito umano
È successo in provincia di Ravenna, subito scattati gli accertamenti. Il prodotto era stato confezionato in Spagna
MONDO
17 ore
Tre giorni di camera ardente per rendere omaggio a una leggenda
La salma di Diego Armando Maradona verrà esposta nel palazzo presidenziale della Casa Rosada di Buenos Aires.
STATI UNITI
17 ore
Alla fine Trump ha graziato Michael Flynn, il prossimo sarà Bannon?
L'amnistia al suo ex-consigliere, condannato durante il Russiagate, potrebbe essere la prima di una lunga serie
FOTO
THAILANDIA
19 ore
Sembrava ketamina, ma non lo era
Colossale «incomprensione» delle autorità thailandesi, che avevano annunciato un sequestro da un miliardo di dollari
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile