Depositphotos
FRANCIA
08.09.20 - 06:060

Fa esplodere parte della casa tentando di uccidere una mosca

È successo a un uomo di Parcol-Chenaud, che se l'è cavata con qualche ustione leggera

Lo scoppio è stato causato da una perdita di gas, entrata in contatto con la scossa provocata da una racchetta elettrica anti-insetti

PARCOUL-CHENAUD - Dal cercare di uccidere una mosca particolarmente fastidiosa a far esplodere parte del proprio appartamento.

Sembrerebbe un passaggio lungo e complicato, ma è stato invece decisamente breve per un uomo residente a Parcoul-Chenaud, in Dordogna, nell'ovest della Francia.

Lo ha riportato il quotidiano francese Sudouest, che ha ricostruito la dinamica dell'incidente domestico che poteva finire molto peggio. Infatti, l'uomo è riuscito a cavarsela solo con un'ustione leggera.

La vicenda si è svolta lo scorso venerdì sera, quando il protagonista dell'incidente, mentre si apprestava a cenare, ha avuto un incontro ravvicinato con una mosca particolarmente fastidiosa. Per eliminare l'insopportabile insetto, l'uomo si è armato di racchetta elettrica, ma l'esito è ben presto diventato drammatico.

Infatti, a causa di una perdita da una bombola di gas, la scossa elettrica provocata dalla racchetta è entrata in contatto con del materiale infiammabile, causando una reazione che ha portato a un'esplosione.

L'uomo è stato portato all'ospedale di Libourne, e se l'è fortunatamente cavata con delle ustioni piuttosto leggere. La sua casa è però attualmente inabitabile, principalmente a causa del crollo di parte del soffitto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 2 mesi fa su tio
una notizia molto interessante, utile e, soprattutto, meritevole di commenti ih ih ih :-)
Tenero72 2 mesi fa su tio
@sedelin Hai ragione, peccato che sulla maggior parte di temi seri, TIO non lascia commentare :-)
Renato Binetti 2 mesi fa su fb
Ricoverata al Pronto Soccorso
Elena Dragna 2 mesi fa su fb
Giuseppe Corrao ......
miba 2 mesi fa su tio
A parte il fatto che nell'articolo originale si parla di "de légers problèmes de plafond effondré", a parte il fatto che l'articolo originale è nettamente più breve ed a parte il fatto che l'articolo originale è scritto in tono scherzoso mi chiedo perché e come mai si possono commentare simili notizie mentre altre, decisamente più interessanti ed importanti, no......
spank77 2 mesi fa su tio
@miba Scusa miba, senza litigare, in tono amichevole, ma perché sei sempre così negativo e pervenuto verso tutto? Reclami e critichi tutto il lavoro degli altri, in qualsiasi ambito. .. Ce una sola cosa che ti va bene da in cima in fondo nell operato degli altri? Tu mi vedi come una terrorizzata dal virus... E io quindi mi permetto di esporre la mia visione. Io mi godo le giornate come facevo sempre prima na con una mascherina di contorno ;-) tu però mi sembri un tantino incavolato con tutte le istituzioni... Perché?
Tenero72 2 mesi fa su tio
@miba spero che la mosca stia bene
miba 2 mesi fa su tio
@Tenero72 L'articolo originale dice che non si sa che fine ha fatto la mosca :):):)
miba 2 mesi fa su tio
@spank77 Ciao, e senza rancore :). Io non sono incavolato con tutti e con tutto ed anzi, sono considerato una persona positiva, aperta e cordiale (ed ho anch'io i miei difetti). Perché ho avuto da ridire sull'articolo in questione? Perché sono andato a cercare l'articolo su Sudouest e l'ho trovato. Come avevo scritto nel mio commento la notizia (chiamiamola cosi...) ripresa da tio non rispecchia per niente il contenuto dell'articolo originale.....
Antonio Calo' 2 mesi fa su fb
Ahahahah... Francesi... 😂
Robertò Maranzà 2 mesi fa su fb
Bruna Bralla 2 mesi fa su fb
Come sta la mosca?
Luca Sanna 2 mesi fa su fb
Mauro Cirronis Andrea Cirronis Giuseppe Dianò
Franco Barbato 2 mesi fa su fb
Vi superate ogni giorno. Altissimo giornalismo 🔝
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
3 ore
«Il vaccino? Non è una passeggiata»
La testimonianza di un partecipante ai trial di Moderna: «Ho avuto sintomi. Ma lo rifarò»
FOTO
AUSTRIA
5 ore
Tutti in coda, al via i test a tappeto
In caso di tampone rapido positivo viene subito effettuato anche un test molecolare
ITALIA
7 ore
«La sanità italiana è arrivata piuttosto fragile all'appuntamento con la pandemia»
A sostenerlo è l'istituto di ricerca Censis. Sulle restrizioni per Natale: «Quasi l'80% degli italiani è favorevole».
STATI UNITI
8 ore
Tutti i film di Warner Bros. nel 2021 andranno anche direttamente in streaming
Titoli come “Matrix 4”, “Dune” e “The Suicide Squad” non usciranno solo in sala. Una mossa senza precedenti
STATI UNITI
8 ore
Biden chiederà agli americani di portare la mascherina per 100 giorni
«Credo vedremo una riduzione significativa dei casi», ha promesso. La sua autorità, però, sarà limitata.
REGNO UNITO
10 ore
Vaccino anti Covid: primo carico arrivato nel Regno Unito
È stato depositato in un magazzino segreto. La distribuzione scatterà dal fine settimana.
ITALIA
11 ore
Obbligo di quarantena per chi rientra in Italia
Esentati coloro che viaggiano per motivi di lavoro o di studio
FOCUS
12 ore
Ammalarsi d'amore, sesso e Covid
Il virus ha sconvolto anche le modalità affettive e sociali d'interazione tra gli umani
MONDO
12 ore
Le motivazioni di chi fa circolare bufale e teorie del complotto
Ci sono quattro categorie di propagatori, secondo la classificazione di un saggio del 2009 di Cass Sunstein.
ITALIA
22 ore
Domani scatta il nuovo Dpcm, ecco le regole per le feste
Le ultime modifiche riguardano la scuola. Vietati gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile