Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR
Il corteo non è autorizzato
+6
BIELORUSSIA
06.09.20 - 15:370
Aggiornamento : 19:12

Minsk: più di 100mila in piazza e oltre 100 arresti

Il corteo non è autorizzato. La polizia ha installato cannoni ad acqua, veicoli corazzati e barriere di filo spinato.

MINSK - Più di 100mila persone sono scese in piazza oggi pomeriggio a Minsk per partecipare a una manifestazione non autorizzata per chiedere le dimissioni del presidente Alexander Lukashenko.  Lo riportano i testimoni oculari sentiti da Interfax. Il numero si è avvicinato ai dati della scorsa settimana.

A inizio serata i dimostranti continuavano a riversarsi nella principale arteria della città, Corso Indipendenza, attraverso le strade adiacenti. Colonne di manifestanti si sono allungate per tutta la lunghezza del viale e si sono indirizzate verso la residenza di Minsk del presidente bielorusso.

I primi gruppi di manifestanti si sono avvicinati ai cordoni di polizia intorno alla residenza e si sono fermati a pochi passi. Le forze di sicurezza hanno costruito un muro d'acciaio coi veicoli corazzati di ricognizione e di pattuglia, hanno detto i testimoni oculari.

Il ministero dell'Interno bielorusso conferma il fermo di almeno 100 persone. «Sì, ci sono state detenzioni amministrative di partecipanti a eventi non autorizzati e hanno avuto luogo oggi in tutto il Paese. Più di 100 persone sono state arrestate», ha fatto sapere a Interfax la portavoce del Ministero dell'Interno, Olga Chemodanova. La situazione è generalmente «sotto controllo», ha precisato. «La cosa più importante è che non ci siano stati incidenti», ha dichiarato Chemodanova.

All'inizio della manifestazione, la polizia ha avvertito i dimostranti che il corteo era illegale, ma non aveva impedito loro di muoversi.

Le forze dell'ordine invitano i giornalisti a stare lontani da Palazzo Indipendenza anche dopo il controllo dei documenti. Nel corso della giornata i giornalisti in varie parti della città sono stati fermati per il controllo dei documenti e sono stati invitati a lavorare in giubbotti antiproiettile.

La polizia ha installato cannoni ad acqua, veicoli corazzati e barriere di filo spinato nelle strade vicino al palazzo.

In Bielorussia le proteste si susseguono dal 9 agosto scorso, quando le elezioni presidenziali hanno visto trionfare Lukashenko, al potere ininterrottamente dal 1994. L'opposizione e le cancellerie di diversi Paesi non ritengono la consultazione valida a causa dei sospetti di brogli.

keystone-sda.ch / STR
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
TONGA
11 min
Travolto dallo tsunami, racconta un'odissea di 24 ore
L'incredibile storia narrata da un 57enne tongano ad un'emittente radio locale
STATI UNITI
1 ora
«Un'invasione dell'Ucraina? Putin la pagherà a caro prezzo»
L'ipotesi di Joe Biden è che la Russia stia per entrare in Ucraina, ma «sarà una decisione che pagherà a caro prezzo»
FOTO
NUOVA ZELANDA
2 ore
Quel che resta di Tonga, nelle prime foto da terra
I soccorsi sono infine riusciti ad arrivare, altri arriveranno presto, mentre sull'isola l'acqua inizia a scarseggiare
SRI LANKA
4 ore
Il dilemma dello Sri Lanka: ripagare il debito o comprare i beni essenziali?
La mancanza dei turisti stranieri causa Covid (e dei dollari) ha causato una reazione a catena, con effetti devastanti
MONDO
9 ore
La resistenza agli antibiotici uccide più di 1,2 milioni di persone ogni anno
È quanto emerso dal primo studio che ha valutato a livello globale il fenomeno
STATI UNITI
16 ore
Spaccio di droga tramite Snapchat: il social corre ai ripari
Le ultime modifiche dovrebbero rendere la vita più difficile ai pusher che vogliono contattare gli adolescenti
REGNO UNITO
19 ore
«Niente più obbligo di mascherine o Covid pass»
A partire da giovedì 27 gennaio in Inghilterra saranno revocate quasi tutte le restrizioni Covid
SPAGNA
21 ore
Cosa farsene della lava e della cenere del vulcano di La Palma?
Vigneti? Materiale da costruzione? Gli studiosi sono al lavoro e cercano risposte anche dal passato
TONGA
1 gior
«Sull'isola di Mango non è rimasta neanche una casa»
Onde alte fino a «quindici metri» non hanno risparmiato neanche una casa dell'Isola di Mango, a Tonga
MONDO
1 gior
I "dimenticati" del vaccino. Lì dove la dose è un miraggio
Nei paesi poveri solo il 9,5% delle persone hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile