Keystone (archvio)
STATI UNITI
14.08.20 - 13:080

«A New York il Covid-19 come la spagnola»

Secondo uno studio le due pandemie hanno avuto un impatto simile nella Grande Mela.

Tra marzo e maggio nella metropoli americana sono morte circa 33'000 persone, la spagnola durante il picco del 1918 fece 32'000 vittime.

NEW YORK - Nonostante i miglioramenti tecnologici e delle condizioni di salute rispetto a un secolo fa la pandemia Covid-19 a New York ha avuto numeri paragonabili a quelli dell'epidemia di spagnola del 1918. Lo rivela uno studio su Jama Network Open del Brigham and Women Hospital di Boston.

Tra marzo e maggio a New York sono morte circa 33'000 persone, una cifra che corrisponde a un'incidenza di 202 morti ogni 100'000 abitanti, quattro volte rispetto al periodo corrispondente nel 2019. Nei mesi di picco della spagnola nel 1918, scrivono gli autori, ci furono invece quasi 32'000 morti, corrispondenti, data la minore popolazione all'epoca, a un tasso di 287 morti per 100'000 abitanti, che è tre volte maggiore a quello normale per il periodo.

In definitiva, sottolinea Jeremy Faust, l'autore principale, la mortalità vista quest'anno è il 70% di quella del 1918, ma l'aumento rispetto a periodi non pandemici è maggiore per Covid-19. «Era un mondo meno in salute e meno sicuro - spiega al New York Times -, e in un certo senso stiamo peggio oggi che nel 1918, perché partiamo da un ambiente più tecnologicamente avanzato e salutare. L'impatto di un'epidemia dovrebbe essere molto minore oggi, non leggermente minore».

Il parallelo tra i due virus, continua l'esperto, rinforza il timore di una eventuale seconda ondata peggiore della prima, come avvenuto appunto nel 1918, anche se al momento non ci sono elementi per prevedere se questo avverrà o meno.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 3 mesi fa su tio
Ho capito, tu prendi tutto quello che ti propinano (cifre incluse) senza fare nemmeno una piccola verifica con la calcolatrice (magari l'hai gia visto, è quell'apparecchietto con le cifre da 0 a 9 e con le funzioni per le operazioni di calcolo). Ora finalmente mi è tutto più chiaro. Buona serata :)
miba 3 mesi fa su tio
Tra marzo e maggio a New York sono morte circa 33'000 persone... Ma sì dai, circa, più o meno, forse sono di più, forse sono di meno, magari sono morti per altre cause, magari sono morte perché non avevano i soldi per andare dal medico/ospedale......... :):):):):)
curzio 3 mesi fa su tio
@miba Non riesco a credere quanto sei caduto in basso! Addirittura commenti la morte di migliaia di persone mettendo le faccine sorridenti!
miba 3 mesi fa su tio
@curzio No, era il commento alle cifre-cucù, l'hanno capito tutti meno tu....
sedelin 3 mesi fa su tio
@miba infatti.
curzio 3 mesi fa su tio
@miba Le cifre sono approssimative proprio perchè c'è gente che è crepata da qualche parte, non potendosi permettere i costi di un ricovero, ed è finita in una fossa comune. Sono 33mila? 31mila? 33'484? Cosa cambia alla sostanza? Sono mesi che fai commenti con i quali minimizzi le tragedie, dove neghi l'evidenza e fai beffa del dramma che altri stanno vivendo! Addirittura ora ci metti anche le faccine sorridenti, dimostrando cattivo gusto e la tua assoluta mancanza di empatia e di compassione. Ma che razza di persona sei? E se toccasse a te o a un tuo caro? Metteresti ancora le faccine? Dovresti solo vergognarti!
miba 3 mesi fa su tio
@curzio Se sei un boccalone e prendi per buono tutto quello che ti viene propinato questo è un tuo problema e/o scelta
curzio 3 mesi fa su tio
@miba Hai fatto un censimento diverso? Prego, pubblica i risultati della tua ricerca! Tu contesti, critichi, metti in dubbio, sbeffeggi senza portare altri argomenti o cannando alla grande. Un po' come la tua affermazione in merito alle cifre pubblicate dall'Ansa (dove sono state riportate esattamente le cifre indicate da Tio... e non quelle che ti sei inventato tu!)
robi82 3 mesi fa su tio
Caro sig. De Neri, ha dimenticato una cosa importante. Secondo un conteggio dell'Associated Press, più di 4.500 pazienti affetti da coronavirus in via di guarigione sono stati inviati nelle case di cura già vulnerabili di New York in base a una controversa direttiva statale (Gov. Cuomo). Cuomo ha concesso l'immunità ai dirigenti delle case di cura, dopo la donazione di una grande campagna elettorale.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
3 ore
Il coronavirus era già in mezzo mondo, prima di Wuhan
Un team cinese pensa che la prima trasmissione tra esseri umani possa aver avuto luogo nel subcontinente indiano
STATI UNITI
3 ore
Donald Trump si prepara alla prima intervista, Melania pensa a un libro
Il presidente degli USA dovrebbe parlare per la prima volta dopo la sua non rielezione domani (alle 16 ora svizzera).
ARGENTINA
5 ore
«Riesumate Maradona, voglio scoprire se è mio padre»
Il 19enne Santiago Lara è figlio di una modella morta anni fa in giovane età. «Non voglio soldi, solo la verità», dice.
FOTO
FRANCIA
6 ore
Disordini alla Marcia per le libertà
Manifestazione pacifica per quasi tutto il giorno, fino all'arrivo alla Bastiglia
ITALIA
9 ore
Alluvione in Sardegna, tre morti
L'area più flagellata dal maltempo è quella della provincia di Nuoro
FRANCIA / ITALIA
9 ore
Piste chiuse: proteste e timori di una mazzata economica
Centinaia di persone hanno manifestato a Gap, mentre una ricerca ipotizza una perdita di fatturato fino al 70% in Italia
FRANCIA
12 ore
Dopo un mese i negozi "non essenziali" sono stati riaperti
I commercianti dovranno rispettare un nuovo protocollo sanitario rafforzato
ITALIA
12 ore
Tredicesime più leggere a causa del Covid
Tre miliardi in meno nelle gratifiche natalizie degli italiani
ARGENTINA
13 ore
Selfie con il cadavere di Maradona, condotte varie perquisizioni
La procura penale di Buenos Aires ha aperto un fascicolo
AUSTRALIA
15 ore
Tre vittime di pedofilia citano in giudizio anche il Papa
Secondo il loro avvocato è un modo per mettere il Vaticano di fronte alle proprie responsabilità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile