Keystone
STATI UNITI
11.08.20 - 21:360

L'aggressore alla Casa Bianca «voleva uccidere»

Tuttavia, rispetto a quanto si pensasse, l'uomo non era armato

NEW YORK - Correva urlando minacce, voleva uccidere. È per questo che un agente dei servizi segreti stazionato fuori dalla Casa Bianca ha sparato a Myron Berryman.

L'uomo, di 51 anni, è in ospedale e si appresta a essere accusato di aggressione ma, a dispetto di quanto inizialmente riferito, non era armato. O meglio nessun arma gli è stata rinvenuta addosso o nelle vicinanze.

La sparatoria a un solo isolato da Pennsylvania 1600 ha costretto il Secret Service ad allontanare Donald Trump dal podio della sala stampa da dove aveva iniziato a parlare solo pochi minuti prima. Sull'incidente il Secret Service ha avviato un'indagine.

Le indagini preliminari hanno rivelato che l'uomo non era in possesso di nessuna arma, pur avendo dichiarato di essere armato quando ha iniziato a correre in modo forsennato contro l'agente in servizio fuori dalla Casa Bianca. Mentre correva sembrava voler estrarre qualcosa dalla tasca e questo gesto, insieme alla minacce, ha spinto l'agente ad aprire il fuoco.

Mentre in strada si consumava lo scontro, Trump aveva da poco preso la parola per il briefing quotidiano della task force sul coronavirus. Dal podio stava criticando il sistema di voto via posta ed elogiando il lavoro della sua amministrazione nella lotta al «virus cinese», quando un agente ha richiamato la sua attenzione e gli ha intimato di lasciare la stanza. Trump si è scusato con i presenti e si è allontanato.

Fra i giornalisti presenti in sala stampa è scoppiato il panico: molti agenti armati si sono in pochi minuti addensati nel giardino della Casa Bianca, subito posta in lockdown. La paura è durata pochi minuti, poi la porta della sala stampa si è riaperta e Trump è riapparso, spiegando che c'era stata una sparatoria fuori dalla Casa Bianca ma che tutto ora era «sotto controllo».

Ha quindi riferito di essere stato portato dal Secret Service nello Studio Ovale, ha ringraziato gli agenti per il lavoro che fanno quotidianamente e ha detto di sentirsi completamente al sicuro nelle loro mani. Poi ha aggiunto: «Il mondo è un posto pericoloso e la sparatoria potrebbe non avere nulla a che fare con me».

Dopo le spiegazioni di rito, Trump ha ripreso la conferenza stampa dal punto in cui l'aveva interrotta.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOCUS
19 min
Ammalarsi d'amore, sesso e Covid
Il virus ha sconvolto anche le modalità affettive e sociali d'interazione tra gli umani
MONDO
19 min
Le motivazioni di chi fa circolare bufale e teorie del complotto
Ci sono quattro categorie di propagatori, secondo la classificazione di un saggio del 2009 di Cass Sunstein.
ITALIA
9 ore
Domani scatta il nuovo Dpcm, ecco le regole per le feste
Le ultime modifiche riguardano la scuola. Vietati gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio
BRASILE
10 ore
I nuovi iPhone senza caricatore? Non in Brasile
Un'agenzia a favore dei consumatori ha dichiarato che l'alimentatore è essenziale per l'utilizzo del prodotto
MONDO
11 ore
Il vaccino di Moderna conferisce almeno tre mesi di immunità
Una ricerca scientifica conferma che gli anticorpi sono ancora presenti a un buon livello dopo 90 giorni
ITALIA
13 ore
«Scarse manutenzioni per poter contenere i costi»
L'inchiesta sullo stato delle gallerie è ora sul tavolo del Ministero italiano dei Trasporti
STATI UNITI / REGNO UNITO
13 ore
Ryanair scommette sui Boeing 737 Max, e ne ordina 75
Gli aerei sono diventati tristemente noti per i due incidenti in cui hanno perso la vita 346 persone
NAMIBIA
14 ore
La Namibia vende gli elefanti
L'aumento degli esemplari nel paese starebbe infatti diventando un problema
FOTO
REGNO UNITO
15 ore
Esplosione in un capannone industriale a Bristol, si temono molti morti
Lo scoppio è avvenuto poco prima di mezzogiorno. I pompieri: «Stiamo ancora cercando i dispersi»
STATI UNITI
16 ore
Nata da un embrione congelato... 28 anni fa
Il record precedente, di 25 anni, era stato stabilito nel 2017. Dalla stessa coppia di genitori adottivi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile