Immobili
Veicoli
keystone
Trump lascia la sala conferenze
STATI UNITI
11.08.20 - 07:350

Una sparatoria interrompe Trump

Il presidente Usa è stato "prelevato" dai servizi segreti durante una conferenza stampa

WASHINGTON - Attimi di paura alla Casa Bianca. Donald Trump viene allontanato dalla sala stampa pochi minuti dopo aver iniziato la conferenza stampa della task force per il coronavirus a causa di una sparatoria fuori dal perimetro di Pennsylvania 1600. Un agente dei Servizi segreti ha infatti sparato e colpito un sospettato armato che, secondo quanto riferito dal presidente americano, è stato trasportato in ospedale. Le indagini, ha assicurato Trump, sono in corso.

Tutto è accaduto in un brevissimo lasso di tempo. Arrivato con qualche minuto di ritardo sul podio, il presidente aveva da poco iniziato a parlare quando un agente dei Servizi segreti lo ha interrotto e gli ha intimato di lasciare la stanza. Con calma Trump ha chiesto scusa ai giornalisti presenti e si è allontanato scortato. Nella stanza è subito scoppiata la confusione per cercare di capire cosa fosse accaduto e il perché la Casa Bianca fosse improvvisamente in lockdown. Pochi minuti dopo la porta della sala stampa si è riaperta e Trump è salito nuovamente sul podio.

«C'è stata una sparatoria, ora è sotto controllo. Qualcuno è stato trasportato in ospedale. A sparare sono state le forze dell'ordine, il sospettato è stato colpito», spiega Trump ostentando sicurezza. Il presidente riferisce di essere stato portato dagli agenti dei Servizi segreti nello Studio Ovale e di sentirsi completamente al sicuro nelle loro mani. Li ringrazia e poi aggiunge: il mondo è un posto pericoloso e la sparatoria potrebbe non avere nulla a che fare con me.

Terminata la spiegazione il presidente riprende la sua conferenza stampa: parla del «virus cinese», di come gli Stati Uniti stanno affrontando bene l'emergenza e ribadisce che le scuole devono riaprire anche perché «i bambini non vengono contagiati facilmente». Poi a tutto campo Trump ipotizza il G7 dopo le elezioni del 3 novembre in modo da poter sfruttare una «atmosfera migliore». Non esclusa la possibilità che il presidente russo Vladimir Putin venga invitato. La Cina, la Russia «non vogliono la mia rielezione», dice Trump spingendosi a prevedere che l'Iran potrebbe raggiungere un accordo con gli Stati Uniti in un mese in caso di una sua vittoria.

keystone
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
3 ore
Siamo «a un singolo incidente dalla apocalisse»
L'Ucraina è il terreno sul quale si sta consumando la «sfida finale» tra Mosca e Washington
ITALIA
3 ore
La strage di Capaci, trent'anni di buchi neri
Il 23 maggio 1992 moriva Giovanni Falcone, ucciso con la moglie e gli agenti della scorta in un attentato da Cosa nostra
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
«Putin non ha ottenuto granché, finora»
Per l'alto generale britannico Richard Dannatt, la Russia non ha ancora raggiunto alcun obbiettivo
CINA
13 ore
Ripartono i trasporti pubblici a Shanghai
Molti viaggiatori si sono equipaggiati con mascherine, camici e guanti
MONDO
22 ore
Vaiolo delle scimmie: i casi sono una novantina in 14 nazioni
L'insolita diffusione del virus, noto da tempo, ha allertato le autorità e l'Oms che monitora la situazione
BELGIO / SPAGNA
1 gior
Il festival fetish, la sauna e il Pride: alla ricerca delle origini del vaiolo delle scimmie
Autorità sanitarie al lavoro per ricostruire la catena dei contagi
STATI UNITI
1 gior
Dopo Buffalo, c'è paura tra la popolazione afroamericana
Secondo un sondaggio, 3 persone su 4 temono di essere attaccati. O che possa esserlo qualcuno a loro vicino
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
«La guerra finirà definitivamente solo attraverso la diplomazia»
Mosca valuta di scambiare i combattenti del battaglione Azov con l'oligarca filorusso Viktor Medvedchuk.
TURCHIA / FINLANDIA / SVEZIA
1 gior
Telefoni bollenti tra Ankara, Helsinki e Stoccolma
Erdogan chiede alla Svezia di non sostenere organizzazioni terroristiche, Niinisto ribadisce la sua condanna
FOTO
MONDO
1 gior
Facciamo il punto sul vaiolo delle scimmie
Il virus di cui si sta parlando tantissimo sotto la lente per capire che no, non è il nuovo Covid
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile