Keystone
Christian Drosten, l'esperto virologo tedesco.
GERMANIA
07.08.20 - 17:240
Aggiornamento : 19:51

L'esperto virologo tedesco presenta una soluzione per prevenire la seconda ondata

L'analisi per evitare la seconda ondata, e il conseguente lockdown, arriva dal noto virologo Christian Drosten

Il punto chiave della strategia è quello di contenere i nuovi focolai d'infezione

BERLINO - Contenere in modo mirato i focolai, mettere in atto una quarantena per le persone potenzialmente contagiose e allestire una "rubrica dei contatti", che tutti dovrebbero tenere aggiornata durante i mesi invernali.

Sono le misure proposte da Christian Drosten, il virologo diventato un punto di riferimento in Germania per quanto riguarda la pandemia di coronavirus, in un contributo pubblicato sul Zeit. 

L'equivalente tedesco di Daniel Koch ha così fornito la sua soluzione al tema di un forte ritorno del Covid-19, che secondo l'esperto potrebbe avere una dinamica parecchio differente. Infatti, invece di arrivare dall'estero, il virus si diffonde ora attraverso lo scoppio diversi focolai, ed è fondamentale contenerli, isolando immediatamente tutte le persone coinvolte.

Agire sui focolai - Ad esempio, se una persona infetta si reca a una festa, tutti gli altri visitatori dovrebbero essere immediatamente messi in quarantena. Solo dopo un periodo di "decadimento" di cinque giorni avrebbero invece un ruolo i test, che permetterebbero di far capire alle autorità sanitarie chi deve restare in isolamento e chi no. In tal senso, Drosten sostiene che i test devono essere mirati, e non effettuati "a tappeto" per scoprire singoli casi qui e là.

Questo anche perché ora si sa che la fase infettiva dura circa una settimana (a partire da due giorni prima dell'inizio dei sintomi), ed è quindi importante effettuare i test per capire chi è contagioso in quel determinato momento e chi no. A tal riguardo è fondamentale effettuare dei test per scoprire l'infettività, invece che per scovare l'infezione. Tali informazioni sono già fornite dai comuni test PCR, dato che i pazienti con una bassa carica virale non sono più contagiosi.

Una rubrica dei contatti - Per far sì che la strategia funzioni, Drosten ha suggerito inoltre un "diario" dei contatti, che ogni cittadino dovrebbe tenere aggiornato continuamente. Così, il paziente appena diagnosticato diventa un indicatore: i membri del suo diario devono essere immediatamente messi in isolamento. Molti di loro potrebbero infatti essere altamente contagiosi senza saperlo. 

Una simile agenda sarebbe un punto chiave per rintracciare le catene di infezione, che è il punto fondamentale per contenere la diffusione del virus. Un problema noto anche in Svizzera: l'Ufficio Federale della Sanità Pubblica (UFSP) non sa infatti dove si siano contagiate il 40% delle persone positive.

Scuola e ricambio d'aria - Parlando della scuola, che riparte in autunno, Drosten sostiene che bisogna isolare le classi prima che intere scuole debbano essere chiuse. Il presupposto è chiaro: nella vita scolastica quotidiana le classi devono essere separate chiaramente l'una dall'altra, per ottenere delle "unità" epidemiologiche chiuse.

Infine, Drosten ha criticato il fatto che nonostante vengano effettuate nuove scoperte grazie alla ricerca, queste siano implementate con esitazione. Ad esempio, sapendo che il virus si trasmette attraverso gli aerosol, è importante garantire un ricambio d'aria costante negli edifici.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Marcello Von Platz 3 mesi fa su fb
Vale anche il note del telefono?
pillola rossa 3 mesi fa su tio
Onda su onda... il mare mi ha portato qui...
sedelin 3 mesi fa su tio
cosa succede nel mondo?
Nicola Rocco 3 mesi fa su fb
Avete rotto
André Ley 3 mesi fa su fb
lo faccio ogni giorno dal 28 febbraio a questa parte
Brechbühler Monika 3 mesi fa su fb
Alessandro Kom 3 mesi fa su fb
Lista incontri ultima settimana: Tony Maruska la tettona Panettiere Gianki Ulla la valchiria Donald T Furia Li u mani dolci relax Reto elettricista Salvini M Renzi M Aldo Giovanni Giacomo Rex Duda la brasiliana Pisolo Mammolo Gianni Suzuki Annie la mora Scipio l’africano Cariddi Scilla Rita Pavone e Teddy Reno Gilles Pesce
Marco Ronin 3 mesi fa su fb
Perché si parla di infezioni quando non c'è patologia e quindi non esiste il malato? Meno male che è virologo...
Sonia Macchi 3 mesi fa su fb
Quelli attualmente in ospedale cos’hanno, il cimurro?
Marco Ronin 3 mesi fa su fb
Vai a vedere chi c'è in ospedale vai.. però vai eh? Che non ci sono né ricoveri ne morti, solo asintomatici. E asintomatici non sono malati, se non sono malati quindi non si può parlare di morbo o di infezione.. dato che non c'è patologia.
Sonia Macchi 3 mesi fa su fb
Dimmi dove trovo l’informazione che guardo volentieri
Marco Ronin 3 mesi fa su fb
Ovunque? Anche su Ticino online.
Sonia Macchi 3 mesi fa su fb
https://m.tio.ch/svizzera/attualita/1453788/decessi-casi-6-inizio-totale Aggiornamento di oggi. Dimmi dove c’è scritto che gli 8 nuovi ospedalizzati sono asintomatici, e che i 3 decessi non sono di covid
Marco Ronin 3 mesi fa su fb
Ascolta.. prendi e vai a vedere chi e per cosa sono lì. Che pure la bimba di 3 anni belga l'hanno usata per dire morte covid invece è morta di tutt'altro. Dai su ;) buona continuazione
Sonia Macchi 3 mesi fa su fb
Prendi e vai a vedere cosa vuol dire? Tu ti sei recato di persona a controllarli tutti? Sei tu che stai facendo delle affermazioni, porta delle prove, o sono solo chiacchiere. Quello che può essere affermato senza prove, può essere smentito allo stesso modo.
Marco Ronin 3 mesi fa su fb
Porta prove? Sei un giudice? È un tribunale? I fatti sono fatti e sono scritti ovunque. Fine. E chi sceglie voi troll dovrebbe migliorare la selezione. P.s. Le prove le trovi in qualsiasi report ufficiale, ergo non articoli di giornali.
Sonia Macchi 3 mesi fa su fb
Ovviamente mi informo sui report ufficiali in via principale
Sonia Macchi 3 mesi fa su fb
Sei tu che stai dicendo senza mezzi termini che “sono tutti asintomatici” e “non muore più nessuno”. Quindi, o stai dicendo fandonie, o sai di quello che parli e lo dici sulla base di dati a tuo supporto. Non sei obbligato a fornirmeli, ma nel caso non lo fai, posso anche io trarre qualche conclusione sulle tue affermazioni. I dati ufficiali dell’UFSP li leggo da marzo, e mai sui numeri giornalieri o aggregati recenti ho letto quello che stai dicendo (neanche il contrario, sia chiaro, proprio non c’è l’informazione)
Luca Conti 3 mesi fa su fb
Spegnere la TV????🤔🤔🤔 ho indovinato?
Fabrizio Nicolucci 3 mesi fa su fb
A prescindere dall'utilità della cosa, questo sistema sarebbe più preciso di qualsiasi app di un paio di ordini di grandezza.
Jose Manuel Feijoo Fariña 3 mesi fa su fb
Fabrizio Nicolucci e in che modo?
Fabrizio Nicolucci 3 mesi fa su fb
Bisognerebbe chiederlo a Drosten ma presumo carta e penna. Qualche avventuroso potrebbe provare con registrazioni vocali, unico limite la fantasia.
Alain Radaelli 3 mesi fa su fb
miba 3 mesi fa su tio
....mentre nel contempo altri illustri virologi (probabilmente non stipendiati da qualche fondazione e/o casa farmaceutica) hanno opinioni diverse :):):). Forza gente! Più gente entra al circo e più bestie si vedono!
Paola Magnaghi 3 mesi fa su fb
Assurdo tenere un diario e mettere la gente in quarantena a caso per 1 settimana
Sandro Battaglia 3 mesi fa su fb
patrick28 3 mesi fa su tio
Rivoltiamoci ! Basta !!!!
Jose Manuel Feijoo Fariña 3 mesi fa su fb
E magari quest'idea verrà adottata da quelli che non vogliono l'applicazione... Gli offri un'applicazione che fa il lavoro al posto loro e preferiscono farlo su un diario...🤣🤣🤣
Joseph Cziczo 3 mesi fa su fb
Tante volte i metodi vecchi sono più efficaci e affidabili delle nuove tecnologie.
Jose Manuel Feijoo Fariña 3 mesi fa su fb
Joseph Cziczo di sicuro, non in questo caso.
Kiko Gozzi 3 mesi fa su fb
Come no! l'unica lista che terro' aggiornata è quella della spesa...ma cosa vi fumate ...
Erid Ujkaj 3 mesi fa su fb
Usare l'app
koalaboss 3 mesi fa su tio
.... ma per favore.......
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
9 ore
Domani scatta il nuovo Dpcm, ecco le regole per le feste
Le ultime modifiche riguardano la scuola. Vietati gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio
BRASILE
10 ore
I nuovi iPhone senza caricatore? Non in Brasile
Un'agenzia a favore dei consumatori ha dichiarato che l'alimentatore è essenziale per l'utilizzo del prodotto
MONDO
11 ore
Il vaccino di Moderna conferisce almeno tre mesi di immunità
Una ricerca scientifica conferma che gli anticorpi sono ancora presenti a un buon livello dopo 90 giorni
ITALIA
12 ore
«Scarse manutenzioni per poter contenere i costi»
L'inchiesta sullo stato delle gallerie è ora sul tavolo del Ministero italiano dei Trasporti
STATI UNITI / REGNO UNITO
12 ore
Ryanair scommette sui Boeing 737 Max, e ne ordina 75
Gli aerei sono diventati tristemente noti per i due incidenti in cui hanno perso la vita 346 persone
NAMIBIA
14 ore
La Namibia vende gli elefanti
L'aumento degli esemplari nel paese starebbe infatti diventando un problema
FOTO
REGNO UNITO
15 ore
Esplosione in un capannone industriale a Bristol, si temono molti morti
Lo scoppio è avvenuto poco prima di mezzogiorno. I pompieri: «Stiamo ancora cercando i dispersi»
STATI UNITI
16 ore
Nata da un embrione congelato... 28 anni fa
Il record precedente, di 25 anni, era stato stabilito nel 2017. Dalla stessa coppia di genitori adottivi
Unione europea
16 ore
L'Ue? «Un matrimonio in crisi, serve un esame di coscienza»
A Mateusz Morawieczki non va giù lo sfogo dell'Unione contro Polonia e Ungheria
STATI UNITI
18 ore
«Restate a casa», disse il sindaco dalla sua vacanza in Messico
Bufera sul sindaco di Austin, in Texas, molto attivo nell'esortare al rispetto delle raccomandazioni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile