keystone-sda.ch (STINA STJERNKVIST)
+4
SVEZIA
04.08.20 - 12:400
Aggiornamento : 15:00

Sparatoria tra gang a Stoccolma, muore una 12enne

La tragedia di domenica ha acceso un forte dibattito sulla violenza tra gang nel paese scandinavo

Le autorità svedesi vogliono agire con forza contro i crimini violenti, pericolosamente in aumento nella società

STOCCOLMA - Il decesso di una ragazzina di 12 anni, colpita in pieno da un proiettile a Stoccolma, nel cuore della Svezia, ha suscitato indignazione, proteste e un intenso dibattito sulla situazione preoccupante relativa alla violenza tra gang rivali nel paese scandinavo.

Il problema delle faide tra gruppi rivali è ultimamente risaltato parecchio nella cronaca nazionale svedese, e negli ultimi anni sono aumentati gli incidenti che coinvolgono le bande.

Ma è questa domenica che è stato raggiunto il culmine, quando una 12enne è rimasta uccisa da un proiettile vagante mentre due gang improvvisavano una sparatoria vicino a un distributore di benzina, in un quartiere a sud della capitale.

Le autorità svedesi hanno ora dichiarato di voler reprimere con forza i crimini violenti. Nel frattempo, numerosissime persone si sono recate sul luogo del dramma, collocando fiori e candele per omaggiare la giovane vittima, tra la richiesta comune di stringere le viti contro una situazione, quella della violenza tra bande, che sta sfuggendo di mano.

«Non può succedere di nuovo. È solo una bambina di 12 anni», ha detto una donna, sbigottita, all'agenzia di stampa dell'AFP.

La polizia ha avviato un'indagine sull'incidente, ma non ha ancora effettuato arresti. Gli agenti hanno comunque riferito che gli uomini armati stavano mirando ai membri di un'altra banda criminale, senza alcuna intenzione di sparare alla bimba.

Come riporta la Bbc, il Ministro della Giustizia svedese Morgan Johansson ha detto all'agenzia di stampa locale TT di essere «costernato» e «disgustato» dalla morte della ragazza, promettendo «più polizia e condanne più dure».

Il capo della polizia nazionale Anders Thornberg ha invece detto che le autorità avrebbero agito per «sistemare le cose», contro «una violenza in aumento nella società», mentre il deputato dell'opposizione Johan Forssell ha spiegato che è necessaria una riforma «per rendere la Svezia più sicura».

La Svezia aveva annunciato già l'anno scorso di aver istituito una task force speciale per combattere la violenza tra bande. Tuttavia, nonostante il rafforzamento della polizia e l'aumento delle condanne per reati legati a possesso di droga e armi, l'organo apposito non sembra per il momento aver migliorato di molto le cose.

Secondo i dati della polizia svedese, nei primi sei mesi del 2020 sono state uccise venti persone nel corso di 163 sparatorie. Nel corso del 2019, invece, 42 persone hanno perso le vite in 334 sparatorie segnalate. 

keystone-sda.ch (Naina Helen Jama/TT)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Annamaria Antonicelli Tempone 3 mesi fa su fb
Ma saranno svedesi?
Rolf Banz 3 mesi fa su fb
Cosa faceva la Bambina alle ore 03.30 circa vicino a un Distributore di benzina ?????
SO2 3 mesi fa su tio
Aprire le frontiere ed accogliere tutti...bravi svedesi sempre avanti
Claudia Tettamanti 3 mesi fa su fb
R.P. piccola che gli angeli ti accompagnino in cielo e che diano conforto hai tuoi familiari !! 🙏🌹
Mariangela Delco 3 mesi fa su fb
Ma in che mondo stiamo vivendo
Maurizio Roggero 3 mesi fa su fb
Queste cose succedono quando si vuole girare la testa dall’altra parte... un po’ come in Svizzera con le mafie ed altro...
Giovanni Gianni 3 mesi fa su fb
violenti questi vikinghi.. povera Svezia che fine..
Курзио Мона 3 mesi fa su fb
Giovanni Gianni vikingi con la barba incolta e pantaloni 3/4, pelle scura olivastra 🤔 ... che parlano arabo...
Violet Barrow 3 mesi fa su fb
Non era un paese tranquillo e si viveva bene brava gente ?
Курзио Мона 3 mesi fa su fb
Violet Barrow... prima di un immigrazione praticamente incontrollata senza alcuna intenzione di integrazione
Saul Shelby 3 mesi fa su fb
Immagino tutti di origine vikinga.. per cosi dire 😜
Franco Barbato 3 mesi fa su fb
Saul Shelby a Hitler piaci
Saul Shelby 3 mesi fa su fb
Franco Barbato te l ha detto Stalin?
Franco Barbato 3 mesi fa su fb
Saul Shelby noup... Non sono fan di nessun tipo di dittatore e tu? Si vede che sei un pura sangue.... 🤦‍♂️
Paolo Longoni 3 mesi fa su fb
e anche avessero le stesse origini mediorientali del tuo nome? O avessero la tua stessa carnagione olivastra? Cambia qualcosa?
Saul Shelby 3 mesi fa su fb
Paolo Longoni adesso il nome propio determina l origine? Mmmm teoria strana per un non-razzista come te.. La mia carnagione olivastra??deduco che oltre che alla coerenza ti manca anche un paio d occhiali 😜
Paolo Longoni 3 mesi fa su fb
Saul Shelby forse gli occhiali servono a te, o forse devi imparare a leggere. L’origine mediorientale del tuo nome. Non tua, del tuo nome. https://it.wikipedia.org/wiki/Saul_(nome) Si carnagione olivastra. Non é un male eh!
Saul Shelby 3 mesi fa su fb
Paolo Longoni lo so da dove deriva ma l origine del nome non fa il passaporto.. avrai un amico di nome (esempio)Bryan che sicuramente non è americano? Magari alla sua mamma piaceva quel nome e basta??
Paolo Longoni 3 mesi fa su fb
Saul Shelby Ma infatti, se impari a leggere, nessuno ha mai fatto nessun cenno riguardo alle TUE origini, ma ho solo parlato delle origini del tuo nome. Il resto é un tuo film mentale che ti stai facendo in quanto non sei in grado di comprendere 3 righe in italiano!Ti invito a rileggere con attenzione il mio commento.
Saul Shelby 3 mesi fa su fb
Paolo Longoni ti hanno arrestato lo spacciatore non vikingo mi sa.. tieni duro bro.. vado a lavorare rileggerò sicuramente 😜
Saul Shelby 3 mesi fa su fb
Paolo Longoni 🤡
Paolo Longoni 3 mesi fa su fb
Saul Shelby 🇮🇱
Saul Shelby 3 mesi fa su fb
Paolo Longoni complimenti pure antisemita.. Devi essere più tollerante.. e saper usare meglio i social soprattutto imp. privacy quando vuoi offendere qualcuno..giocondo
bledsoe 3 mesi fa su tio
Risultato ovvio dell'ipergarantismo alla scandinava. E ci scommetto che ci sarà ancora chi darà la colpa alla società e a chissà cosa, ma non a chi ha sparato (poro, non mirava alla bambina).
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SVEZIA
4 min
Il principe di Svezia e la moglie hanno il Covid-19
In seguito al contagio, tamponi a tappeto a Palazzo
ITALIA
2 ore
Compra un involtino e ci trova dentro un dito umano
È successo in provincia di Ravenna, subito scattati gli accertamenti. Il prodotto era stato confezionato in Spagna
MONDO
3 ore
Tre giorni di camera ardente per rendere omaggio a una leggenda
La salma di Diego Armando Maradona verrà esposta nel palazzo presidenziale della Casa Rosada di Buenos Aires.
STATI UNITI
4 ore
Alla fine Trump ha graziato Michael Flynn, il prossimo sarà Bannon?
L'amnistia al suo ex-consigliere, condannato durante il Russiagate, potrebbe essere la prima di una lunga serie
FOTO
THAILANDIA
5 ore
Sembrava ketamina, ma non lo era
Colossale «incomprensione» delle autorità thailandesi, che avevano annunciato un sequestro da un miliardo di dollari
STATI UNITI
13 ore
Ecco perché il vaccino non fermerà subito la pandemia
Previene la malattia, ma non l'infezione. Ma per l'esperta, «quando si vedrà l'effetto, lo faranno anche i più scettici»
FOTO
GERMANIA
16 ore
Pirata della strada semina il caos nel Baden-Württemberg
Ha rubato veicoli e provocato svariati incidenti, 150 poliziotti sono entrati in azione
ARGENTINA
16 ore
Una vita tra grandi colpi e cadute: il ricordo di Maradona
Il "Pibe de Oro" è scomparso oggi a 60 anni a causa di una crisi cardiaca
ARGENTINA
18 ore
È morto Maradona
L'ex calciatore si è spento a causa di un arresto cardiorespiratorio.
ITALIA
18 ore
L'Italia e lo sci: «L'UE non può vietare proprio nulla»
In merito alle pressioni di Roma, la Commissione precisa: «Ogni Stato membro decide autonomamente».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile