Keystone
SPAGNA
03.08.20 - 19:590

Juan Carlos se ne va dalla Spagna

Dopo le indagini per presunta evasione fiscale, il re emerito ha deciso di trasferirsi all'estero

MADRID - Il re emerito di Spagna Juan Carlos lascerà il palazzo della Zarzuela per trasferirsi all'estero, dopo le inchieste giudiziarie che lo hanno visto indagato per presunta evasione fiscale. In una nota, il figlio Felipe VI ringrazia il padre per la decisione.

Lo riferisce El Pais. Juan Carlos si è rivolto al figlio, Felipe VI, attuale regnante, in una accorata lettera in cui annuncia la sua decisione «di fronte alla ripercussione pubblica che alcuni eventi passati nella mia vita privata stanno generando». Lascerà dunque il Paese, esprimendo al suo erede la sua «assoluta disponibilità ad aiutarvi per facilitare l'esercizio delle vostre funzioni con la tranquillità e la calma che richiede la tua alta responsabilità. Lo esigono la mia storia e la mia dignità di persona».

Secondo fonti di palazzo reale - aggiunge El Pais - Felipe VI ha trasmesso al padre «sincero rispetto e gratitudine per la sua decisione».

La decisione del re emerito arriva dopo le indagini avviate dai pubblici ministeri svizzeri e spagnoli sui presunti fondi nei paradisi fiscali. Il suo legale ha assicurato in una dichiarazione che, nonostante la partenza di Juan Carlos I di Spagna, il suo cliente resta a disposizione della Procura.

Juan Carlos non è ancora ufficialmente indagato, anche se fonti giudiziarie svizzere non escludono che lo sarà in futuro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SVEZIA
3 min
Il principe di Svezia e la moglie hanno il Covid-19
In seguito al contagio, tamponi a tappeto a Palazzo
ITALIA
2 ore
Compra un involtino e ci trova dentro un dito umano
È successo in provincia di Ravenna, subito scattati gli accertamenti. Il prodotto era stato confezionato in Spagna
MONDO
3 ore
Tre giorni di camera ardente per rendere omaggio a una leggenda
La salma di Diego Armando Maradona verrà esposta nel palazzo presidenziale della Casa Rosada di Buenos Aires.
STATI UNITI
4 ore
Alla fine Trump ha graziato Michael Flynn, il prossimo sarà Bannon?
L'amnistia al suo ex-consigliere, condannato durante il Russiagate, potrebbe essere la prima di una lunga serie
FOTO
THAILANDIA
5 ore
Sembrava ketamina, ma non lo era
Colossale «incomprensione» delle autorità thailandesi, che avevano annunciato un sequestro da un miliardo di dollari
STATI UNITI
13 ore
Ecco perché il vaccino non fermerà subito la pandemia
Previene la malattia, ma non l'infezione. Ma per l'esperta, «quando si vedrà l'effetto, lo faranno anche i più scettici»
FOTO
GERMANIA
16 ore
Pirata della strada semina il caos nel Baden-Württemberg
Ha rubato veicoli e provocato svariati incidenti, 150 poliziotti sono entrati in azione
ARGENTINA
16 ore
Una vita tra grandi colpi e cadute: il ricordo di Maradona
Il "Pibe de Oro" è scomparso oggi a 60 anni a causa di una crisi cardiaca
ARGENTINA
18 ore
È morto Maradona
L'ex calciatore si è spento a causa di un arresto cardiorespiratorio.
ITALIA
18 ore
L'Italia e lo sci: «L'UE non può vietare proprio nulla»
In merito alle pressioni di Roma, la Commissione precisa: «Ogni Stato membro decide autonomamente».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile