keystone-sda.ch (MASSIMO PERCOSSI)
+2
ITALIA / NORVEGIA
02.08.20 - 18:040
Aggiornamento : 03.08.20 - 07:13

Coronavirus a bordo, in isolamento tre navi da crociera

Si tratta della "Costa Favolosa" e della "Costa Deliziosa" in Italia, oltre che della MS Roald Amundsen in Norvegia

ROMA - «Al Porto di Civitavecchia sono state poste in isolamento due navi da crociera che stavano riarmando gli equipaggi in vista della riapertura delle crociere».

Lo ha affermato l'assessore regionale del Lazio alla sanità Alessio D'Amato.

Riguardo alla «Costa Deliziosa», ha spiegato, «è arrivato un gruppo di 28 persone dell'equipaggio dalle Filippine e due sono risultate positive: ora si trovano allo Spallanzani».

Anche la Costa Favolosa «ha un caso positivo tra l'equipaggio, sempre dalle Filippine». In questo caso, il marinaio positivo è stato posto in quarantena nella sua cabina, a bordo della nave. Entrambe le navi sono ora state poste in isolamento.

Sono state avviate le prime indagini epidemiologiche per comprendere se i tre filippini contagiano abbiano avuto contatti con (e con quanti, e quali) colleghi delle due navi incriminate.

Come riportato dal Messaggero, Costa Crociere si è dichiarata soddisfatta della «costante applicazione dei protocolli sanitari», che ha permesso di identificare rapidamente i casi positivi. La compagnia ha poi anche aggiunto, riguardo ai marinai contagiati, «i tre sono in isolamento e in buone condizioni di salute».

Situazione peggiore in Norvegia - Quaranta tra passeggeri e membri dell'equipaggio di una nave da crociera di lusso sono risultati positivi al coronavirus in Norvegia e le autorità stanno cercando di rintracciare i passeggeri di due recenti viaggi nell'Artico. Lo hanno riferito oggi funzionari della sanità pubblica, secondo quanto riporta il Guardian.

Quattro membri dell'equipaggio della MS Roald Amundsen sono stati ricoverati in ospedale per problemi respiratori venerdì quando la nave è arrivata al porto di Tromsø. I test hanno rilevato che anche altri 32 dei 158 membri del personale erano infetti. La maggior parte sono filippini, il resto norvegesi, francesi e tedeschi.

L'equipaggio è stato messo in quarantena sulla nave, ma i 178 passeggeri arrivati venerdì erano stati autorizzati a sbarcare. Così è scattata una complessa operazione per localizzarli al fine di contenere qualsiasi potenziale diffusione della pandemia. Finora, quattro dei 387 passeggeri che viaggiavano sulla nave e su due crociere separate dal 17 luglio sono stati trovati positivi.

«Prevediamo che saranno individuate ulteriori infezioni in relazione a questo focolaio», ha dichiarato Line Vold, un dirigente senior dell'Istituto norvegese della salute pubblica, aggiungendo che ai passeggeri è stato detto di auto-isolarsi.

keystone-sda.ch (MASSIMO PERCOSSI)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 1 mese fa su tio
Ricordo delle belle crociere nel mediterraneo, diciamo che è un bel modo di girare e conoscere i vari paesi in più salire su questi mega barconi ha sempre un certo fascino e spirito di avventura, speriamo si risolva in fretta questa faccenda del virus per poter riprendere ognuno le proprie attività a tempo pieno, non comportiamoci da egoisti perché tutti devono poter mangiare.
andrea28 1 mese fa su tio
Sarà.., ma ho visto anche documentari girati con telecamere nascoste dove si vede che le condizioni di lavoro non sono propriamente idilliache...
Massimo D'Onofrio 1 mese fa su fb
Ovviamente a spese dei poveri cittadini
andrea28 1 mese fa su tio
Quello che è triste è che per fare una crociera a prezzi stracciati bisogna far venire il personale della filippine e noi abbiamo migliaia di giovani disoccupati...
Heinz 1 mese fa su tio
@andrea28 Non in questo caso, informati e vedrai che gli armatori non trovano personale italiano anche se ben pagato. Ci sono persino centri di formazione in cui gratuitamente formano a loro spese i marittimi ma non piace.
Orsettina 1 mese fa su tio
Ma dai!!!!Come andare a cercarsela. Mi ride il....!!!!
Fran 1 mese fa su tio
Oltre.che dannosissime per la natura.... Bene bene Bisogna togliere queste bombe ecologiche.... se non ora quando mai ;-)
Didimon 1 mese fa su tio
Ma dai? Affindatele con un siluro... L'altro giorno ero in ospedale e si presenta na donna con la figlia dicendo :sono stata in Grecia e mia figlia presenta i sintomi covid.... Natural hahahajjaja
Paola Nelly Dellagiovanna Morandi 1 mese fa su fb
Ma che è quella persona che è andata in crociera? Era prevedibile
Claudia Maggetti 1 mese fa su fb
Leggere prima l’articolo.... questi titoli ingannano e fanno credere cose non veritiere 😡
Carmelo Fagone Katty Lardizzone 1 mese fa su fb
andiamo in crociera 😱
Serena Rigato 1 mese fa su fb
Mauro Arcadi 1 mese fa su fb
Affondatele
aquilasolitaria 1 mese fa su tio
Si ricomincia tutto da capo
Ludovica Fantoni 1 mese fa su fb
Chiaramente titoli acchiappa click
Gabriella Schwarz 1 mese fa su fb
😂😂😂 poi fanno sbarcare i rifugiati...
Renata Preziosi 1 mese fa su fb
Oh no
Christine Dörschel 1 mese fa su fb
🤦🏼‍♀️
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile