Deposit
Il faro di St. John's Point.
IRLANDA DEL NORD
03.08.20 - 06:300

Una Contea in rivolta contro chi vuole mettere i LED al faro

Si protesta nella Contea di Down per una miglioria nel nome dell'efficienza energetica: «Luce brutta, rovina la costa»

BELFAST - Una svolta verde, nel nome dell'efficienza energetica, che rischia di rovinare la suggestiva costa del Nord dell'Irlanda e che già sta irritando diverse persone. Non piace a tutti, infatti, l'idea di sostituire le luci dei fari costieri dell'Irlanda del Nord, con più moderni sistemi LED.

Come riportato dal Guardian decisione, presa dalla Commissione irlandese dei fari, interesserebbe almeno 7 torri. Una modifica, questa, in linea con una serie di ottimizzazioni già messe in atto da diversi gestori in Inghilterra, Galles, Scozia e Gibilterra.

Se, da una parte, il vantaggio ecologico è evidente, dall'altro il paesaggio potrebbe cambiare: la luce LED è meno penetrante ma più netta e rischia di far perdere il classico appeal della frastagliata costa nordirlandese.

Il primo a dover subire la controversa miglioria sarà il faro di St John's Point, nella Contea di Down, a sud della capitale Belfast. La struttura, costruita nel 1839, è da diverso tempo oggetto di controversie: «Per noi questo non è progresso: la luce sarà più brutta e meno visibile», ha confermato al giornale britannico il gruppo di attivisti che ha già bloccato (fisicamente) il tentativo di modifica del faro.

«La verità è che non cambierebbe poi molto», replica il Direttore operativo delle coste dell'Irlanda del Nord, «sarà un po' meno presente da lontano, perdendo qualche miglio marittimo di visibilità (da 25 a 18, ndr.) ma il tipo di alone sarà più o meno lo stesso, consumando 30 volte di meno... E ci saranno meno rischi, con questo sistema non sarà più necessario avere il mercurio liquido utilizzato per aiutare il movimento delle lenti del faro».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRIA
3 ore
Una Svizzera presto circondata dai lockdown?
Dopo Germania e Francia, anche l'Austria sembra andare nella direzione di un confinamento "light"
FOTO
GRECIA / TURCHIA
3 ore
Terremoto a Smirne, oltre 190 scosse dopo la prima
L'ultimo bilancio delle autorità conta almeno 17 morti e 709 persone ferite
ITALIA
6 ore
«Un rapido peggioramento»
L'Istituto superiore di sanità italiano: «Rischio di criticità importanti a breve termine in numerose regioni»
FRANCIA
8 ore
Nizza, la madre: «Brahim pregava da due anni»
La donna parla dell'attentatore della cattedrale descrivendolo come un giovane chiuso che si era isolato.
SAN MARINO
10 ore
Bar e ristoranti aperti anche di sera, il particolare caso di San Marino
Non sono pochi i cittadini italiani che decidono di "varcare il confine" per un aperitivo o una cena nella Repubblica
STATI UNITI
11 ore
Twitter perde quasi il 15%
La causa? I deludenti risultati trimestrali
FRANCIA / TUNISIA
12 ore
Un gruppo tunisino rivendica l'attacco di Nizza
La procura antiterrorismo tunisina vuole accertare la veridicità di queste affermazioni
FOTO E VIDEO
GRECIA / TURCHIA
13 ore
Terremoto di magnitudo 7.0, il primo bilancio: 6 morti e oltre 200 feriti
L'epicentro è al largo dell'isola greca di Samos, dove vari edifici sono stati danneggiati.
GERMANIA / ITALIA
14 ore
La Germania mette tutta l'Italia sulla lista nera, tranne la Calabria
Nuovo aggiornamento della lista tedesca delle zone a rischio, un elenco che è sempre più lungo
MONDO
14 ore
Mercato degli smartphone: Apple fuori dal podio
In testa rimane Samsung, seguita da Huawei e dalla sorpresa Xiaomi, in forte crescita
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile