Keystone
STATI UNITI
01.08.20 - 17:420

Bill Clinton nega, «mai stato» sull'isola di Epstein

Un portavoce dell'ex Presidente ha negato che Clinton sia mai stato sull'isola

WASHINGTON - «Non è vero»: così un portavoce di Bill Clinton ha respinto il racconto della testimone chiave del caso Epstein.

Secondo l'accusatrice numero uno di Jeffrey Epstein, Virginia Giuffre, anche l'ex presidente sarebbe stato sull'isola ai Caraibi del finanziere pedofilo dove si svolgevano orge, spesso anche con ragazze minorenni.

«Il Presidente non è mai stato lì», ha affermato il portavoce, ribadendo come Clinton non aveva più rapporti con Epstein da oltre dieci anni.

La testimone non accusa Clinton di aver direttamente partecipato ad abusi, ma racconta di aver volato con lui sul jet privato di Epstein e di averlo visto sull'isola privata nel 2011 insieme a «due giovani ragazze».

Dalla testimonianza di Giuffre, emersa dai documenti della corte federale di Manhattan, come riporta l'agenzia Agi, si nota anche come Epstein avrebbe detto che Bill Clinton gli doveva dei favori. «Lo disse con una risata», ha detto la donna, spiegando che non ha mai capito se fosse ironico o meno.

L'amicizia tra Clinton e Epstein è comunque stata al centro delle discussioni già diverse volte in passato. Il milionario avrebbe infatti dato numerosi passaggi all'ex presidente sul suo controverso jet privato, il "Lolita Express".

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
klich69 4 mesi fa su tio
Provate a chiederle se si ricorda di Monica.
Frankeat 4 mesi fa su tio
Come ben sappiamo, il caro vecchio Bill non ha mai mentito quando si tratta di relazioni sessuali extra coniugali :-)
streciadalbüter 4 mesi fa su tio
American zozzon.
franco1956 4 mesi fa su tio
Bugiardo cronico.Vedi Monica
Ctg 4 mesi fa su tio
Bugiardo nato. Negava anche il famoso risucchio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
38 min
«Il vaccino? Non è una passeggiata»
La testimonianza di un partecipante ai trial di Moderna: «Ho avuto sintomi. Ma lo rifarò»
FOTO
AUSTRIA
2 ore
Tutti in coda, al via i test a tappeto
In caso di tampone rapido positivo viene subito effettuato anche un test molecolare
ITALIA
4 ore
«La sanità italiana è arrivata piuttosto fragile all'appuntamento con la pandemia»
A sostenerlo è l'istituto di ricerca Censis. Sulle restrizioni per Natale: «Quasi l'80% degli italiani è favorevole».
STATI UNITI
4 ore
Tutti i film di Warner Bros. nel 2021 andranno anche direttamente in streaming
Titoli come “Matrix 4”, “Dune” e “The Suicide Squad” non usciranno solo in sala. Una mossa senza precedenti
STATI UNITI
5 ore
Biden chiederà agli americani di portare la mascherina per 100 giorni
«Credo vedremo una riduzione significativa dei casi», ha promesso. La sua autorità, però, sarà limitata.
REGNO UNITO
7 ore
Vaccino anti Covid: primo carico arrivato nel Regno Unito
È stato depositato in un magazzino segreto. La distribuzione scatterà dal fine settimana.
ITALIA
8 ore
Obbligo di quarantena per chi rientra in Italia
Esentati coloro che viaggiano per motivi di lavoro o di studio
FOCUS
9 ore
Ammalarsi d'amore, sesso e Covid
Il virus ha sconvolto anche le modalità affettive e sociali d'interazione tra gli umani
MONDO
9 ore
Le motivazioni di chi fa circolare bufale e teorie del complotto
Ci sono quattro categorie di propagatori, secondo la classificazione di un saggio del 2009 di Cass Sunstein.
ITALIA
18 ore
Domani scatta il nuovo Dpcm, ecco le regole per le feste
Le ultime modifiche riguardano la scuola. Vietati gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile