Keystone
STATI UNITI
01.08.20 - 23:250

Bill Gates polemico sui test negli USA, «sono troppo lenti»

Secondo il magnate, i risultati dei test arrivano troppo tardi per poter essere utili nell'arginare i focolai

WASHINGTON - «È solo uno spreco». È così che il cofondatore di Microsoft ha definito i test del coronavirus effettuati negli Stati Uniti, in un'intervista alla Cnbc.

Secondo Gates, i test sono inutili e inefficaci nell'identificare e nell'arginare i nuovi focolai di Covid-19. Questo perché i laboratori non sono in grado di fornire i risultati in tempi brevi. 

L'ex Ceo di Microsoft ritiene che le persone hanno bisogno dei risultati il prima possibile, in modo da poter «cambiare il loro comportamento», per «non infettare altra gente». Gates ha anche definito «folle» dover pagare per un test che richiede fino a una settimana per ottenere i risultati.

«La cosa più semplice», ha detto Gates, «sarebbe non accettare di rimborsare le spese per quei test che impiegano più di 48 ore per avere il risultato». 

«Bisogna inoltre assicurarsi» ha proseguito, «che le comunità a basso reddito, quelle più a rischio, ottengano i risultati entro 24 ore».

Gli Stati Uniti, che all'inizio della pandemia sono stati criticati per la lentezza dei test, hanno presto aumentato la portata dei tamponi. Il Presidente Donald Trump si è sempre riferito all'aumento della capacità dei test come un elemento fondamentale nella lotta alla pandemia.

Brett Giroir, del Dipartimento della sanità e dei servizi umani degli USA, ha dichiarato che concorda con Gates sulla necessità di migliorare i test. «Non saremo mai contenti dei test fino a quando non avremo tempi di risposta entro 24 ore» ha dichiarato Giroir alla Cnn, «dobbiamo migliorare continuamente il sistema».

Secondo i dati del Covid Tracking Project, gli Stati Uniti hanno raggiunto una media di circa 750mila test al giorno, quasi il triplo di quelli che venivano effettuati verso la fine di aprile.

Gates, lo ricordiamo, ha donato centinaia di milioni di dollari per il trattamento e la ricerca sui vaccini anti Covid-19 attraverso la Bill and Melinda Gates Foundation. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
10 ore
«Il vaccino? Non è una passeggiata»
La testimonianza di un partecipante ai trial di Moderna: «Ho avuto sintomi. Ma lo rifarò»
FOTO
AUSTRIA
12 ore
Tutti in coda, al via i test a tappeto
In caso di tampone rapido positivo viene subito effettuato anche un test molecolare
ITALIA
14 ore
«La sanità italiana è arrivata piuttosto fragile all'appuntamento con la pandemia»
A sostenerlo è l'istituto di ricerca Censis. Sulle restrizioni per Natale: «Quasi l'80% degli italiani è favorevole».
STATI UNITI
14 ore
Tutti i film di Warner Bros. nel 2021 andranno anche direttamente in streaming
Titoli come “Matrix 4”, “Dune” e “The Suicide Squad” non usciranno solo in sala. Una mossa senza precedenti
STATI UNITI
15 ore
Biden chiederà agli americani di portare la mascherina per 100 giorni
«Credo vedremo una riduzione significativa dei casi», ha promesso. La sua autorità, però, sarà limitata.
REGNO UNITO
17 ore
Vaccino anti Covid: primo carico arrivato nel Regno Unito
È stato depositato in un magazzino segreto. La distribuzione scatterà dal fine settimana.
ITALIA
18 ore
Obbligo di quarantena per chi rientra in Italia
Esentati coloro che viaggiano per motivi di lavoro o di studio
FOCUS
19 ore
Ammalarsi d'amore, sesso e Covid
Il virus ha sconvolto anche le modalità affettive e sociali d'interazione tra gli umani
MONDO
19 ore
Le motivazioni di chi fa circolare bufale e teorie del complotto
Ci sono quattro categorie di propagatori, secondo la classificazione di un saggio del 2009 di Cass Sunstein.
ITALIA
1 gior
Domani scatta il nuovo Dpcm, ecco le regole per le feste
Le ultime modifiche riguardano la scuola. Vietati gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile