Archivio Keystone
ITALIA
28.07.20 - 09:560

Le balene soffrono tra morbillo, plastica e reti da pesca

Greenpeace lancia l'allarme sulle balene in occasione della Giornata mondiale per la conservazione della natura

PADOVA - Un quarto dei cetacei spiaggiati lungo le coste italiane negli ultimi anni è morto per cause imputabili all'uomo. Principalmente l'intrappolamento nelle reti abbandonate o in quelle illegali (come le spadare), ma anche a causa della contaminazione da plastica.

Fra le cause naturali, preoccupa invece la diffusione del virus del morbillo dei cetacei. Lo rivela una ricerca commissionata da Greenpeace all'Università di Padova sulle principali cause di spiaggiamento dei cetacei lungo le coste italiane e diffusa oggi in occasione della Giornata mondiale per la conservazione della natura.

Nei giorni scorsi le spadare hanno intrappolato ben due capodogli al largo delle Eolie. L'84% di questi grandi cetacei spiaggiati tra il 2008 e il 2019 aveva nel proprio stomaco frammenti di plastica, con il ritrovamento straordinario di ben 22 chili in una femmina spiaggiata a Olbia a inizio 2019. La causa sono i grandi teli usati per l'agricoltura, le buste, i filamenti derivati dalla frammentazione della plastica, che si accumulano nei loro stomaci.

Anche se non uccidono i cetacei, li debilitano, alterando la loro funzionalità intestinale, facendoli faticare per nutrirsi e favorendo l'emergere di altre problematiche. Preoccupa i veterinari anche un virus, quello del morbillo dei cetacei, che dopo gravi epidemie di stenelle tra il 1990 e il 2008 sembra adesso riemergere tra diverse specie, soprattutto associato ad altri stress ambientali. Cinque dei sei capodogli spiaggiati nell'estate 2019 sono risultati positivi al virus. Quest'ultimo inoltre sta facendo il "salto di specie" (come il Sars-CoV-2), arrivando a lontre di fiume e foche.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
momo73 3 mesi fa su tio
Siamo un cancro per questo pianeta. Altro che covid, meritiamo di estinguerci.
Güglielmo 3 mesi fa su tio
@momo73 ...zzo.. se hai ragione.. ci pensa madre natura nn preoccuparti.. è un pò lenta, ma non perodona, non si può corromperla e va fino in fondo..
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
Il lockdown totale «non ha più senso»
La posizione del professor Ranieri Guerra dell'Oms sull'evoluzione della seconda ondata, in Italia e in Europa
ITALIA
8 ore
Covid, l'Italia supera i 50mila decessi
Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 630. Quasi 23mila i nuovi contagi
STATI UNITI
9 ore
Covid nei bambini? Solo il 4% dei test è positivo
Lo rivela uno studio su vasta scala pubblicato dalla rivista JAMA Pediatrics
STATI UNITI
10 ore
Trump vorrebbe un'alleanza anti cinese
Lo riferisce il Wall Street Journal. L'intesa informale sarebbe volta a contrastare le pressioni commerciali di Pechino.
ITALIA
11 ore
Italia verso un inverno senza discese sulla neve, ma le regioni non ci stanno
La Lombardia: «Mentre si scierà in Svizzera, in Austria e in Francia secondo il Governo qui dovrà essere tutto chiuso».
MONDO
12 ore
Il Covid non ha pulito l'aria
Gas serra e polveri sottili continuano ad aumentare, al contrario di come inizialmente si era sperato
ITALIA
12 ore
Vigili urbani fanno sesso nell'auto di servizio
La coppia ha però dimenticato di spegnere la radio e la centrale ha sentito tutto. Ora i due sono sotto inchiesta
REGNO UNITO
14 ore
200 milioni di dosi del vaccino Oxford-AstraZeneca pronte per la fine dell'anno
I 20 centri di produzione sparsi per il mondo ne potranno sfornare fino a 200 milioni al mese
ITALIA
14 ore
Quei milioni di italiani messi in ginocchio dal coronavirus
Incertezza, buste paghe magre o svanite nel nulla, il triste bilancio al di là del Covid-19
FRANCIA
16 ore
Oggi al via il processo a Sarkozy
L'ex presidente ha promesso di essere «combattivo»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile