Keystone
COREA DEL NORD
28.07.20 - 07:260
Aggiornamento : 08:28

«Con le armi nucleari possiamo difenderci da tutto»

«La sicurezza nazionale e il futuro del nostro Paese saranno garantiti per sempre», ha detto Kim Jong-un ieri

PYONGYANG - La Corea del Nord «non avrà più guerre grazie al possesso di armi atomiche che ne assicurano la sicurezza e il futuro malgrado la continua pressione esterna e le minacce militari».

Kim Jong-un, nelle celebrazioni di ieri del 67esimo anniversario della fine della Guerra di Corea del 1950-53, ha detto che il Paese ha sviluppato armi nucleari per avere la «forza assoluta» ed evitare un altro conflitto. «Siamo in grado di difenderci di fronte a qualsiasi forma di pressione ad alta intensità e minacce militari di forze imperialiste e ostili», ha aggiunto il leader.

«Grazie al nostro affidabile ed efficace deterrente nucleare di autodifesa, non ci sarà più una parola come guerra su questa terra. La sicurezza nazionale e il futuro del nostro Paese saranno garantiti per sempre», ha detto Kim nel resoconto dell'agenzia ufficiale Kcna, parlando a un evento organizzato per i veterani del sanguinoso conflitto.

Le valutazioni di Kim sono maturate nel mezzo dello stallo negoziale con gli Usa sullo smantellamento dei piani nucleari e missilistici, mentre i rapporti con Seul sono tornati a essere tesi. Kim e il presidente americano Donald Trump si sono visti per la prima volta a giugno del 2018 a Singapore facendo sperare nella fine negoziata alle minacce nordcoreane.

Il loro secondo vertice, a febbraio del 2019 in Vietnam, e gli altri incontri, incluso quello al confine intercoreano di Panmunjom, si sono risolti in un nulla di fatto. A dicembre 2019 Kim ha dichiarato la fine della moratoria volontaria sui test nucleari e missilistici: Pyongyang non avrà più colloqui in assenza di un cambio delle politiche «ostili» degli Usa verso il Nord.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Cina
1 ora
La Cina vola intorno al mondo, ma nessuno lo sapeva
Il governo Biden teme un dispiegamento delle forze. Diversa la musica da Pechino: «Non stiamo attaccando nessuno»
ITALIA
4 ore
15enne uccisa da un colpo di fucile in casa, a sparare è stato il fratellino
Svolta nelle indagini nella tragica morte avvenuta ieri in un'abitazione del Bresciano
Francia
5 ore
Sessant'anni fa Parigi si svegliò nel sangue
Oggi la Francia commemora un massacro che pochi conoscono e sui cui bisogna fare ancora chiarezza
STATI UNITI
7 ore
L'assassino americano Robert Durst rischia di morire a causa dal coronavirus
Il 78enne, reso celebre per la sua clamorosa confessione nella serie tv “The Jinx”, era stato condannato all'ergastolo
STATI UNITI
8 ore
Bill Clinton ricoverato: presto verrà dimesso
L'ex-presidente era stato ospedalizzato con una certa urgenza settimana scorsa
FOTO
ITALIA
20 ore
"No green pass", nervi tesi a Milano
Cortei, proteste, slogan e qualche scontro con le forze dell'ordine. Migliaia di persone in piazza
STATI UNITI
21 ore
No vax, metà degli agenti di Chicago rischia lo stipendio
La disputa nata tra la linea dura promossa dalla sindaca e i sindacati contrari all'obbligo di mostrare il certificato
FOTO
Italia
1 gior
Proteste contro il fascismo, «è un attacco alla dignità di tutto il Paese»
Centro-sinistra e sindacati chiedono che venga rivista la Costituzione italiana con nuove riforme
Regno Unito
1 gior
Accoltellamento David Amess, «è terrorismo»
L'uomo arrestato figurava tra le persone ritenute a rischio radicalizzazione
STATI UNITI
1 gior
No, l'ivermectina non cura il Covid. Ecco il perché
L'Infectious Diseases Society of America ha pubblicato un'infografica per far chiarezza. E il verdetto non lascia dubbi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile