Archivio Keystone
MONDO
15.07.20 - 17:030
Aggiornamento : 16.07.20 - 07:05

Inversione di tendenza: in vista un calo della popolazione mondiale

Lo hanno annunciato dei ricercatori dell'Università di Washington

Molti Paesi vedranno la propria popolazione dimezzata nel 2100, ad esempio l'Italia, che passerà da 60 a 31 milioni di abitanti

WASHINGTON - La popolazione mondiale raggiungerà probabilmente un picco di 9,7 miliardi nel 2064, per poi scendere a circa 8,8 miliardi entro la fine del secolo.

Lo ha rivelato un nuovo studio svolto dai ricercatori dell'Health Metrics and Evaluation dell'University of Washington's School of Medicine, pubblicato su The Lancet.

E così, circa 23 paesi vedranno la popolazione ridursi di oltre il 50% entro il 2100. Gli autori del rapporto prevedono che la popolazione del Giappone si ridurrà da circa 128 milioni di persone nel 2017 a 60 milioni nel 2100, la Thailandia vedrà una contrazione da 71 a 35 milioni, la Spagna da 46 a 23 milioni, l'Italia da 61 a 31 milioni, il Portogallo da 11 a 5 milioni e la Corea del Sud da 53 a 27 milioni.

E non c'entra il coronavirus, ma il migliore accesso all'istruzione e alla contraccezione da parte delle donne. La previsione è quella di 2,1 nascite per donna in media.

D'altra parte, la popolazione dell'Africa subsahariana si potrebbe triplicare nello stesso periodo di tempo, facendo sì che poco meno della metà della popolazione mondiale sia di origine africana. I ricercatori prevedono che la popolazione dell'Africa subsahariana potrebbe passare da una stima di 1,03 miliardi nel 2017 a 3,07 miliardi nel 2100.

«Fin dagli anni '60, ci siamo concentrati sulla cosiddetta esplosione demografica», ha detto alla Ccn il dottor Christopher Murray, che ha condotto la ricerca. «Improvvisamente, ora stiamo assistendo ad una svolta: stiamo passando da troppe a troppo poche persone».

Utilizzando i dati dello studio Global Burden of Disease Study 2017, i ricercatori hanno previsto che le popolazioni che si ritireranno più velocemente saranno quelle dell'Asia e dell'Europa centrale e orientale.

Murray ha detto che non solo la popolazione si ridurrà, ma la società sarà generalmente più anziana, il che avrà un impatto sostanziale sulla crescita economica. «Ci saranno più persone che hanno bisogno di benefici da parte del Governo, e ci saranno meno persone che pagano le tasse», ha spiegato.

Il numero globale di persone di età superiore agli 80 anni potrebbe sestuplicarsi, passando da 141 milioni a 866 milioni. Nel frattempo, si prevede che il numero di bambini sotto i cinque anni diminuirà di oltre il 40% - da 681 milioni nel 2017 a 401 milioni nel 2100.

Ma con il calo della fertilità, i ricercatori osservano che l'immigrazione potrebbe essere la chiave per compensare la contrazione della popolazione e attenuare la crisi economica dovuta all'invecchiamento generale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lumie 1 anno fa su tio
Non mi sembra fantascientifico. Tanto chi di noi che sta leggendo potrà mai verificare? 2100.....
sedelin 1 anno fa su tio
é scoppiata la moda dei maghi
Don Quijote 1 anno fa su tio
Più che studi sono masturbazioni mentali!
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Molto bene... però la AVS come farà?...
francox 1 anno fa su tio
Se quelli là rieleggono il Trump ci dimezzeremo anche prima.
Gikappa 1 anno fa su tio
La Madre Terra ...Paciamama... la Natura stessa ci sta contrastando: è stufa di farsi violentare dai Paesi industrializzati... dalle Multinazionali... dalle nostre scelte di consumatori irresponsabili.
Jenaplynski 1 anno fa su tio
Già che se giù per l’Africa i scforna 8-10 fio par dona.... so mia se dimezzom la popolazion....
Frankeat 1 anno fa su tio
E' un pezzo che dico che meritiamo l'estinzione
francox 1 anno fa su tio
@Frankeat solo un po' di pazienza...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
5 ore
Pescara in fiamme, bagnanti in fuga dalle spiagge
Il forte vento alimenta il rogo, centinaia di persone evacuate
FOTO
FRANCIA / GERMANIA
7 ore
Un fine settimana di manifestazioni contro l'obbligo vaccinale
76 gli arresti sabato in Francia, oggi a Berlino tensione tra dimostranti e polizia
ITALIA
10 ore
Oltre 800 incendi nel fine settimana italiano
Per contrastare le fiamme in Sicilia sono al momento impegnati 806 uomini
STATI UNITI
13 ore
«I CDC hanno perso credibilità»
Il cambio di rotta dell'organo sanitario ha riacceso un forte dibattito, soprattutto in Georgia, Texas e Florida
GRECIA
15 ore
Otto feriti e venti case distrutte
Cinque villaggi evacuati nella regione di Patrasso, in Grecia. Le fiamme continuano ad avanzare
LE IMMAGINI
EUROPA
1 gior
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
ITALIA
1 gior
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
1 gior
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
1 gior
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
1 gior
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile