Immobili
Veicoli
Deposit
ITALIA
15.07.20 - 23:150

Ubriaco e in monopattino: medico si scontra con un'ambulanza parcheggiata

Doppio incidente a Rimini. L'uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza

RIMINI - Nella notte tra sabato e domenica a Rimini sono avvenuti in poco tempo due incidenti della circolazione, sempre con protagonista un monopattino elettrico. 

Come riferisce il Corriere Romagna, l'ambulanza è intervenuta per il primo incidente, in cui un ragazzo era caduto a terra con il monopattino elettrico. Il giovane è stato fatto accomodare all'interno del mezzo di soccorso per i controlli di rito, e proprio in quel momento è avvenuto il secondo, e più curioso, incidente. Un uomo, sempre a bordo di un monopattino elettrico, si è scontrato proprio con l'ambulanza parcheggiata, finendo a terra. 

Sul posto è dunque intervenuta la polizia locale, che ha riscontrato un tasso alcolemico di 1,86 g/l, ovvero quasi quattro volte il limite. Ma le sorprese non erano ancora finite. Una volta forniti i dati anagrafici, si è scoperto che l'uomo era anche un medico, in vacanza a Rimini. 

L'uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Tuttavia non gli è stata ritirata la patente, in quanto non serve per guidare il mezzo elettrico. 

Ma non si tratta del primo "guidatore" di monopattino finito nel mirino dei controlli. Qualche giorno prima era stato fermato anche un francese, alla guida con un tasso alcolemico dell'1,4 g/l. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 anno fa su tio
Meno fortunati i tre giovani su una sola bicicletta elettrica. Uno in sella gli altri due accovacciati sul telaio. Età tra i 18 e 14 anni che tornavano a casa alle 5 del mattino. La stessa ora che uno alla guida di un furgone andava a lavorare. Un botto e tre vite spezzate-;((*
Tato50 1 anno fa su tio
Che fortuna essere ubriachi ; se eri in piena forma ti beccavi un TIR -;((((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
4 ore
«A Downing Street si beveva ogni venerdì sera»
Il "Partygate" continua far discutere: mentre Johnson pensa a licenziamenti e divieti, molti chiedono la sua rimozione
STATI UNITI
7 ore
«Questo virus rimarrà con noi, probabilmente per sempre»
Parola di Robert Wachter, una delle voci più ascoltate sulla pandemia negli Usa
STATI UNITI
14 ore
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
15 ore
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
1 gior
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
1 gior
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
1 gior
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
1 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
AUSTRALIA
2 gior
Nole espulso: «Maltrattato un intero Paese»
Il campione serbo ha un piede e mezzo fuori dal primo Slam stagionale dopo che l'Australia gli ha ancora tolto il visto.
STATI UNITI
2 gior
Netflix vuole colonizzare l'Asia
Il successo di Squid Game potrebbe fungere da cavallo di Troia: «L'obiettivo è arrivare a mezzo miliardo di utenti».
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile