keystone-sda.ch / STR (CHRISTIAN MONTERROSA)
Sono oltre 12 milioni i contagiati dal coronavirus nel mondo.
MONDO
09.07.20 - 07:520
Aggiornamento : 09:01

Superata la soglia di 12 milioni di positivi al coronavirus nel mondo

Gli Stati Uniti hanno superato quota tre milioni

BALTIMORA - Il numero delle persone contagiate dal coronavirus nel mondo ha superato i 12 milioni, secondo il bilancio, continuamente aggiornato, della Johns Hopkins University.

Poco dopo l'ultimo aggiornamento dei casi in corso, con 55 mila nuovi contagi negli Stati Uniti, il totale mondiale è salito a 12.041.480. Di questi, 549.468 hanno avuto un esito fatale. Per gli Usa la Johns Hopkins University parla di un totale di 3.054.699 contagi e 132.300 morti.

Coronavirus già diffuso negli Usa a febbraio - Il nuovo coronavirus probabilmente si diffondeva ampiamente negli Stati Uniti già a febbraio: il virus potrebbe essere stato importato dalla Cina e da altri Paesi, ma una volta entrato nel territorio americano gran parte della sua diffusione è avvenuta tra Stato e Stato.

È quanto emerge da un modello statistico realizzato da ricercatori della Northeastern University di Boston, secondo quanto riporta la CNN.

«Pensiamo che ci sia stata una diffusa trasmissione di SARS-CoV-2 nel febbraio 2020», si legge nel rapporto preparato dal team di ricercatori e pubblicato sul server MedRxiv. «I nostri risultati indicano che molti Stati sono stati contaminati da fonti interne piuttosto che internazionali», prosegue il rapporto: «Per gran parte degli Stati continentali il principale contributo di infezioni importate è arrivato attraverso i flussi di viaggi interni».

Come è noto, gli USA hanno imposto restrizioni ai viaggi dalla Cina il 31 gennaio, ma secondo il modello dei ricercatori statunitensi questa misura è arrivata troppo tardi. Inoltre, «le importazioni (del virus, ndr) dalla Cina continentale possono essere state rilevanti nel seminare l'epidemia a gennaio, ma dopo hanno svolto un piccolo ruolo nell'espansione del COVID-19 negli Usa».

A livello di Stato, il modello indica che le «fonti interne hanno contribuito per l'85% dell'introduzione del virus in Nebraska, l'86% in Nuovo Messico e in Arkansas e il 95% in North Dakota».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
1 ora
Per i 75 anni dell'ONU «siamo un unico mondo»
Angela Merkel chiede riforme per trovare risposte comuni e quindi praticabili anche sui temi "scottanti"
MONDO
3 ore
«Ogni 12 ore viene ucciso un rinoceronte»
La giornata mondiale del rinoceronte ci ricorda l'importanza di combattere il commercio illegale
MONDO
9 ore
Violenza online, «Twitter non protegge abbastanza le donne»
Il social ha fatto qualche progresso ma ha implementato solo una delle dieci raccomandazioni dell'organizzazione
ITALIA
10 ore
Nelle elezioni regionali in Italia c'è stato un “pareggione”
3 regioni a testa per i due schieramenti, alla fine a vincere sono state le liste civiche. In calo, invece, la Lega
STATI UNITI
13 ore
Microsoft: pronti 7,5 miliardi per acquistare Bethesda
Con l'acquisto dell'azienda sviluppatrice di videogiochi, Microsoft intende dare un forte boost al business di Xbox
AMERICA LATINA
15 ore
In quarantena «senza cibo, acqua, o assistenza medica»
Amnesty International denuncia le spaventose condizioni di quarantena in alcuni Stati dell'America Latina
GERMANIA
16 ore
Lufthansa "atterra" 150 aerei
I tagli sono più pesanti del previsto: a rischio oltre 22mila posti
STATI UNITI
18 ore
Coronavirus, possibile la trasmissione attraverso aerosol?
Lo sostengono i Centri per il controllo delle malattie (CDC) degli USA
INDIA
18 ore
Crolla un edificio a Mumbai: almeno 10 morti, tra cui 7 bambini
Il crollo di un palazzo, che ha coinvolto centocinquanta persone, ha scosso l'India
EUROPA
19 ore
Timori Covid, lunedì nero per le Borse
La paura di nuovi lockdown ha causato il peggior calo da luglio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile