Keystone
STATI UNITI
04.07.20 - 15:400

Coronavirus, un algoritmo prevede picchi e focolai

Ideato presso l'università di Harvard, il sistema utilizza anche Google e Twitter, ma non solo

BOSTON - Le ricerche su Google, i post su Twitter, persino le misure dei termometri 'smart', se 'letti' sapientemente possono predire focolai e picchi nei casi di Covid-19.

A mettere a punto un algoritmo in grado di analizzare diversi parametri 'del mondo reale' è stato un gruppo di ricercatori coordinato da Mauricio Santillana dell'università di Harvard, secondo cui il sistema messo a punto riesce ad anticipare un aumento dei casi anche di tre settimane.

Il modello sviluppato, per ora pubblicato su un sito di preprint, combina l'analisi delle ricerche su Google con quella dei post su Twitter, con le ricerche fatte dai medici sulla piattaforma specializzata UptoDate, con i dati anonimizzati degli spostamenti ricavati dagli smartphone e con le misure dei termometri 'smart' della Kinsa, che inviano i dati ad un server centrale.

Ognuno di questi elementi viene 'pesato' per importanza e integrato nel modello matematico. Il sistema è stato testato sull'andamento dei casi negli Usa a marzo e aprile, ed è riuscito ad anticipare i picchi anche di tre settimane.

L'esplosione dei casi a New York, ad esempio, è stata anticipata da un aumento dei tweet sul Covid una settimana prima, e anche le misurazioni dei termometri e le ricerche su Google hanno avuto un picco. Nelle prossime settimane, ha previsto l'algoritmo, Nebraska e New Hampshire potrebbero vedere un aumento dei casi se non si prenderanno misure. «Penso che con il sistema si possa ottenere un preavviso di almeno una settimana - spiega al New York Times Mauricio Santillana, l'autore principale -. L'algoritmo si può affiancare alla sorveglianza tradizionale, aiutando a prendere le decisioni sulle misure».

La tecnologia, compresa l'intelligenza artificiale, è massicciamente usata durante la pandemia, anche se non sempre con la diffusione voluta. È il caso delle app per il contact tracing, che sono indicate dagli esperti come uno degli strumenti fondamentali per prevenire che eventuali nuovi focolai si espandano incontrollati.

Secondo un censimento sulla pagina dedicata a 'Artificial intelligence and the control of COVID-19' sul sito del consiglio d'Europa, ad esempio, nessun paese ha raggiunto una copertura della propria app per il contact tracing superiore al 20%. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO/FRANCIA
1 ora
Londra vuole bloccare la Manica
Rendere la tratta «impraticabile» è l'obiettivo del governo Johnson
LIBANO
3 ore
A Beirut ci si prepara a manifestare di nuovo
Si stanno già radunando in diversi, anche se il corteo contro la politica e la corruzione si terrà questo pomeriggio
MONDO
6 ore
Coronavirus: superata la soglia dei 720mila morti in tutto il mondo
Negli States i contagiati superano i 5 milioni, in Brasile le vittime sono 100mila e in Francia è nuovo boom
CINA
6 ore
Villaggio in quarantena per un caso di peste bubbonica
E dopo la morte di una persona, stando ai primi test si tratterebbe di un caso isolato
MONDO
17 ore
Coronavirus: boom di casi nel mondo
E gli Stati Uniti temono 300'000 morti legate al Covid-19
LIBANO
18 ore
Esplosione a Beirut, nessuna ipotesi è esclusa
Richieste le immagini satellitari per fare luce sulla dinamica del disastro che ha colpito la capitale libanese
COREA DEL SUD
19 ore
Lo studio conferma: anche gli asintomatici possono contagiare
Secondo i ricercatori, gli asintomatici presentano la stessa concentrazione di virus di un positivo con sintomi
STATI UNITI
19 ore
Scintille Canada - USA, Trump rilancia la guerra dei dazi
«Il Canada se ne approfitta di noi, come sempre» ha detto il Presidente statunitense
SPAGNA
20 ore
Il coronavirus cresce ancora, altri 4'507 casi
Il comune di Aranda è stato isolato a causa dell'alta incidenza dei contagi
FOTO
INDIA
21 ore
Aereo fallisce l'atterraggio e si schianta: almeno venti morti
A bordo del volo Air India c'erano 191 persone: si trattava di un volo di rimpatrio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile