Keystone
Due avventrici di fronte all'iconico locale (foto d'archivio)
STATI UNITI
26.06.20 - 17:270

50 anni di Gay Pride: lo Stonewall potrebbe chiudere a causa del coronavirus

Qui scoppiò la rivolta che diede origine al primo corteo per i diritti lgbt. Le fatture, però, si accumulano.

NEW YORK - Quello che non poté l'Aids potrebbe riuscire al Coronavirus: a causa della pandemia che da marzo tiene in scacco New York rischia di chiudere lo Stonewall Inn, lo storico bar del Greenwich Village simbolo delle battaglie per i diritti dei gay.

La "tempesta perfetta" si è abbattuta sull'iconico locale in coincidenza con un doppio anniversario: i 50 anni dal primo Gay Pride e i cinque anni dal via libera della Corte Suprema ai matrimoni tra persone dello stesso sesso.

Una montagna di conti da pagare e le incertezze su quando la taverna potrà riaprire a pieno regime stanno da settimane erodendo la fiducia dei proprietari: «Non chiuderemo domani o dopodomani», ha assicurato alla Cnn una di loro, Stacy Lentz, ma il futuro dello Stonewall Inn à in pericolo, con le fatture per l'affitto e per l'assicurazione che continuano ad accumularsi in aggiunta ai normali costi operativi.

Stonewall è un luogo iconico per il movimento lgbt: il 28 giugno 1969 un'irruzione della polizia condita da arresti fece scoppiare una battaglia nelle strade del Village che per sei giorno oppose forze dell'ordine ai clienti transessuali e omosessuali tra cui icone come Marsha P. Johnson e Sylvia Rivera. Da allora la taverna e il Christopher Park sono diventati meta di pellegrinaggio di attivisti e curiosi. Si recà lì nel giugno 2013, come primo atto dopo la legalizzazione delle nozze gay, Edith Windsor, la donna lesbica la cui azione legale per far riconoscere il matrimonio con un'altra donna cinque anni fa convinse la Corte Suprema a far cambiare rotta all'America.

Quattro anni fa il parco davanti a Stonewall fu designato dall'allora presidente Barack Obama monumento nazionale, ma il bar non è protetto dalla proclamazione. Soltanto l'affitto - ha spiegato Lentz - è di 40 mila dollari al mese, mentre i sussidi governativi per continuare a pagare il personale sono risultati molto al di sotto di quanto ci si aspettasse. Grazie alla "fase due" che ha parzialmente riaperto New York, lo Stonewall Inn ha ripreso a servire bevande all'aperto, non abbastanza però per riportare i bilanci in attivo.

Così, mentre il Gay Pride quest'anno sarà in formato ridotto a dispetto dell'importanza dei due anniversari (il virus impedirà a milioni di persone di marciare per le strade di New York), il bar ha lanciato una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe per pagare affitto e assicurazioni. In cassa, grazie all'impegno di 2'600 donatori, sono arrivati oltre 133 mila dollari, il minimo indispensabile per uscire dal profondo rosso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
7 ore
Sì al turismo del vaccino, ma solo se sei (molto) ricco
Alcune agenzie propongono viaggi all inclusive, con tanto di doppia dose e un soggiorno da favola.
MONDO
8 ore
Vaccino, Bill Gates: nazioni povere in ritardo di 6-8 mesi
Il programma Covax consegnerà le prime dosi il mese prossimo, ma i quantitativi iniziali saranno «molto modesti»
COREA DEL SUD
10 ore
Molestie, un'ombra più concreta attorno alla morte del sindaco di Seul
Il rapporto di una Commissione indipendente ritiene credibili le accuse contro Park Won-soon
POLONIA
12 ore
La severissima legge anti-aborto può entrare in vigore da oggi
Lo ha confermato il Governo, l'interruzione di gravidanza non sarà consentita nemmeno in caso di anomalie nel feto
STATI UNITI
14 ore
Le azioni di Gamestop volano. Cosa sta accadendo?
Il valore del titolo ha fatto un balzo del 700% nel giro di due settimane
STATI UNITI
15 ore
Boeing in profondo rosso: chiude il 2020 a -12 miliardi di dollari
La compagnia incassa però una buona notizia: il 737 MAX tornerà a volare sui cieli europei e britannici
STATI UNITI
16 ore
Le donne nell'esercito potranno portare la coda di cavallo e utilizzare lo smalto
Queste e altre modifiche sono state introdotte per «offrire un trattamento equo» a tutti i soldati.
STATI UNITI / REGNO UNITO
17 ore
Facebook News sbarca nel Regno Unito
Il servizio, lanciato nel 2019, era fino a questo momento accessibile solo negli Stati Uniti
SERBIA
18 ore
Corsa al vaccino: «I Paesi ricchi si comportano come i ricchi sul Titanic che affonda»
Ad affermarlo è il presidente serbo Aleksandar Vučić, che parla di una guerra per accaparrarsi il preparato.
STATI UNITI
18 ore
Gennaio è stato il mese con più vittime dall'inizio della pandemia
Aumentano gli americani vaccinati o che si vogliono far vaccinare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile