Immobili
Veicoli
Archivio Depositphotos
GIAPPONE
24.06.20 - 22:300

Viaggia 500 km con un taxi e si rifiuta di pagare

Dopo oltre cinque ore di viaggio, l'autista del taxi si è sentito dire: «Non ho soldi»

TOKYO - La polizia della prefettura di Shiga, in Giappone, ha arrestato lunedì una ragazza che si è rifiutata di pagare il taxi dopo aver percorso quasi 500 chilometri. Lo ha riferito il quotidiano Yomiuri Shimbun.

Era domenica sera, quando la diciottenne è salita a bordo di un taxi alla stazione dei treni di Tokyo, chiedendo all'autista di accompagnarla fino alla stazione JR Kusatsu, nella prefettura di Shiga.

Dopo un viaggio di ben cinque ore e mezza, ovvero verso l'una e mezza di notte di lunedì, il taxi è finalmente arrivato a destinazione. Però, al momento del pagamento, la giovane donna ha detto al tassista di non avere alcun denaro a disposizione.

A quel punto, l'uomo ha chiamato la polizia. Gli agenti, arrivati sul luogo, hanno trovato la ragazza in possesso di circa 1'000 yen in contanti, (l'equivalente di 10 franchi). Il costo del viaggio si aggirava invece sui 160'000 yen (circa 1'400 franchi). La giovane, residente a Sagae nella prefettura di Yamagata, è stata quindi fermata dalla polizia, che sta cercando di capire cosa l'abbia portata a questa decisione.

Secondo il Tokyo Reporter, la vicenda non è comunque da guinness dei primati. Anzi, per quanto lungo, questo viaggio non è molto vicino al record: nel 2016, un uomo non ha pagato il suo autista dopo aver percorso circa 850 chilometri tra Yokohama e Matsuyama. Il prezzo per un viaggio di questo tipo ammontava a circa 270'000 yen.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Trasp 1 anno fa su tio
No comment
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
3 ore
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
15 ore
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
19 ore
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
1 gior
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
1 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
AUSTRALIA
1 gior
Nole espulso: «Maltrattato un intero Paese»
Il campione serbo ha un piede e mezzo fuori dal primo Slam stagionale dopo che l'Australia gli ha ancora tolto il visto.
STATI UNITI
1 gior
Netflix vuole colonizzare l'Asia
Il successo di Squid Game potrebbe fungere da cavallo di Troia: «L'obiettivo è arrivare a mezzo miliardo di utenti».
ITALIA / UNIONE EUROPEA
1 gior
La corsa di Omicron lanciata verso l'apice della curva
La variante ha fatto registrare oltre 3 milioni di casi globali sia ieri che mercoledì. Non era mai accaduto prima.
UCRAINA
2 gior
L'Ucraina vittima di un attacco informatico
I primi sospetti sono stati rivolti alla Russia. Nessuna fuga di dati personali sarebbe avvenuta
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile