Archivio Keystone
MONDO
20.06.20 - 09:020

Coronavirus: oltre 460'000 morti in tutto il mondo

Attualmente desta particolare preoccupazione la situazione nei paesi dell'America latina

NEW YORK - Il bilancio globale dei decessi legati al nuovo coronavirus ha superato la soglia delle 460'000 unità: è quanto emerge dal conteggio della Johns Hopkins University.

I dati dell'università americana indicano che ad oggi 460'005 persone sono decedute nel mondo a causa del virus, su un totale di 8'663'135 contagiati. Finora le persone guarite sono 4'245'777.

La situazione in America latina - A preoccupare è in particolare l'America latina, dove i contagiati sono saliti a 1'945'206 (+73'234) e i morti a 90'701 (+1.878): il Brasile ha superato nelle ultime 24 ore il milione di contagi da coronavirus, accompagnati da quasi 49'000 morti. È quanto emerge da un'elaborazione statistica dell'agenzia di stampa italiana ANSA sui dati di 34 nazioni e territori latinaomericani.

Dopo un periodo di stabilità dei contagi, il Brasile è tornato a crescere, aggiungendone 54'771 in una sola giornata, per un totale di 1'032'913. In linea con i giorni precedenti, invece, il bilancio dei morti che sono 48'954 (+1'206).

Al secondo e terzo posto navigano il Perù (247'925 e 7'600) e il Cile (231'393 e 4'093), seguiti da un gruppo di paesi latinoamericani grandi e medi: Messico (165'455 e 19'747), Ecuador (49'731 e 4'156), Colombia (63'276 e 2'045) e Argentina (39'570 e 979).

Desta preoccupazione anche il Costa Rica, dove il ministro della Sanità, Daniel Salas, ha annunciato la decisione del governo di annullare l'avvio della "fase 3" della riapertura economica del paese, di fronte a un aumento improvviso dei casi di coronavirus. Lo riferisce oggi il quotidiano La Prensa Libre. Il ministro ha reso noto che nelle ultime 24 ore si sono aggiunti al bilancio dei contagi dovuti alla pandemia da coronavirus altri 119 casi, per un totale accumulato di 2'058 pazienti, di cui 12 deceduti.

Finora, rispetto ad altri paesi della regione che hanno un bilancio più preoccupante, il Costa Rica è riuscito a mantenere una bassa mortalità e un numero di casi ridotto rispetto alla sua popolazione di cinque milioni di persone. Ma l'improvvisa crescita dei contagi quotidiani ha preoccupato le autorità. Per cui il ministro Salas ha deciso di posporre la riapertura di cinema, teatri e negozi che doveva avvenire nel fine settimana, così come la frequentazione dei luoghi di culto.

«I tempi di rinvio della "fase 3" saranno subordinati al comportamento della curva. Inoltre - ha infine detto - è stato sospeso fino a nuovo avviso lo svolgimento della finale della partita di finale del calcio nazionale prevista per domenica 21 giugno fra la Liga Deportiva Alajuelense e Saprissa».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SONDAGGIO
AUSTRIA
1 ora
Inverno e Covid: «Divertimento sugli sci sì, ma senza i vecchi après-ski»
Vienna vieta i celebri eventi alcolici nella forma alla quale siamo abituati: «I contagi sono troppo alti».
STATI UNITI
2 ore
Blocco di TikTok: ByteDance chiede un'ingiunzione
La compagnia accusa Trump di preoccuparsi solo delle elezioni. Inoltre, «molti americani sarebbero esclusi dal social».
STATI UNITI
2 ore
Transizione pacifica? «Vedremo»
Il repubblicano Mitt Romney: «È fondamentale per la democrazia. Senza, si diventa la Bielorussia».
ISRAELE
5 ore
Israele inasprisce il confinamento: «Da nessuna parte misure simili»
Chiusi tutti i servizi e le industrie non essenziali. Critiche: «Il settore privato non avrebbe dovuto chiudere».
STATI UNITI
8 ore
L'immondizia spaziale sta cominciando a diventare un problema
Parola della NASA, giusto martedì la Stazione Spaziale Internazionale ha evitato la sua terza collisione quest'anno
ITALIA
17 ore
Tu chiamalo, se vuoi, karma: mendicante vince 300mila euro al gratta e vinci
È successo a Jesi a Tiziano, 60enne benvoluto da tutti. Indovinate qual è stato il suo primo acquisto?
STATI UNITI
17 ore
La California non venderà più auto a benzina a partire dal 2035
Svolta ecologista che potrebbe fare proseliti quella dello Stato americano, per il 2045 sarà estesa anche ai tir
MONDO
19 ore
Da Fauci a Bolsonaro: le 100 persone più influenti secondo Time
Un'edizione fortemente influenzata dalla pandemia
SPAGNA
20 ore
Madrid chiede l'intervento dell'esercito nelle zone rosse
I militari potrebbero fornire supporto logistico e dare una mano nel fare i test
BRASILE
21 ore
Il gigante del petrolio Petrobras indagato per una presunta frode miliardaria
Indagati «possibili atti di corruzione e riciclaggio di denaro»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile