keystone-sda.ch / STF (archivio)
ITALIA
19.06.20 - 11:100

Tracce di Sars-Cov-2 nelle acque di Milano e Torino già a dicembre

Lo rivela uno studio sui flussi delle acque di scarico effettuato dall'Istituto Superiore di Sanità italiano

MILANO / TORINO - Il fatto che il nuovo coronavirus fosse arrivato nel Nord Italia ben prima della fine dello scorso gennaio trova nuove conferme in uno studio, in via di pubblicazione, effettuato dall'Istituto Superiore di Sanità sulle acque di scarico raccolte in un periodo precedente all'inizio dell'emergenza sanitaria.

Dalle analisi è emerso che in due campioni, prelevati nelle città di Milano e Torino il 18 dicembre dell'anno scorso, era presente l'RNA del SARS-Cov-2. «Nelle stesse città - spiega Giuseppina La Rosa, del Reparto di Qualità dell’Acqua e Salute del Dipartimento di Ambiente e Salute dell'ISS - sono stati trovati campioni positivi anche nei mesi successivi di gennaio e febbraio 2020, mentre i campioni di ottobre e novembre 2019, come pure tutti i campioni di controllo, hanno dato esiti negativi».

I risultati sono «coerenti» con quelli rilevati da altre analisi retrospettive effettuate in altri Paesi. In Francia è stato identificato un positivo al virus a fine dicembre 2019, mentre in Spagna un recente studio su campioni di acque reflue raccolti a Barcellona ha individuato l'RNA del nuovo coronavirus risalente a una quarantina di giorni prima del primo caso autoctono.

«Bisogna evidenziare - ha detto il direttore dello stesso reparto dell'ISS, Luca Lucentini - che il ritrovamento del virus non implica automaticamente che le catene di trasmissione principali che hanno portato poi allo sviluppo dell’epidemia nel nostro paese si siano originate proprio da questi primi casi, ma, in prospettiva, una rete di sorveglianza sul territorio può rivelarsi preziosa per controllare l’epidemia».

Seguendo quest'ottica, l'ISS ha presentato al Ministero della Salute italiano una proposta per avviare una rete di sorveglianza su SARS-Cov-2 nei reflui. Uno studio pilota sarà avviato a luglio su siti prioritari nelle località turistiche.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
2 ore
Un richiamo annuale, «per molti anni a venire»
Senza i vaccini la «struttura fondamentale della nostra società sarebbe minacciata», ha affermato Albert Bourla
VIDEO
STATI UNITI
4 ore
Alec Baldwin dice di «non aver premuto il grilletto»
Prima intervista in tv per l'attore dopo la tragedia di "Rust". Come è finito il proiettile sul set? «Non ne ho idea»
MONDO
7 ore
Chi arriva dall'estero ripudia vivere a Roma
Chi se ne va dal proprio Paese si trova alla grande a Kuala Lumpur, Malaga e a Dubai, malissimo invece a Roma
STATI UNITI
17 ore
Omicron sbarca negli Usa
Un primo caso registrato in California mette in allarme le autorità sanitarie. E anche la Borsa
STATI UNITI
19 ore
Astroworld: metà delle famiglie delle vittime rifiuta l'offerta di Travis Scott
Il rapper si era offerto di pagare le spese per i funerali dei giovani che hanno perso la vita durante il suo concerto
STATI UNITI
21 ore
Donald Trump positivo al Covid già prima del dibattito con Joe Biden?
È la tesi dell'ex-capo del personale della Casa Bianca che ne parla nel suo libro, per il magnate però sono «fake news»
FOTO
GERMANIA
1 gior
Un ordigno bellico è esploso a Monaco
Il bilancio è di quattro feriti, uno dei quali sarebbe in gravi condizioni. Il traffico ferroviario è stato bloccato
STATI UNITI
1 gior
Alice Sebold ha chiesto scusa all'uomo assolto dal suo stupro (40 anni dopo)
Il nome di Anthony Broadwater è finalmente pulito: non è più nel registro degli autori di reati sessuali
STATI UNITI
1 gior
«Il peggior incubo di ogni genitore»
È salito a tre morti e otto feriti il bilancio della sparatoria nel liceo di Oxford. Il racconto di un testimone
OLIVIERO TOSCANI
1 gior
«Timbri sui corpi come nei lager. Oggi i social sono la Auschwitz mentale»
Le sue foto sull'Aids hanno fatto il giro del mondo. Il fotografo italiano racconta quel periodo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile